Prove libere MotoGp

Le prove libere della MotoGp, tutti i risultati e le classifiche in tempo reale e sempre aggiornate, correlate da foto, video, interviste ai protagonisti delle prove libere MotoGp.

MotoGP Austin 2014, prove libere 3: Marquez ancora il più veloce del Texas [FOTO e VIDEO]

Motogp Austin 2014, prove libere 1 e 2

Anche nelle prove libere 3, il più veloce di tutti, è sempre Marc Marquez. Lo spagnolo migliora il proprio crono fermandolo a 2:03.453. Gli altri piloti continuano ad arrancare dietro di lui. Se i valori mostrati fino a questo momento fossero quelli reali, il discorso pole position è già chiuso a vantaggio dello spagnolo. A completare il “podio virtuale” si sono inseriti altri due piloti Honda, Bradl e Pedrosa. In quarta posizione un ottimo Dovizioso su Ducati. Bene anche Iannone che ha chiuso la prova al sesto posto, non distante da Smith quinto. Lorenzo si è dedicato ad un “long ran” trovando il settimo miglior tempo. Ottava l’altra Ducati di Cal Crutchlow che si è inserito davanti Pol Espargaro. In difficoltà Valentino Rossi, solo decimo, e per lunghi tratti a rischio Q1. Le due Yamaha ufficiali sembrano girare troppo lente per pensare di ambire ad una posizione di vertice durante le qualifiche. Bautista e Aleix Espargaro, dovranno ripartire dalla Q1 se vorranno partire da una buona posizione nel gran premio di domani.

  • motogp 2014 austin libere 1 marquez 5
  • motogp 2014 austin libere 1 marquez 3
  • motogp 2014 austin libere 1 2
  • motogp 2014 austin libere 1 aleix espargaro 2
  • motogp 2014 austin libere 1 aleix espargaro
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Austin 2014: prove libere 2: Marquez imprendibile, Valentino Rossi 5° [VIDEO]

Motogp Austin 2014, prove libere 1 e 2

Un extraterrestre. Lo ha definito così Davide Brivio e ha ragione: Marc Marquez stampa il best crono nelle secondo prove libere da Austin, staccando la concorrenza di una vita. Gli altri sono lontani una vita, oltre al secondo, partendo dal buon Andrea Dovizioso secondo, che però ha fatto il suo tempo con la gomma morbida. Le Ducati hanno testato oggi il compound più morbido, mentre gli altri no, con Pedrosa che sale terzo davanti ad Andrea Iannone. Al quindo posto Valentino Rossi, che tiene il passo dei compagni, con ben 3 italiani nei primi 5. Chi delude, di nuovo, è Jorge Lorenzo, che dimostra di non essere per nulla a suo agio al momento qui in Texas. Si torna in pista domani con le FP3 e qualifiche, forse sotto l’acqua.

  • motogp 2014 austin libere 1 marquez 5
  • motogp 2014 austin libere 1 marquez 3
  • motogp 2014 austin libere 1 2
  • motogp 2014 austin libere 1 aleix espargaro 2
  • motogp 2014 austin libere 1 aleix espargaro
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Austin 2014, prove libere 1: strapotere Marquez, Rossi quarto a oltre un secondo [FOTO e VIDEO]

MotoGP Test malesia 2014, terza giornata

Non c’è storia, Marc Marquez è al momento un pilota fuori dalla portata dei suoi colleghi: l’ennesima dimostrazione arriva dalla FP1 del Gran Premio delle Americhe, chiusa dal Cabroncito davanti a tutti col tempo di 2’04″704, nove decimi meglio dei connazionali Aleix Espargaro, ancora ottimo con la FTR-Yamaha Open, e Dani Pedrosa. Tutti gli altri finiscono a oltre un secondo dal campione del mondo in carica e dalla sua Honda, compreso Valentino Rossi, quarto a un secondo e due decimi. Per lo meno il Dottore ha limitato i danni per la Yamaha, mentre il suo compagno di scuderia Jorge Lorenzo ha chiuso addirittura col 12esimo tempo assoluto, a oltre due secondi da Marquez: un disastro! Benino le Ducati, con Dovizioso quinto e Crutchlow settimo, mentre la Pramac di Andrea Iannone chiude col nono crono. I distacchi sono pesanti, ma con un Marquez così non c’è da stupirsi. Ora appuntamento alle 21.05 italiane per la FP2: seguitela LIVE qui su Derapate.it

