E’ tornato il fuoristrada leggendario: asfaltato Land Rover, prime impressioni da urlo

Torna in strada uno dei fuoristrada più importanti e longevi della storia dell’auto moderna. Le immagini sono incredibili e chi lo ha visto, è rimasto impressionato.

Ci sono automobili semplicemente immortali, che sembrano in grado di adattarsi ai tempi che corrono come se nulla fosse. Auto come il Volkswagen Beetle, la Chevrolet Corvette o il modello storico prodotto da una delle case più importanti al mondo che stiamo per vedere. Questa vettura aveva disperatamente bisogno di un successore che è finalmente arrivato.

Nuova Toyota SUV
Il ritorno di una leggenda (Canva) – Derapate.it

Era addirittura il 1951 quando la prima Toyota Land Cruiser è uscita dallo stabilimento del marchio giapponese: il fuoristrada più venduto su scala globale ha ormai la bellezza di sessantuno anni e non accenna a perdere terreno, rispetto ai modelli più “giovani” che spesso possono mettere sul banco anche caratteristiche molto più moderne. Restare al passo con i tempi è fondamentale.

La casa giapponese in ogni caso ha trovato il modo di rendere ancora una volta interessante questo storico modello mediante un restyling che è piaciuto davvero a tutti, esperti potenziali clienti e appassionati del brand in toto. Vediamo le immagini e le caratteristiche della Toyota New Land Cruiser, un fuoristrada che – siamo sicuri! – farà faville sul mercato.

Una ricetta collaudata

Le caratteristiche che hanno reso il Land Cruiser un modello così apprezzato sono le solite da quel 1951 che ha cambiato tutto ovvero solidità, affidabilità ed un prezzo non eccessivo che tiene a bada le concorrenti. La nuova vettura di casa Toyota presenta un telaio a longheroni solido e “vecchia scuola” che assicura ai patiti del modello che il mezzo non sarà un SUV travestito da fuoristrada come molti rivali cambiati nel corso del tempo.

Il Land Cruiser non risulta snaturato nemmeno nell’aspetto: come potete vedere, l’auto non abbandona affatto la sua stazza e la sua estetica imponente che lo rende l’ideale per una gita fuori porta o un giro su un campo di battaglia. Dal punto di vista delle dimensioni, l’auto è lunga poco meno di cinque metri: se non fosse chiaro, è un veicolo destinato a chi viaggia molto ed affronta terreni impervi, non certo alla calma cittadina.

La vettura arriverà anche in Italia nel 2024 con una prima serie limitata di 50 esemplari nota come First Edition a cui seguirà il modello prodotto in serie. L’auto dispone di un sistema Multi Terrain Select che può modificare in tempo reale l’assetto di guida e di un propulsore a quattro cilindri solido e collaudato che non vi abbandonerà nel momento del bisogno. Il prezzo invece? La vettura dovrebbe partire da 43mila Euro con qualcosa in più per il modello ibrido in arrivo tra due anni. Non siete emozionati? Noi parecchio…

Impostazioni privacy