Una Volkswagen diventa una casa? L’assurdo destino di una vettura

La Volkswagen è uno dei più grandi marchi al mondo, ma una sua vettura è stata trasformata con un cambiamento davvero pazzesco.

Ci sono alcune vetture che sono in grado di far parlare di sé in eterno e quelle che escono dalla fabbrica della Volkswagen fanno parte molto spesso della categoria. Dalla Germania infatti non sono mai mancati i grandi investimenti che hanno dato vita a una serie di grandi vetture.

Volkswagen che diventa una casa
Volkswagen – Derapate.it

Nata negli anni ’30, la Volkswagen è la “macchina del popolo”, con Adolf Hitler che fu il primo a voler creare una società statale per la Germania. L’idea era ottima, ma la Volkswagen non si legò mai al nome del dittatore. Dopo i primi prototipi, le auto vennero vendute solo dopo la Seconda Guerra Mondiale.

In questi anni la casa di Wolfsburg è cambiata profondamente, riuscendo negli anni a espandersi al punto tale da diventare in assoluto uno dei grandi colossi della finanza mondiale. Il Gruppo Volkswagen al momento è il più ricco al mondo e vanta al suo interno marchi prestigiosi, su tutti Lamborghini e Porsche.

Dunque non deve di certo sorprendere se nel corso degli anni sempre più persone abbiano deciso di affidarsi a una di queste automobili. Qualcuno si è talmente affezionato alla Volkswagen che a quanto pare non voleva davvero più voler andare via.

Di recente stanno nascendo diversi Suv dalle dimensioni imponenti, tanto che qualcuno li definisce dei “monolocali”. Qualche cliente del marchio teutonico ha preso però un po’ troppo alla lettera questa affermazione e ciò che ne è scaturito è incredibile.

La Volkswagen diventa una casa: incredibile

Quello che si può notare è che un semplice Maggiolino, storico modello che negli anni ’70 spopolò in tutto il mondo, può diventare una casa. L’auto qui presente giunge dagli Stati Uniti e si tratta del Super Maggiolino, con il modello qui presente che è del 1970.

Un'auto Volkswagen diventa una casa
Incredibile trasformazione di una Volkswagen – derapate.it

Questa vettura però è stata lavorata da un gruppo di alpini che si dedicavano all’artigianato e nel 1995 riuscirono a dare vita a un capolavoro assoluto. Con un duro e attento lavoro hanno potuto così creare una casa in legno che si poggiasse subito nella parte posteriore del Maggiolino.

A essere perfezionati sono state anche le componenti esterne, come per esempio la copertura in legno dei paraurti e anche i tergicristalli sono stati realizzati con questo materiale. In varie occasioni il proprietario di questa pazza auto ha dichiarato di aver preso parte ai raduni degli alpini proprio con questo mezzo.

Vedendo la targa è molto probabile che il proprietario fosse della zona di Verona. Il gioiellino arriva dunque dalla città veneta, dove non mancano dei veri artisti nella lavorazione del legno. Dal sito Catawiki alla fine questo gioiello è stato messo all’asta e sarà ancora l’Italia a poter godere della sua presenza.

Il sito di aste online infatti ha potuto mettere in evidenza come l’offerta vincente è giunta proprio dal Belpaese, con il totale di vendita che è di 14.551 Euro. Un vero e proprio affare, visto come l’esperto del sito la valutava anche fino a 30.000 Euro.

Impostazioni privacy