Questa Lamborghini ha un record assurdo: nessuna come lei

Le Lamborghini sono già per antonomasia automobili da record ma nessuna è come lei: ecco cosa rende questo modello del 2007 così speciale ed insostituibile.

Ci sono automobili che durano una vita ed è un bene che molte di queste siano supercar dal costo spaventoso: nessuno vuole comprare un bolide che costa quanto un appartamento solo per ritrovarsi appiedato nel giro di pochi anni, per questo è normale che tra i motori che durano di più ci siano quelli di marchi molto conosciuti.

Lamborghini Murcielago con un record assurdo
Lamborghini Murcielago (AdobeStock) – Derapate.it

Parliamo ad esempio di Lamborghini: un nome nato da uno screzio con Ferrari accusata di produrre automobili che si rompevano troppo facilmente – come narra la leggenda su Ferruccio Lamborghini, fondatore della casa – non può certo lasciarsi parlare dietro dalla concorrenza o deludere i clienti e per fortuna, non lo fa: le sue automobili durano davvero molto, lo prova la storia di oggi.

La vettura di oggi è una Lamborghini Murcielago, precisamente un esemplare costruito nel 2007 e ancora in circolazione. La Murcielago è stata l’ultima vettura in assoluto a montare il motore V12 prodotto da Bizzarrini che oltre ad erogare ben oltre 500 cavalli si dimostra ancora molto solido e robusto. Vediamo quanto tempo ha trascorso in strada la supercar di oggi e perchè ciò la rende così speciale.

Lamborghini, costruita per durare

La potente supercar di oggi è un modello del 2007 con verniciatura arancione, un classico di Sant’Agata tra l’altro, e priva di alettone posteriore. L’auto è stata comprata una decina di anni fa da Simon George, un collezionista britannico che ha voluto togliersi quello che per tanti automobilisti è un vero sfizio. Per rientrare nei costi della vettura che supera i 200mila Euro da nuova, George ha iniziato ad affittare l’automobile.

Lamborghini Murcielago portiere
Una Lamborghini Murcielago come quella della storia di oggi (Ansa) – Derapate.it

Secondo il suo entusiasta proprietario, la supercar ha percorso la bellezza di 420mila chilometri, una cifra a cui poche automobili anche di marchi più famosi per la loro longevità possono aspirare di arrivare. Certo che questa longevità ha un prezzo che Simon forse con il senno di poi si è pentito di pagare.

La supercar infatti ha subito un grave incidente qualche anno fa per cui Simon ha dovuto ricostruire tutte le parti danneggiate. Questo, altri piccoli interventi di manutenzione e ovviamente le spese quotidiane in tasse, rifornimento, visite in officina e via dicendo hanno portato il costo di manutenzione della vettura a superare i 500mila Euro, in pratica più di un Euro ogni chilometro percorso. Ne è valsa la pena? Almeno, l’auto ha infranto un record davvero duro da battere!

Impostazioni privacy