Stravolto il Codice della strada, patente sospesa con questa infrazione: la nuova decisione

Sono diversi i casi che possono comportare il ritiro della patente, ma uno è sacrosanto pur non essendo noto a tutti.

La patente è il documento in assoluto più importante da avere per poter anche solo pensare di mettersi alla guida di un’automobile. Per questo motivo coloro che non dovessero averla mai ottenuta e dovessero essere pizzicati dalle Forze dell’Ordine durante un controllo, ecco che subirebbe una multa davvero molto onerosa.

Ritiro patente abbandono animali strada
Ritiro della patente dopo questo gesto (Canva – derapate.it)

Si parla infatti di una sanzione che passa da un minimo di 2257 Euro e si arriva poi a un massimo di 9032 Euro. Inutile dire che per quanto siano elevate le spese per poter ottenere la patente ed effettuare i vari esami, anche da un punto di vista economico è davvero assurdo rischiare delle multe del genere.

Ci saranno delle sanzioni anche nel caso in cui il guidatore dovesse dimenticarsi la patente a casa, ma ovviamente in questo caso la sanzione sarebbe molto più contenuta. Si passerebbe infatti da un minimo di 42 a un massimo di 173 Euro, ma attenzione a non farsi ritirare il proprio documento, con il Codice della Strada che è molto severo.

I modi classici con i quali può avvenire il ritiro della patente dipendono prettamente dalla guida sotto sostanze stupefacenti o in stato di ebrezza, oltre al fatto che può accadere in seguito a un’eccessiva velocità, con il ritiro che capita dopo aver superato i 40 km/h rispetto al massimo consentito. Vi è però anche un altro evento che può causare il ritiro della patente e dopo anni si è sta per ottenere la giusta punizione.

Abbandono degli animali: prossimo il ritiro della patente?

In questi mesi il Governo sta duramente lavorando per poter rinnovare, e in certi casi anche rivoluzionare, il Codice della Strada, per poter rendere le nostre città sempre più sicure. Una delle tematiche che sta maggiormente a cuore ai cittadini in questi anni è quella legata all’abbandono degli animali in strada.

Ritiro patente abbandono animali strada
Ritiro patente per chi abbandona gli animali (Ansa – derapate.it)

Persone senza cuore e senza cervello che pensano che un cane o un gatto siano un peluche e che decidono di abbandonarlo quando diventa un problema. Per il momento, essere visti ad abbandonare un animale in strada comporta una multa che varia da un minimo di 1000 a un massimo di 10 mila Euro, ma non è ancora sufficiente.

A parlarne è stata il Presidente dell’Intergruppo parlamentare dei Diritti degli Animali e la Tutela dell’Ambiente Michela Vittoria Brambilla. La volontà di tutelare gli animali sta portando a una profonda rivoluzione del Codice della Strada, con la proposta di Legge che è quella di ritirare la patente a tutti coloro che verranno visti abbandonare animali.

Si tratterebbe di un cambiamento che sarebbe davvero epocale, visto che sarebbe finalmente una vera e concreta lotta contro l’abbandono. Non bastano alle volte le multe, le campagne pubblicitarie e di sensibilizzazione, ma si deve intervenire in modo deciso con il massimo della pena, ovvero il ritiro della patente, perché certa gente non merita di certo di stare in strada.

Impostazioni privacy