  • MotoGP 2014 Test Sepang terza giornata (39)
  • MotoGP 2014 Test Sepang terza giornata (40)
  • MotoGP 2014 Test Sepang terza giornata (41)
  • MotoGP 2014 Test Sepang terza giornata (42)
  • MotoGP 2014 Test Sepang terza giornata (1)
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Qatar 2014, prove libere 3: Aleix Espargaro è ancora il leader. Bene Iannone e Dovizioso [FOTO e VIDEO]

MotoGP Qatar 2014 prove libere 3

Aleix Espargaro ancora lui. Il pilota spagnolo gira ancora una volta più veloce di tutti con la sua NGM Forward Racing Yamaha e conquista il miglior tempo di 1:54:733. Dietro di lui il nostro Andrea Iannone che con la sua Ducati ha girato molto bene dimostrando tutto il suo talento. Ottimo quarto tempo per Andrea Dovizioso che in sella alla Ducati ufficiale ha girato a 477 decimi da Espargaro. Qualche difficoltà in più per i piloti ufficiali Yamaha. Jorge Lorenzo ha avuto problemi di grip durante tutta la sessione e solo nel finale è riuscito a risalire la classifica fino al settimo posto. Rossi, nono, è stato quasi un secondo più lento del leader delle prove. La Yamaha dovrà migliorare notevolmente domani se non vuole partire al centro del gruppo. Il campione del mondo Marc Marquez ha chiuso in quinta posizione. Per Cal Crutchlow una caduta e qualche problema di troppo, ha dovuto accontentarsi di un misero dodicesimo tempo e dovrà ripartire dalla Q1. GARA LIVE dalle 19.15 ora italiana. Con noi potrete seguirle in Diretta. CLICCA QUI!

Leggi l'articolo

MotoGP Qatar 2014, prove libere 2: domina ancora Aleix Espargaro, Rossi in difficoltà [FOTO e VIDEO]

MotoGP Qatar 2014, prove libere 2

Ormai non fa quasi più notizia leggere il nome di Aleix Espargaro davanti a tutti: e infatti lo spagnolo della Yamaha FTR Open si conferma il più veloce di tutti anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar e lo fa in grande stile, abbattendo il muro dell’1’55″ e staccando gli inseguitori di oltre tre decimi. Il più vicino, si fa per dire, è il nostro Andrea Dovizioso che sfrutta la gomma morbida a disposizione della Ducati e mette in fila la Honda del Team Gresini di Alvaro Bautista e le due Honda ufficiali di Pedrosa e Marquez. Honda che dunque battono un colpo, a differenza delle Yamaha, apparse ancora in grossa difficoltà, specie per quanto riguarda il grip del posteriore. Valentino Rossi alla fine è nono a 995 millesimi dal leader, peggio ancora va a Jorge Lorenzo, di nuovo visibilmente alterato col suo box, addirittura 11esimo a 1 secondo e due decimi di distacco. Ora piccola pausa e un po’ di riposo per i piloti. GARA LIVE dalle 19.15 ora italiana. Con noi potrete seguirle in Diretta. CLICCA QUI!

  • fp2 qatar 2014 aleix espargaro
  • fp2 qatar 2014 bautista
  • fp2 qatar 2014 box yamaha
  • fp2 qatar 2014 bradl
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Qatar 2014, Valentino Rossi: “poco grip in pista, ma sono fiducioso” [VIDEO]

Motomondiale, Gran Premio del Qatar 2014, prove libere

Risultati a sorpresa nella prima giornata di prove libere del Gran Premio del Qatar che domenica a Losail apre il Mondiale 2014. Davanti a tutti il velocissimo Aleix Espargaro con la Yamaha FTR Open, davanti alla Honda del Team Gresini di Bautista e alla Yamaha Tech 3 di Bradley Smith. I big sono distanti, il migliore è Dani Pedrosa, sesto, ma il distacco da Espargaro è di oltre un secondo. Il più deluso di tutti è Jorge Lorenzo, mentre Valentino Rossi mantiene ottimismo in vista dei prossimi giorni. GARA LIVE dalle 19.15 ora italiana. Con noi potrete seguirle in Diretta. CLICCA QUI!

