Max Verstappen, fulmine a ciel sereno: c’è l’addio definitivo

Max Verstappen è il pilota più in voga del momento, per questo ogni cambiamento per il fenomeno olandese comporta un clamoroso scossone.

Uno dei più grandi campioni nel mondo dello sport contemporaneo è senza ombra di dubbio Max Verstappen. Il due volte campione con la Red Bull è ormai inarrestabile e anche in questo 2023 sembra prossimo al trionfo iridato.

Max Verstappen, fulmine ciel sereno
Max Verstappen, l’addio è definitivo (Fonte: Ansa Foto)

Vederlo correre è un piacere per gli occhi e ciò che ha fatto a Montecarlo nello scorso weekend di gara rimarrà nella storia. Dalla qualifica ottenuta con un terzo settore spaziale fino a una domenica dominata in lungo e in largo, risultando dominante anche con la pioggia.

Verstappen dunque ha tutte le carte in regole per poter essere uno degli sportivi maggiormente ambiti, con l’olandese che punta a vincere tutto. Sono tantissimi infatti gli sponsor che ormai cercano di accaparrarselo per poter dare vita a una lunga collaborazione.

Tra coloro che non vorrebbero di certo farselo scappare vi è la Jumbo, una famosa catena di supermercati che è molto nota in Olanda e in Belgio. Quest’ultima è stata la fedele compagna di Verstappen fin dagli anni dei suoi esordi in F1, tanto da sponsorizzarlo già nel suo passato in F3 Europa.

Si è trattata negli anni di uno degli accordi più redditizi per Verstappen, tanto è vero che la somma pattuita era arrivata anche a 2 milioni di Euro. Tutto bello e tutto sereno dunque, se non fosse per un evento che ha portato alla fine del rapporto.

Arrestato AD della Jumbo: fine della sponsorizzazione con Verstappen

Nel settembre del 2022 l’Amministratore Delegato della Jumbo Van Eerd è stato arrestato con la pesante e gravissima accusa di aver riciclato denaro attraverso il mancato pagamento dell’IVA. Purtroppo tra le varie manovre di riciclaggio vi era anche il motorsport, ma sembra solamente tramite le sponsorizzazioni interne al motocross.

Max Verstappen, cambia la sponsorizzazione
Max Verstappen, addio alla Jumbo (Fonte: Ansa Foto)

La notizia ha sconvolto tutta l’Olanda, data l’importanza del marchio e a quel punto vi era solo una cosa da fare: lasciare anche la F1. La decisione è stata presa dalla stessa Jumbo che in questo momento ha solo bisogno di rifarsi un’immagine.

Al termine di questa stagione dunque non verrà rinnovato l’accordo con Max Verstappen, che correrà comunque come suo pilota sponsorizzato fino ad Abu Dhabi. Inoltre salta anche la collaborazione con il Gran Premio d’Olanda a Zandvoort, con la tappa di quest’anno che sarà l’ultima di sempre con Jumbo come sponsor.

A spiegare la situazione ci ha pensato il nuovo AD Van Veen che ha raccontato come Verstappen sia uno straordinario sportivo e ha dato lustro all’azienda, ma dopo questi problemi non c’è più la possibilità di investire così tanto nello sport per una società che lavora solo tra Olanda e Belgio.

“Investiamo oltre 20 milioni di Euro nello sport e non possiamo reinvestirlo nei nostri clienti o nel miglioramento della sostenibilità delle nostre aziende”. Così formulapassion.it riporta le parole di Van Veen e dunque ora per Verstappen è tempo di dare vita a nuovi affari con nuovi sponsor.

Impostazioni privacy