La supercar dimenticata va all’asta | Non si era mai vista prima

Una macchina di puro lusso che non è stata acquistata praticamente da nessuno e finita all’asta. Ma le prestazioni sono incredibili.

I veri appassionati e collezionisti di automobili, di ogni tipo e prestazione, non possono non seguire le numerose aste che vengono proposte in giro per il mondo. Eventi in cui sono imbastiti dei lotti davvero preziosi, che riguardano auto particolari, d’epoca, pezzi rari che solo i veri appassionati sanno riconoscere.

Supercar dimenticata all'asta
Supercar abbandonata – Derapate.it

Non è dunque raro conoscere eventi in cui vengono proposte ai compratori delle vetture davvero uniche, che magari sono considerate modelli ‘one-off‘, ovvero costruite in pochissimi esemplari e senza una vera e propria produzione commerciale da immettere sul mercato.

Ultimamente vanno per la maggiore anche diversi siti web che offrono automobili di vari periodi, vendute direttamente dagli attuali proprietari o da società di beni all’asta e che possono anche valere una fortuna. Occasioni da non perdere per chi intende davvero di motori e carrozzerie.

Sul web spunta la storica Mosler Consulier GTP, la supercar sparita degli anni ’80

Chi cerca trova, recita un vecchio detto che fa felici i curiosi e gli intraprendenti. Motto che si può adattare anche ai collezionisti di automobili, i quali saranno contenti di sapere che sul sito d’aste on-line Bringatrailer.com è spuntata un’offerta da capogiro che riguarda una storica vettura, antesignana delle odierne supercar.

In vendita c’è infatti una Mosler Consulier GTP. Vale a dire l’auto prodotta dalla Mosler Automotive a partire dal 1985. Fu lanciata in due modelli, uno più sportivo stile roadster, l’altro molto appariscente come coupé-cabriolet che appassionò per alcuni anni molti acquirenti negli Stati Uniti.

mosler all'asta
La Mosler Consulier del 1991 all’asta (foto bring a trailer) – Derapate.it

La Consulier fu una vera e propria innovazione automobilistica. Infatti risulta come la prima auto nella storia ad indossare un telaio in fibra di carbonio che però potesse circolare su strada ed era anche il veicolo più veloce che usasse un motore da 190 cavalli. Prestazioni incredibili, ma vita breve: la produzione della Mosler Consulier GTP si interruppe infatti già nel 1993, rimpiazzata dalla Mosler MT900.

Sul già citato sito di aste viene proposta una Consulier GTP del 1991, color verde palude, con tutte le specifiche classiche di questa supercar statunitense. Discreto lo stato in cui si trova l’auto, che ospita sedili avvolgenti rivestiti in pelle marrone chiaro, pannelli delle portiere e tappetini in tinta. Ma anche componenti come tergicristalli elettrici, tasche per mappe, un cambio a corsa corta e uno stereo CD JVC collegato a un amplificatore Boss montato dietro il sedile del conducente.

Impostazioni privacy