Leggi l'articolo

MotoGP Qatar 2014, prove libere 1: il più veloce è Aleix Espargaro [FOTO e VIDEO]

MotoGp Qatar 2014, Prove libere 1

Aleix Espargaro si conferma l’uomo del momento in MotoGP e centra il miglior tempo nella prima giornata di prove libere del Gran Premio del Qatar che apre la stagione 2014. Lo spagnolo in sella alla Yamaha FTR Open sfrutta appieno la gomma supersoft e timbra un fantastico 1’55″201, oltre un secondo meglio di quanto fatto l’anno scorso da Lorenzo nella FP1. Come ovvio vanno meglio di tutti i piloti che hanno già assaggiato la pista di Losail dieci giorni fa nell’ultimo test invernale. Dietro a Espargaro ci sono infatti Bautista con la Honda del Team Gresini, Smith in sella alla Yamaha Tech3, Andrea Iannone con la Ducati Pramac e l’altra Tech 3 di Pol Espargaro. Per trovare il primo big, dobbiamo scalare fino al sesto posto di Dani Pedrosa che precede Valentino Rossi. I due pagano oltre un secondo a Espargaro. Vedremo se domani, con un giorno di lavoro in più, le cose per loro andranno meglio. GARA LIVE dalle 19.15 ora italiana. Con noi potrete seguirle in Diretta. CLICCA QUI!

Prove Libere 1: la classifica

1 ESPARGARO A. NGM Forward Racing 1:55.201
2 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.466
3 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +0.615
4 IANNONE A. Pramac Racing +0.795
5 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +0.819
6 PEDROSA D. Repsol Honda Team +1.131
7 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +1.341
8 EDWARDS C. NGM Forward Racing +1.425
9 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +1.467
10 HAYDEN N. Drive M7 Aspar +1.469
11 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +1.481
12 BRADL S. LCR Honda MotoGP +1.525
13 CRUTCHLOW C. Ducati Team +1.845

18.48: bandiera a scacchi sulle prime prove libere del Gran Premio del Qatar e il miglior tempo resta quello di Aleix Espargaro. Lo spagnolo con la Yamaha FTR Open ha chiuso in 1’55″201, davanti alla Honda del Team Gresini di Bautista e alla Yamaha Tech 3 di Bradley Smith. Tra i big il migliore è Dani Pedrosa, con il sesto tempo.

18.46: si riprende il miglior tempo Aleix Espargaro!

18.44: nuovo cambio in testa alla classifica dei tempi! Davanti a tutti c’è adesso Alvaro Bautista con la Honda del Team Gresini!

18.42: si migliora Dani Pedrosa a meno di cinque minuti dalla fine. Lo spagnolo della Honda è quarto a poco più di mezzo secondo da Smith. Tutti i big in pista!

18.38: miglior tempo per Bradley Smith. Il britannico porta la sua Yamaha Tech 3 davanti a tutti col tempo di 1’55″816

18.35: poco più di dieci minuti alla fine e il miglior tempo resta quello di Aleix Espargaro, davanti a Iannone. Al terzo posto si è insediato Bradley Smith con la Yamaha Tech 3, davanti al compagno di scuderia Pol Espargaro. Non a caso tutti piloti che hanno fatto i test proprio qui a Losail una decina di giorni fa. Tra i big il migliore è Valentino Rossi, quinto a 687 millesimi dal leader.

18.25: Aleix Espargaro si conferma velocissimo in sella alla sua Yamaha FTR Open. Il suo è un tempone se teniamo conto che siamo solo nelle prove libere 1. La pole position dell’anno scorso di Jorge Lorenzo è distante solo un secondo. Lo spagnolo lo ha detto ieri in conferenza stampa: “sarà una stagione divertente!”

