Nuove Auto Elettriche economiche in arrivo: la Honda ha avuto un’idea geniale

Le auto elettriche hanno dei prezzi molto elevati, ma ora c’è un’idea della Honda che può cambiare tutto. Ecco cosa accadrà.

Il mondo dell’automotive guarda con molta attenzione alle Auto Elettriche. Lo conferma l’attenzione per il settore di un marchio prestigioso come Honda . La casa giapponese sta iniziando a produrre parecchi modelli ad emissioni zero, anche se non ha di certo messo da parte, almeno per il momento, quelli che sono i veicoli con motore a combustione.

Honda Auto Elettriche novità produzione
Honda pronta a una grande innovazione sull’Elettrico – Derapate.it

La domanda per le auto elettriche è ancora bassa e non consente ai costruttori di pensare di “alimentarsi” solo con la vendita delle EV, che sono ancora una ristretta parte dei modelli venduti. Queste auto hanno ancora diversi problemi, e quello dell’alto costo di acquisto è il principale.

I prezzi delle vetture alimentate a batteria, infatti, sono sempre troppo alti a causa dei costi elevati di produzione, ma ora c’è qualcuno che vuole provare a cambiare le carte in tavola. Stiamo parlando proprio della Honda che ha confermato l’idea di qualche tempo fa.

L’intervento sarà sulla zona delle batterie, con l’obiettivo di diminuirne il peso ed anche le dimensioni. In questo modo, con la grandezza che va a scendere, ne beneficerà anche il prezzo per la costruzione, per poi cercare anche di ridurre i costi di vendita. Andiamo a vedere nel dettaglio in che modo potrebbe concretizzarsi il progetto della Casa giapponese.

Auto elettriche, la scelta della Honda

A partire dalla primavera del 2024, la Honda inizierà la produzione sperimentale di batterie allo stato solido, novità che promette di realizzare il doppio della densità energetica. Il tutto avverrà a seguito di un investimento mostruoso, pari a 43 miliardi di yen giapponesi. La promessa che era stata fatta lo scorso anno, dunque, verrà pienamente mantenuta.

Honda novtà Auto Elettriche
Honda pronta a lanciare una grande novità per le Auto Elettriche (Ansa) – Derapate.it

Tutto ciò è nato in base ad un ragionamento molto interessante fatto dal colosso nipponico che, invece di produrre auto elettriche con un’autonomia molto lunga, ha preferito dimezzare le dimensioni dei pacchi batteria, il che porterà ad avere un minor consumo energetico ed anche un peso minore. Quello del peso è infatti uno dei più grandi problemi delle vetture ad emissioni zero, dal momento che le batterie aggiungono tantissimi kg ai veicoli.

Di conseguenza, le minori dimensioni delle batterie si tradurranno anche in un prezzo più basso di vendita. Per il momento, tuttavia, siamo ancora di fronte a discorsi prematuri. Prima di tutto, ci sarà da capire quanto la minor grandezza delle batterie e quindi il risparmio economico in tal senso, potrà compensare la nuova tecnologia che, almeno all’inizio, sarà sicuramente molto dispendiosa. Inoltre, siampo ancora nei termini di una produzione sperimentale, e non ci sono notizie sul passaggio alla produzione in serie.

Senza dubbi, si tratta comunque di un passo in avanti notevole, dal momento che le auto elettriche, al giorno d’oggi, ancora non entusiasmano la clientela. La Honda vuole invertire la rotta. Su questo aspetto, i nuovi studi sulle tecnologie legate alle batterie possono fare una seria differenza in chiave futura quando queste vetture soppianteranno quelle a motorizzazione tradizionale.

Impostazioni privacy