Ford reinventa il volante dell’auto: la novità che cambierà il nostro modo di guidare

Da Ford arriva una novità che potrebbe cambiare totalmente il nostro modo di guidare: nessuno poteva immaginarlo

Il mondo delle auto non sarà più lo stesso. Il modo stesso di guidare cambierà radicalmente, e tutto grazie a una novità straordinaria ideata da Ford. Il colosso americano, sempre all’avanguardia e in prima fila per quanto riguarda le innovazioni, ha scelto di modificare radicalmente la nostra esperienza di guida grazie a un nuovo rivoluzionario volante in grado addirittura di muoversi.

nuovo volante ford
Ford, nuovo volante (Derapate)

Non è la prima volta che le innovazioni nel settore automobilistico passano dai volanti. Inizialmente duri, scorbutici, privi di alcun tipo di tecnologia di supporto alla guida, sono diventati nel corso del tempo leggeri, automatici, utili anche per funzioni di puro intrattenimento quando si è in marcia.

Ford rivoluziona il mondo delle auto: il nuovo volante si può regolare

Stavolta però Ford ha deciso di cambiare completamente le abitudini di ogni automobilista attraverso un nuovo volate in grado di muoversi. Il singolo autista può decidere di regolarne l’altezza, l’inclinazione, di farlo più avanti o più indietro, come già accade da tempo con i sediolini, semplicemente premendo un pulsante o tirando una maniglia. Una novità tanto semplice quanto rivoluzionaria, in grado di rendere la guida sempre più confortevole per tutti, a prescindere dalla propria altezza o corporatura.

Già brevettato negli Stati Uniti lo scorso giugno, il volante realizzato da Ford potrebbe trasformarsi nell’ennesima novità rivoluzionaria nel mondo dei motori, particolarmente utile non solo per gli automobilisti privati e indipendenti, ma anche per i tanti lavoratori che guidano ogni giorno camion, tir, furgoni e altri mezzi di trasporto dalle dimensioni imponenti.

Nuovo volante Ford
Ford rivoluziona il modo di guidare: novità incredibile (Ford) – Derapate.it

Grazie a un sensore presente nello sterzo, sarebbe la stessa automobile ad analizzare la corporatura dell’autista e a posizionare il volante in una posizione consona, per permettergli una guida il più possibile confortevole.

Inoltre, grazie sempre all’analisi della corporatura realizzata dal sensore, il volante sarà in grado anche di scivolare indietro, per permettere all’autista di entrare e uscire dalla vettura con maggior semplicità, per poi tornare alla posizione più utile una volta che il conducente si è seduto al posto di guida.

Tutte le regolazioni frutto dell’analisi dell’automobile saranno comunque memorizzate dalla vettura e archiviate, per far sì che il conducente possa trovarle già impostate ogni volta che prende posto all’interno dell’abitacolo. E con tutta probabilità sarà possibile memorizzare anche più di un’impostazione, nel caso il veicolo sia utilizzato da diverse persone e soprattutto con diverse corporature.

Una novità che può sembrare minima rispetto alle tante rivoluzioni, soprattutto in tema motori, che stanno cambiando il mondo delle automobili negli ultimi anni ma che, nell’uso quotidiano, potrebbe rivelarsi davvero utile, comoda e alla lunga irrinunciabile.

Impostazioni privacy