18.18: si riparte dopo qualche minuto di pulizia della pista. Poco meno di mezz’ora a disposizione dei piloti in questa prima giornata di prove libere in Qatar. Jorge Lorenzo è nervoso: la sua Yamaha fa le bizze e scivola più del previsto…

18.13: si interrompe subito la prima sessione di libere in Qatar. Bandiera rossa per detriti in pista portati dalla moto di Yonny Hernandez. Il colombiano è scivolato con la sua Ducati Pramac: nessuna grave conseguenza per il pilota, ma si deve ripulire la pista.

18.05: 45 minuti di tempo dunque (35 adesso) per i piloti per saggiare la pista e le condizioni delle proprie moto in vista della gara di domenica. Grande curiosità per capire come sta il campione in carica Marc Marquez e se le Open sapranno confermarsi, come nei test invernali, ai livelli delle Factory. Intanto abbiamo le prime indicazioni sui tempi e si sta viaggiando forte, se è vero che il miglior tempo delle prime libere dell’anno scorso (1’56″6 di Lorenzo) è già stato battuto. Per ora davanti a tutti c’è Aleix Espargaro con la Yamaha FTR Open col tempo di 1’55″855. Dietro di lui Andrea Iannone con la Ducati Pramac e Pol Espargaro con la Yamaha Tech 3.

17.55: iniziata ufficialmente la stagione 2014 della MotoGP. Semaforo verde alle prime prove libere del Gran Premio del Qatar che apre il Mondiale. Riparte dunque la caccia al titolo iridato, conquistato lo scorso anno dal debuttante Marc Marquez. Seguiteci LIVE fino alle 18.40!

17.45: Rossi è carico per questa sua seconda stagione in Yamaha consecutiva. Il suo contratto scade a fine stagione, ma non ha la minima voglia di ritirarsi, come annunciato in conferenza stampa. Leggi le sue parole in quest’articolo.

17.42: Cosa c’è di fondamentale in questa stagione? Ma naturalmente il debutto delle OPEN, che sostituiscono le CRT. Cosa sono? Scopritelo in quest’articolo del nostro Marco Pezzoni.

17.40: Vediamo insieme come sono composte le squadre di questa stagione. Tra i top team è tutto confermato, nel team di Tech3 Pol Espargarò sostituisce Cal Crutchlo, passato alla Ducati Factory. Sale in Gresini Scott Redding. Nella nostra gallery una bella carrellata di tutti i piloti che renderanno parte al mondiale 2014 della MotoGP.

17.35: Tanti cambiamenti regolamentari in questa stagione, alcuni cambi di casacca. Vediamo insieme prima di tutto le squadre partecipanti a questo mondiale nella nostra gallery.

17.30 Buonasera a tutti gli appassionati della MotoGP! Siamo in Qatar per le prime libere del mondiale della MotoGP! Seguiteci!

  • Espargarò miglior tempo prime prove libere in Qatar
  • Motogp 2014 Qatar Rossi
  • Aleix Espargaro MotoGP Qatar 2014
  • Motogp 2014 Qatar tutti piloti
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Valencia 2013, warm-up: Lorenzo davanti a Marquez e Crutchlow, Rossi 7° [FOTO]

MotoGP Valencia 2013, qualifiche

L’ultimo warm up di questa stagione 2013, si chiude con Jorge Lorenzo che si prende il miglior tempo, davanti al suo diretto rivale Marc Marquez. Prova con tempi decisamente più alti, rispetto ai rilevamenti mostrati ieri durante la sessione di qualifiche in cui Marquez ha conquistato la pole position. Il campione del mondo in carica rientra ai box dopo aver fatto segnare il crono di: 1:31.073; a circa 2 decimi di distanza si piazzano Marquez e Crutchlow. Chiude piuttosto indietro Valentino Rossi che non va oltre il 7° tempo, con un ritardo di 871 millesimi; gap piuttosto consistente per il pilota pesarese. Si prende un po’ di riflettori Andrea Iannone che con l’ottavo tempo in prova, risulta essere il miglior ducatista del warm up. Pesante ritardo per Dovizioso con circa un secondo e mezzo di divario dal miglior tempo di Lorenzo.

