Sainz, arriva l’annuncio sul 2024: in Ferrari hanno preso una decisione

La scuderia di Maranello ha preso una decisione su Carlos Sainz, sorprendendo tutti i tifosi della Ferrari

Il campionato di Carlos Sainz è stato abbastanza positivo, soprattutto se consideriamo che la Ferrari non è stata quasi mai in grado di lottare per vincere. La Red Bull ha dominato e, a differenza della scorsa stagione, quando la Rossa aveva iniziato bene, per poi calare nella seconda parte, quest’anno non c’è mai stato alcun dubbio su chi avrebbe trionfato nelle due classifiche mondiali. Verstappen ha demolito tutti, sfruttando uno strapotere di una vettura nettamente superiore a tutte le altre.

Sainz Ferrari
Carlos Sainz. Fonte: Ansa (derapate.it)

La Ferrari si è dovuta accontentare di lottare per il secondo posto nella classifica costruttori con la Mercedes, ma la stagione avrebbe dovuto avere un’altra dimensione, almeno ascoltando le dichiarazioni dei vertici di Maranello nel corso dello scorso inverno. Carlos Sainz, nonostante risultati particolarmente discontinui, è riuscito ad arrivare anche quest’anno davanti al suo compagno di squadra, il monegasco Charles Leclerc, da molti considerato l’uomo di punta della Ferrari. Quale sarà il futuro del pilota spagnolo nella scuderia di Maranello? Finalmente sappiamo tutta la verità.

Carlos Sainz, l’annuncio per il 2024 che tutti aspettavano

Carlos Sainz guiderà una Ferrari anche nel 2024. Il suo contratto scade proprio al termine della prossima e, per il momento, non è ancora stato rinnovato. La Ferrari attenderà ancora qualche mese prima di prendere una decisione definitiva, è probabile che i primi gran premi del 2024 saranno decisivi sulla conferma del figlio del noto pilota di rally. Sainz ha la certezza di guidare la Rossa ancora per una stagione e ha dichiarato quali saranno gli obiettivi in vista del prossimo anno.

Carlos Sainz vittoria podio
Carlos Sainz sul podio a Singapore. Fonte: Ansa (derapate.it)

Nonostante il dominio Red Bull, il pilota spagnolo ha voglia di lottare per il titolo ed ha esaltato alcuni aspetti positivi della sua monoposto, come, ad esempio, la velocità nei rettilinei, le prestazioni in frenata e la percorrenza nelle curve a novanta gradi. La vettura dovrà migliorare soprattutto nelle curve veloci, in trazione e nel trattamento delle gomme. Al momento, le due Ferrari non riescono a reggere il passo delle Red Bull proprio a causa di queste importanti lacune.

Sainz è fiducioso anche in vista dei test, ma sarà impossibile avere delle certezze prima di mettersi alla guida della macchina progettata per il 2024. Lo spagnolo ha detto di voler restare cauto, ma è molto fiducioso su un ritorno della Ferrari in vetta alla classifica, nonostante McLaren e Mercedes stiano migliorando molto. Lottare per il titolo contro Red Bull potrebbe essere un obiettivo realistico qualora il progetto per la prossima stagione dovesse partire immediatamente senza intoppi. Carlos Sainz è fiducioso, ma bisogna aspettare qualche mese prima di ottenere le prime risposte concrete.

Impostazioni privacy