Al Hilal, Neymar e compagni su un aereo da favola: sembra un hotel 5 stelle (Video)

Lusso sfrenato per Neymar e compagni. La squadra dell’Al Hilal si concede un aereo che è davvero qualcosa di pazzesco e mai visto.

L’estate 2023 nel mondo del calcio sarà ricordata come quella della discesa in campo dei ricchissimi club arabi. Infatti i proprietari delle società dell’Arabia Saudita hanno deciso di rendere il proprio campionato una lega calcistica di spessore.

Neymar Al Hilal aereo da favola
Neymar e gli altri, quanti acquisti per l’Al Hilal (Ansa) – Derapate.it

Per farlo stanno investendo denaro a palate per convincere alcuni dei migliori calciatori internazionali a sposare le cause dei propri club. Ad aprire la strada è stato Cristiano Ronaldo, il fenomeno portoghese che una volta lasciata la Premier League ha sposato il progetto ricco e futuristico dell’Al Nassr.

Tante le squadre della Saudi Pro League che sembrano pronte a fare incetta di fuoriclasse. Una di queste è l’Al Hilal, squadra della capitale Riad che è gestita dal fondo Pif, ovvero il ricco e miliardario fondo d’investimento della famiglia reale saudita.

Che lusso per Koulibaly e compagni: l’aereo dell’Al Hilal è un sogno ad occhi aperti

L’Al Hilal, che ha scelto l’esperto portoghese Jorge Jesus come allenatore, è una delle squadre più titolate d’Asia. In Arabia ha già vinto ben 18 campionati nazionali e 10 coppe del Re. Impossibile dunque per il fondo Pif in questa fase di espansione non investire su campioni del calcio europeo.

Già diversi i colpacci di mercato dell’Al Hilal: su tutti Neymar poi l’ex difensore del Napoli Kalidou Koulibaly, ma anche altri fuoriclasse come l’ex Lazio Milinkovic-Savic, il portoghese Ruben Neves, l’attaccante serbo Mitrovic ed il brasiliano Malcom. Tutti convinti a suon di stipendi lussuosi e agi da far invidia a chiunque.

Aereo Al Hilal Neymar
Una foto degli interni da sogno dell’aereo dell’All Hilal – Derapate.it

Nel lusso sfrenato di Riad, va segnalato anche il mezzo dell’Al Hilal con cui si sposterà spesso la squadra saudita. Ovvero un pazzesco aereo, un modello Boeing 747-400, inizialmente pensato per ospitare appunto 400 passeggeri, ma ristrutturato per accogliere non più di 50-60 membri di squadra e staff.

Tale aereo non è però di proprietà della società ma è stato noleggiato al Principe Alwaleed bin Talal , miliardario e gran tifoso dell’Al Hilal. Tra le caratteristiche pazzesche spuntano poltrone in pelle, una sala da pranzo gigantesca, video proiettori per vedere film o filmati di vario genere. Persino un trono rifinito in oro.

Per i viaggi più lunghi del solito, l’Al Hilal dunque si sposterà con questo mezzo che vale davvero una cifra infinita e come detto è di proprietà del Principe arabo. Uno dei tanti lussi del quale godono i fortunati calciatori che hanno scelto di dire addio ad un calcio più competitivo e sposare la causa saudita.

Impostazioni privacy