Sembra una Jeep Renegade ma con 8000 euro la porti a casa nuova: costa meno di uno scooter

Questo gioiellino lo porti a casa con 8000 euro. È una vera occasione! Altro che Jeep Renegade! Costa meno di uno scooter.

SUV  e crossover continuano ad essere dominatori indiscussi del mercato delle quattro ruote. I giganti della strada dominano le nostre strade, e le classifiche di vendita. Tra i marchi che la fanno da padrone, indubbiamente, non può che esserci Jeep, ormai da decenni un emblema quando si parla di questo tipo di modelli. 

Baojun Yep
Jeep Renegade (Stellantis) – Derapate

L’azienda dell’universo Stellantis sta vivendo un momento davvero positivo numeri alla mano, e tra i modelli che sono più apprezzati dagli automobilisti e che anche questo fine anno guarderanno dall’alto in basso le concorrenti c’è ancora una volta la Jeep Renegade. La piccola di casa Jeep è assoluta leader nel segmento.

I potenziali acquirenti non sembrano però gli unici ad apprezzare particolarmente il modello di casa Stellantis. Anche la concorrenza segue da vicino le mosse di Jeep. la proposta di un SUV dalle dimensioni contenute, versatile e dalle alte prestazioni è ormai una costante per le più grandi aziende.

Questa volta però Jeep dovrà sfidare un avversario davvero temibile: un prezzo davvero da urlo. Per portare a casa questo modello bastano appena 8.000 euro: una vera occasione.

Jeep, nuova concorrente dalla Cina

Ancora una volta la minaccia per i colossi dell’occidente arriva dalla Cina. L’industria del paese del Dragone continua a sfornare modelli dall’ottimo rapporto qualità prezzo che rischiano di mettere in difficoltà, e non poco, lo status quo dell’industria dei motori presente sino a pochi anni fa.

Questa volta a far discutere è il nuovo suv elettrico nato dalla collaborazione tra le case automobilistiche General Motors, Wuling e Saic e l’azienda specializzata nell’ambito dei droni DJI. Il risultato dell’esperimento è il super tecnologico Baojun Yep.

Baojun Yep
Baojun Yep (vnexplorer) – Derapate)

Il Suv, con la sua estetica squadrata e aggressiva e le dimensioni ridotte (è lungo 3,38 metri, largo 1,69 m e alta 1,72 m), strizza l’occhio ai modelli più amati di questo segmento, come appunto la Renegade, senza perdere di vista però le sue origini e il gusto orientale.

Le concorrenti mantengono ancora qualche punto di vantaggio rispetto alla nuova Baojun Jep. Il modello sembra infatti essere più orientato verso l’utilizzo in città ed è omologato solo per 4 persone. L’auto ha trazione posteriore. Anche il motore da 67 cavalli e 140 Nm di coppia, seppur elettrico e all’insegna della sostenibilità, gli permette di arrivare appena a 100 km/h di velocità massima e ad una autonomia di 303 km nel ciclo cinese CLTC.

Dalla sua però, come detto, ha un prezzo da urlo e ogni possibile dotazione tecnologica, inclusa la possibilità, tramite uno smartwatch montato all’interno, di vedere tutto quello che sta succedendo dentro la macchina in qualsiasi momento. Un vero gioiello per gli amanti della tecnologia low cost. E proprio questi due aspetti potrebbero rappresentare una forte presa sul pubblico e renderla un cliente scomodo per i competitors.

Impostazioni privacy