Audi, che potenza per essere una elettrica: numeri da capogiro

L’Audi è sempre stata in grado di realizzare automobili di lusso e molto potenti e anche nella sua variante elettrica ha stupito tutti.

Non vediamo davvero l’ora di poter ammirare nel 2026 l’Audi in F1. Si tratta di una novità graditissima a tutti quanti, perché il marchio di Ingolstadt è tra i più nobili e conosciuti in tutto il mondo.

Audi, dato eccezionale
Audi, numeri da capogiro (Fonte: Adobe) – Derapate.it

La casa tedesca si sta avvicinando sempre più a grandi passi verso il futuro con una serie di modelli che si sono perfezionati e migliorati. L’Audi ha capito che il futuro parlerà sempre di più la lingua dell’elettrico ed è per questo motivo che anche in questo ambito vuole continuare a farsi conoscere come una vettura sportiva e prestazionale.

Il 2023 prevederà infatti la produzione di un nuovo modello completamente ecosostenibile che però non sarà pari al resto della concorrenza. L’obbiettivo dell’Audi è stato infatti quello di realizzare una versione che potesse essere quanto più imponente e veloce e con la SQ8 e-tron di sicuro ci è riuscita.

Audi SQ8 e-tron: un Suv elettrico da sogno

Siamo ancora solamente ai test drive e dunque non si sa ancora con certezza quando questo colosso della strada potrà finalmente essere venduto ed essere ammirato in strada. Quello che possiamo dire è che si tratta di un’evoluzione elettrica dello Sportback, dal quale ha preso la carrozzeria.

Audi SQ8 Sportback e tron, nuovo modello elettrico
Audi SQ8 Sportback e tron, potenza inaudita (Fonte: Audi)

A essere rinnovato è stato il design. I suoi cerchi in legasono da 20″, ma nella versione top di gamma arrivano anche a 21″. Presenta anche dei sedili sportivi che sono facilmente regolabili in modalità elettrica e ci sono diverse altre funzionalità che permettono a questa Audi di essere estremamente sviluppata da un punto di vista tecnologico.

Tutto bello e tutto interessante, ma per chi ama l’Audi il vero e principale interesse è legato alla potenza del motore e a come possono essere le sue prestazioni su strada. Prima di tutto partiamo dal dire che non è stata perfezionata solo la potenza, ma anche l’autonomia della batteria.

Si parla infatti di una percorrenza di circa 458 km tra una ricarica e l’altra per la versione Suv, mentre cresce a 471 quella per lo Sportback. Rispetto al passato dunque c’è stato un miglioramento rispettivamente di 85 e di 93 km.

Passiamo ora alle prestazioni vere e proprie. La velocità massima è in grado di toccare i 210 km/h e la sua accelerazione le permette di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi. Risultati che fanno capire come in casa Audi si sia lavorato a fondo e in maniera precisa.

Non si poteva migliorare solamente il motore, si doveva anche fare in modo che fosse molto più facile da guidare. LA SQ8 e-tron infatti si fa apprezzare soprattutto per la sua maneggevolezza grazie all’introduzione dell’Audi Drive Select. Questa è una piattaforma che permette di modificare l’assetto di guida in ogni momento.

Il sistema ADAS inoltre completa l’opera permettendo al guidatore di beneficiare di un totale di ben 40 sistemi di sicurezza. L’Audi dunque sta facendo come sempre le cose in grande e ormai è diventata padrone anche dell’elettrico.

Impostazioni privacy