  • MotoGP Valencia 2013, qualifiche (36)
  • MotoGP Valencia 2013, qualifiche
  • MotoGP Valencia 2013, qualifiche (2)
  • MotoGP Valencia 2013, qualifiche (3)
  • MotoGP Valencia 2013, qualifiche (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Valencia 2013, prove libere 3: Marquez davanti a Lorenzo e Rossi [FOTO]

MOTO ESP PRIX ARAGON

Il sabato mattina di prove libere del Gran Premio di Valencia, si chiude con Marc Marquez che conquista il miglior tempo all’interno della FP3. Una prova che si anima sopratutto nel finale, dove Lorenzo e Marquez sfruttano l’ultimo minuto a disposizione per prevalere l’uno sull’altro, visto che il divario per gli altri, sembrava essere incolmabile. Sarà proprio il leader della classifica mondiale ad aver ragione dopo un giro che andrà anche a rinnovare il record del circuito: 1:30.803. Dietro ai due piloti spagnoli si piazza un buon Valentino Rossi che è l’unico a non accusare un ritardo eccessivo, mentre Pedrosa, che sembrava avere un buon ritmo per ottenere un tempo degno di lui, chiude soltanto 4° a circa mezzo secondo dal compagno. Dopo Pedrosa l’abisso, al punto che il quinto pilota nella classifica dei tempi, accusa oltre un secondo di ritardo. Ducati non troppo lontane sul cronometro, visti i distacchi di quelli che li precedono.

Leggi l'articolo

MotoGP Valencia 2013, prove libere 2: Marquez si conferma anche in FP2, Rossi 5° [FOTO]

Motomondiale Giappone, la gara

Il venerdì di prove libere del Gran Premio di Valencia 2013, va in archivio sotto il segno di Marc Marquez e Honda. Il leader della classifica mondiale, chiude la sua prova con il tempo di: 1:31.220. Un rilevamento cronometrico cui solo Pedrosa riesce ad avvicinarsi leggermente, a circa 60 millesimi di ritardo. Parte benissimo la coppia Yamaha Lorenzo/Rossi, che a circa metà turno si mettono nelle prime due posizioni, ma nell’ultima fase della sessione, sarà Honda a prevalere con i due piloti ufficiali. Sempre lontane le Ducati che si piazzano tutte tra il nono posto di Dovizioso e il 12° di Pirro. Claudio Corti in crescita nel team NGM che chiude 14° davanti al suo compagno Edwards.

Leggi l'articolo

MotoGP Valencia 2013, prove libere 1: Marquez davanti a Lorenzo e Pedrosa, Rossi 5° [FOTO]

MotoGp, Malesia: trionfa Pedrosa

Si chiude questa prima uscita della MotoGP sul circuito di Valencia, con Marc Marquez che conquista il miglior tempo nel corso della FP1. Prova che parte subito forte con Lorenzo che sigla subito un tempo interessante, tempo che verrà però migliorato da Rossi e Pedrosa, ma sarà il giovane esordiente di casa HRC a prevalere su tutti nel corso della sessione. Rilevamenti cronometrici che si abbassano considerevolmente già a partire da metà prova, con Pedrosa che sigla un giro da record, ma non sarà sufficiente, perché sarà proprio il suo compagno di squadra a mettere le ruote davanti a tutti. Ducati inizialmente in affanno, ma recupereranno un po’ di terreno nel finale con dei tempi praticamente identici tra loro.

