Lewis Hamilton si é dovuto accontentare della Ferrari: la notizia sconvolge i tifosi

Una storia davvero clamorosa vede come protagonista Lewis Hamilton, leggenda della F1 e legato alla Mercedes. Ecco tutti i dettagli.

Il mondiale di F1 non è più nelle mani di Lewis Hamilton, che da ormai un anno e mezzo ha dovuto cedere lo scettro a Max Verstappen. Il Circus ha cambiato padrone, ma il sette volte campione del mondo non ha comunque voglia di mollare la presa, ed il suo obiettivo è quello di tornare a conquistare una vittoria che ormai è molto lontana nel tempo.

Hamilton Ferrari che retroscena
Hamilton Ferrari una storia assurda (ANSA) – Derapate.it

Sir Lewis non sale sul gradino più alto dal Gran Premio dell’Arabia Saudita del 2021, corso il 5 di dicembre di quell’anno, e non mette a referto una pole position dal giorno prima, sempre sul tracciato di Jeddah. Si tratta di un digiuno lunghissimo per uno come lui, che prima del 2022 aveva sempre fatto pole e vinto almeno una gara in ogni singola stagione a cui aveva preso parte.

Le auto ad effetto suolo non hanno di certo fatto il gioco del sette volte iridato, che però in questo 2023 sembra essere tornato in gran forma. Infatti, sta nettamente vincendo il confronto con George Russell, che un anno fa, di questi tempi, aveva sempre la meglio sul nativo di Stevenage.

Hamilton ha fatto vedere ciò di cui è ancora capace con il fantastico secondo posto di Barcellona, artigliato con i denti ed anche grazie ad una Mercedes aggiornata che, pian piano, sembra stia tornando ai livelli di un tempo. Certo, la Red Bull e Verstappen fanno ancora uno sport a parte, ma per il 2024 può esserci può equilibrio.

Nelle prossime righe, vi racconteremo una storia davvero assurda e che riguarda la prima auto che è stata di proprietà del sette volte campione del mondo, il quale aveva però il sogno di acquistare un modello troppo costoso, poi diventato comunque suo. Ecco di quale vettura si tratta.

Hamilton, tutti i dettagli sulla sua prima auto acquistata

La prima auto di lusso che Lewis Hamilton avrebbe voluto acquistare era una McLaren F1, ma qui occorre fare una distinzione. Infatti, non si tratta di una monoposto del Circus (per chi non lo sapesse), ma di una supercar strepitosa realizzata negli anni Novanta dalla casa di Woking, che vinse anche la 24 ore di Le Mans del 1995.

Ferrari 599 GTO prima auto di Hamilton
Ferrari 599 GTO alla presentazione (ANSA) – Derapate.it

Tuttavia, il prezzo era troppo elevato, e Ron Dennis, all’epoca team principal della McLaren, gli disse che in caso di tre mondiali vinti, gli avrebbe regalato la vettura dei suoi sogni. Sir Lewis però, vinse solo il titolo del 2008 con la McLaren, per poi trasferirsi in Mercedes nel 2013, ed è lì che ha forgiato la propria leggenda.

Hamilton è poi dovuto tornare sui suoi passi, e la prima auto di lusso della sua vita è stata la Ferrari 599 GTO, comunque un modello da sogno, anche se meno esclusivo rispetto alla McLaren. Quest’ultima divenne comunque sua grazie ad un’asta di Bonhams, andata in scena nel 2017, per ben 17 milioni di dollari, anche se, visto il patrimonio di 285 milioni, non deve essere stato un grande sacrificio per lui.

Impostazioni privacy