MotoGP, infortunio per il campione della Ducati: l’annuncio del team gela i tifosi

I tifosi hanno perso le speranze ormai, questo infortunio per il pilota della Ducati chiude i giochi. Ecco cosa è successo e perché la casa di Borgo Panigale è in difficoltà.

Il motomondiale è arrivato all’ultimo gran premio. A Valencia sarà assegnato il titolo di questa stagione e Francesco Bagnaia è il favorito ad alzare questo premio, forte dei suoi 21 punti di vantaggio sul suo rivale, lo spagnolo Jorge Martin. Proprio Martin è stato protagonista di una polemica dopo il Gran Premio del Qatar. Secondo lui, infatti, la gomma che ha usato durante la corsa della domenica aveva dei problemi e questo sarebbe il motivo del suo decimo posto, probabilmente fatale per l’assegnazione del titolo iridato di questa stagione.

Ducati infortunio bautista
Ducati in ansia. Fonte: Ansa (derapate.it)

Pecco Bagnaia è campione in carica, avendo già vinto il titolo la scorsa stagione, ma ha una grandissima voglia di aprire un ciclo vincente in sella alla sua Ducati. La casa di Borgo Panigale è stata colpita da un infortunio molto grave. Questo contrattempo potrebbe sconvolgere i piani in vista dell’ultimo gran premio, che andrà in scena tra qualche giorno a Valencia, in Spagna. Ecco cosa è successo e perché molti sono preoccupati in Ducati.

Infortunio al pilota Ducati: tifosi preoccupati

Alvaro Bautista è un pilota spagnolo e ha da poco compiuto 39 anni. Si tratta di uno dei piloti più esperti del motomondiale, ma ultimamente non è stato molto fortunato. Nel corso di questa stagione, il pilota della Ducati ha preso parte soltanto a due gran premi, senza mai andare a punti. Bautista è arrivato al termine della sua carriera e il 2023 potrebbe essere il suo ultimo anno da pilota professionista.

Bautista Ducati infortunio
Alvaro Bautista, pilota Ducati. Fonte: Ansa (derapate.it)

Bautista ha un’ernia alla schiena, ma sembra che non ci sia bisogno di intervenire in maniera chirurgica. Per il momento, lo staff medico che lo segue ha escluso un’operazione, ma lo spagnolo sarà assente in vista dell’ultimo gran premio dell’anno. A Valencia, Bautista avrebbe corso l’ultima gara della sua carriera, ma è probabile che proverà a risalire in sella alla sua Ducati anche l’anno prossimo, almeno per chiudere in bellezza.

L’ex pilota della Honda e dell’Aprilia, campione del mondo nella classe 125 nel 2006, ha anche delle protrusioni alle vertebre cervicali. La Ducati ha comunicato che Bautista è stato visitato dal Dottor Angel Villamor a Madrid, gli è stata fatta una risonanza magnetica alla colonna cervicale a causa di una perdita di forza e una sensazione di formicolio alla mano sinistra. Questi test sono stati effettuati dopo l’incidente avvenuto nei test di Jerez. I controlli hanno evidenziato un’ernia alle vertebre C6 e C7 e delle protrusioni discali alle vertebre C5 e C6.

Impostazioni privacy