Leggi l'articolo

MotoGP Motegi 2013, warm up: Stefan Bradl ottiene il miglior tempo. Paura per Marquez; Rossi 8° [FOTO]

Bradl Laguna 2013

Si chiude quest’ultima uscita della MotoGP prima della gara che decreterà il vincitore del Gran Premio del Giappone. E il pilota tedesco del team LCR Stefan Bradl a conquistare il miglior rilevamento cronometrico pur con una caviglia ancora convalescente. Il pilota privato di casa Honda fa segnare il tempo di 1:46.440, riferimento che conquisterà nel finale di prova dopo aver provato più volte a prevalere. Dietro a Bradl si posizionano Dani Pedrosa e Marc Marquez, quest’ultimo è stato protagonista di una brutta caduta che sul momento ha fatto pure presagire un probabile infortunio alla spalla,, dal momento che il pilota lamentava dolore nell’istante immediatamente seguente al crash, ma dopo il rientro al box ha mostrato di essere in buone condizioni per poter riprendere la prova.
Chiude 4° Jorge Lorenzo una prova dominata in gran parte, ma poi calata nel finale. Male Valentino Rossi che chiude addirittura 8° dietro ad Andrea Dovizioso e davanti a Nicky Hayden.

Leggi l'articolo

MotoGP Motegi 2013, prove libere del venerdi CANCELLATE in Giappone [FOTO]

MotoGP Motegi 2013, prove libere

Parte nel peggiore dei modi il weekend di Motegi: la MotoGP non è potuta scendere in pista per via delle avverse condizioni atmosferiche. La nebbia e la pioggia hanno sempre vietato agli elicotteri della sicurezza di poter prendere il volo, pertanto la direzione gara ha annullato questa prima giornata di prove libere. Tra l’altro il maltempo non è dovuto al cosiddetto uragano Francisco, che dovrebbe abbattersi in Giappone nella giornata di domani. Tra poco sapremo cosa ha deciso la direzione riguardo la giornata di domani. Seguono aggiornamenti.

  • MotoGP Motegi Prove libere venerdi
  • Prove libere MotoGP Giappone
  • Prove libere MotoGP Giappone (3)
  • Prove libere MotoGP Giappone (4)
  • Prove libere MotoGP Giappone (5)
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Australia 2013, warm up: Marquez il più veloce davanti a Lorenzo e Pedrosa. Rossi 6° [FOTO]

MotoGp Gran Premio d'Australia, qualifiche

Siamo giunti alla domenica di gare del Gran Premio d’Australia sul circuito di Phillip Island. La giornata è partita con il warm up che ha permesso ai piloti di poter valutare le particolarissime condizioni del tracciato prima della gara, specialmente dopo la notizia rilasciata dalla direzione gara, su consiglio della Bridgestone, di dividere la gara in due parti, a causa della scarsa affidabilità che gli pneumatici potrebbero dare sulla lunga distanza, in seguito al nuovo tipo di asfalto che, essendo molto abrasivo, consuma in maniera eccessiva e pericolosa, la gomma. Nel corso della prova Marc Marquez si è mostrato il pilota più veloce in pista e non solo; il giovane pilota infatti mostra una notevole rapidità nel mettere in atto il flag to flag per il cambio moto. Una prova che ha visto i piloti della MotoGP concentrarsi principalmente su questa azione che in gara sarà obbligatoria entro 13 giri dal via. In questa ultima uscita, chiude 2° Lorenzo alle spalle del connazionale e davanti a Pedrosa. Rossi non va oltre il 6° tempo.

Leggi l'articolo

MotoGP Australia 2013, prove libere 3: Pedrosa conquista nel finale la FP3. Rossi 5° [FOTO]

Australia MotoGP

La terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia si chiude con Dani Pedrosa che conquista il miglior tempo sul tracciato di Phillip Island. Prova che inizia come le due precedenti con Lorenzo subito veloce a dettar legge. Dopo circa venti minuti però è Valentino Rossi a detronizzarlo dalla vetta della classifica dei tempi, ma anch’egli dovrà accontentarsi del terzo posto perché nel finale sarà Pedrosa a prevalere davanti al suo compagno di squadra Marc Marquez, incappato anche in una scivolata proprio nei pressi della curva Stoner. Grosse difficoltà per quanto riguarda Andrea Dovizioso che non va oltre il 12° tempo in pista, mentre il suo compagno Hayden non chiude lontanissimo in termini di tempo dai big davanti. Prova eccellente per Colin Edwards che rientra ai box come migliore pilota CRT in nona posizione davanti a De Puniet ed Espargarò.

Leggi l'articolo
Seguici