Tutti in concessionaria per quest’auto, costa meno di 25 mila euro ed è affidabilissima

Prezzo d’attacco competitivo per la nuova auto che promette di sconvolgere il mercato, Affidabilità rinomata e costo da urlo. 

Il mercato delle auto elettriche è un terreno in rapida evoluzione, caratterizzato da un interesse crescente per le tecnologie sostenibili e a basse emissioni. Tuttavia, i costi iniziali di acquisto per questi modelli sono spesso più elevati rispetto alla controparte a benzina o diesel. Questo divario è dovuto principalmente alla complessità e al prezzo dei materiali delle batterie, che costituiscono una parte significativa dell’investimento economico totale necessario alla produzione di un’auto elettrica. Questo impatta direttamente sul costo finale del veicolo, spingendolo al rialzo.

auto renault basso prezzo
Auto da 25 mila euro che promette file in concessionaria – derapate.it

Gli incentivi governativi, come sussidi all’acquisto e agevolazioni fiscali, stanno gradualmente riducendo il divario di prezzo tra le auto elettriche e quelle tradizionali, incoraggiando sempre più persone a considerare l’opzione a emissioni zero. Auto come quelle che andremo ad analizzare in questo articolo, offrono a prezzi relativamente bassi soluzioni elettriche all’avanguardia.

Un elenco di auto elettriche che verranno a meno di 25 mila euro

Quello che vi andiamo a presentare, è un elenco di vetture elettriche di brand europei che verranno a breve lanciate nel Vecchio Continente con un listino prezzi inferiore a 25 mila euro, per provare a contrastare la pressione della concorrenza cinese sempre più agguerrita. La prima è la Citroen e-C3, equipaggiata da un motore elettrico da 113 CV e una batteria da 44 kWh in grado di garantire un’autonomia di 320 Km. Prezzo di partenza: 23.900 euro.

auto elettriche da 25000 euro
Ecco un elenco delle elettriche che verranno a meno di 25K euro (renault.it) – derapate.it

Un’altra francese che si appresta a sbarcare sul mercato è la Renault 5, una compatta di segmento B che promette un’autonomia di almeno 400 Km. Non abbiamo ulteriori dettagli dal punto di vista meccanico, tranne che verrà costruita sulla piattaforma CMF-B EV e che il prezzo di aggirerà sui 25 mila euro. Sarà poi il turno della gemella della e-C3, ossia la nostrana FIAT Panda che condividerà quasi tutto con la sua sorella d’Oltralpe, inclusi motori e batterie. Il prezzo anche non dovrebbe essere differente, ma forse vi sarà una versione con meno autonomia a un prezzo leggermente inferiore.

Nel 2025 sarà il turno della spagnola Cupra Raval, la quale attingerà la propria base costruttiva dalla famiglia allargata di Volkswagen, la piattaforma MEB Entry del gruppo. Sarà una compatta da 4 metri circa con un prezzo intorno ai 25 mila euro. Altra novità in arrivo per il marchio della Losanga, che lancerà nel 2025 la nuova Twingo, simile all’originale nel design e dal prezzo di partenza interessante: si parla di 20 mila euro per la versione dalla batteria meno capiente. Concludiamo con la Volkswagen ID 2, berlina compatta di circa 4 metri che con 25 mila euro garantirà un motore potente da 226 CV e una batteria in grado di garantire 450 Km di autonomia.

Impostazioni privacy