Land Rover, rivoluzione totale: ecco la mossa che cambierà il mercato

Il marchio Land Rover ha preso una decisione davvero clamorosa, che può cambiare tutto. Cosa è stato deciso.

In queste ultime ore, è stata comunicata una decisione molto importante da parte della Land Rover, che ricordiamo, è da sempre stata in partnership con la Jaguar. Si è trattato di una decisione davvero storica, che inizialmente ha anche preoccupato i fan del primo marchio che vi abbiamo menzionato.

Land Rover che rivoluzione
Land Rover logo (ANSA) – Derapate.it

La Land Rover è sempre stata la regina nei Suv di lusso con la sua gamma Range Rover, che ha sempre mandato in visibilio gli appassionati di questo mondo così bello. Ci sono alcuni modelli davvero incredibili come il Discovery, l’Evoque, lo Sport e tanti altri, ma ora può davvero cambiare tutto visto anche il fatto di voler puntare sull’elettrificazione.

Infatti, stanno arrivando tanti modelli ad emissioni zero, che hanno comunque l’obiettivo di garantire il lusso totale ai clienti, ma anche delle autonomie fuori dal comune. Infatti, la durata del “pieno” è la grande paura di coloro che non sanno se acquistare o meno le auto elettriche, ed è proprio questo ciò che Land Rover vuole evitare.

Dopo aver introdotto l’argomento, andremo ora ad approfondire ciò che sta accadendo, o meglio, che è già accaduto. Infatti, è stata presa una decisione importante, con questo gruppone che si è diviso, se così possiamo dire, in tanti brand differenti, con delle motivazioni ancora misteriose dietro a tutto ciò.

Land Rover, ecco cosa hanno scelto di fare

Una decisione davvero molto curiosa è stata presa dalla Land Rover, che è andata a scindersi in ben tre marchi differenti, ovvero: Range Rover, Defender e Jaguar, il che significa che si va a creare una sorta di nuovo gruppo, che ha preso così un nome del tutto diverso.

Land Rover Range Rover
Land Rover Range Rover logo (Adobe Stock) – Derapate.it

Infatti, il gruppo Jaguar Land Rover è ora diventato JRL, che si tratta di una nuova corporate identity, con l’obiettivo di puntare su eleganza e sul dare l’idea di una mobilità del tutto diversa. Il gruppone diventa ora una House of Brands, vale a dire una casa di marchi se lo vogliamo tradurre in italiano.

In molti, vista questa decisione, si stanno chiedendo quella che sarà la fine della Land Rover, e se questo marchio esisterà ancora, almeno con questo nome. Esso rimarrà infatti un brand fondamentale dell’azienda, ed i modelli attualmente in commercio manterranno comunque questa denominazione.

Tale marchio continuerà ad essere presente sia su internet che sulle varie piattaforme, ma collaborerà con i vari altri brand dell’azienda. Range Rover e Discovery sono due marchi che, come detto, andranno quasi in “autonomia”, vista la loro forza che si sono conquistati sul mercato con dei modelli che hanno fatto la storia.

Sarà curioso ora cercare di capire quelle che saranno le prossime mosse, ma è chiaro che se un’azienda prende una decisione di questo tipo, lo fa solo nella consapevolezza di voler diventare ancora più forte. I primi frutti del cambiamento si vedranno già nei prossimi modelli che verranno presentati a breve.

Impostazioni privacy