Come cambiare le pastiglie dei freni alla moto Come cambiare le pastiglie dei freni alla moto

Tra gli intervalli di manutenzione ordinaria è possibile imbattersi nel consumo delle pastiglie dei freni, che quindi devono essere cambiate con la massima velocità per non compromettere la sicurezza stradale. Chi ha un po’ di dimestichezza riesce a cimentarsi...

F1 2015, Dennis: “Button può dare un calcio nel sedere ad Alonso…”

McLaren-Honda, i piloti 2015

Il secondo matrimonio tra Fernando Alonso e la McLaren potrebbe funzionare. I presupposti ci sono dato che la Honda ha garantito al pilota spagnolo il massimo supporto come nome di punta del team già a partire dalla stagione 2015 di Formula 1 nonostante si preannunci come di puro allenamento (in vista del più serio 2016). Tuttavia Ron Dennis, riscopertosi grande ammiratore dell’asso di Oviedo, inizia già con il punzecchiarlo:“Ho visto un Button motivato e penso che abbia le capacità per dare ad Alonso un calcio nel sedere…”, si legge su F1fanatic.

  • McLaren-Honda F1 2015, Alonso e Button (1)
  • McLaren-Honda F1 2015, Alonso e Button (2)
  • McLaren-Honda F1 2015, Alonso e Button (3)
  • McLaren-Honda F1 2015, Alonso e Button (4)
  • McLaren-Honda F1 2015, Alonso e Button (5)
Guarda le foto e leggi l'articolo

F1 News: Ecclestone torna a capo del Circus e richiama Montezemolo!

bernie ecclestone cartolina auguri natale 2014

Immancabile come il Natale, anche questo 2014 vede Bernie Ecclestone fare ironia sul mondo della Formula 1 con la sua consueta cartolina d’auguri. Stavolta è lui ad essere il vero protagonista della scena in quanto ha inviato all’agenzia tedesca Reuters una citazione velenosa della vicenda giudiziaria che l’ha visto protagonista in Baviera che lo ha portato a versare nelle casse del fisco teutonico per 100 milioni di Euro. Il boss supremo, però, ormai riabilitato, è tornato a capo della Formula 1 ed ha chiamato a suo fianco Luca di Montezemolo in qualità di amministratore non esecutivo.

Leggi l'articolo

F1 2014, i migliori sorpassi della stagione: la classifica [VIDEO]

GP Germania F1 2014, la gara

Il mondiale di F1 2014 ci ha regalato un buon divertimento complessivo, con alcune vette di spettacolo in pista come non se ne ricordavano da anni. Sprazzi, lampi, sorpassi che ci hanno lasciato con il fiato sospeso. Quali sono stati i migliori? Stiliamo la nostra personale classifica, nella quale la presenza costante è quella di Daniel Ricciardo, forse la sorpresa più bella della stagione.
L’australiano non solo ha surclassato Vettel a parità di monoposto, ma si è reso protagonista di tanti sorpassi, sempre spettacolari e soprattutto puliti. Mai scorretto, ha lottato con i più grandi e li ha battuti in pista. Non resta che rivivere le cinque manovre più belle dell’anno, con tanto di video a rinfrescarci la memoria.

Leggi l'articolo

E’ Lara Alvarez la nuova fidanzata di Alonso [FOTO]

Lara Alvarez, la fidanzata di Alonso

Cambia scuderia, cambia donna, il 2014 di Fernando Alonso segna un taglio netto con il passato. Ripartirà dalla McLaren, ripartirà con Lara Alvarez, la nuova fidanzata del campione spagnolo.
Certo, se il passaggio dalla Ferrari alla McLaren è pienamente condivisibile, viste le prestazioni a dir poco mediocri della rossa negli ultimi anni, lasciare la bella Dasha Kapustina per la connazionale Alvarez può sollevare qualche dubbio in più. Due bellezze assolute, c’è poco di cui discutere. La 28enne spagnola, giornalista, è nota alle cronache rosa per essere la ex di Sergio Ramos, calciatore del Real Madrid.

  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez (8)
  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez (6)
  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez
  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez (2)
  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez (3)
  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez (4)
  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez (5)
  • Fidanzata di Alonso, Lara Alvarez (7)
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP 2014, il QUIZ finale: quante ne sai sul mondiale?

La stagione 2014 di MotoGP ha visto trionfare il giovane Marc Marquez. Lo spagnolo è stato capace di inanellare una serie mostruosa di risultati e record. Solo nella seconda parte della stagione gli avversari sono riusciti a rendersi pericolosi con le vittorie di Pedrosa, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. In attesa di scoprire quali saranno i valori delle moto nel 2015, abbiamo voluto racchiudere, in un maxi quiz la stagione 2014. Siete stati degli attenti osservatori? Entrate nel gioco-quiz e dimostratelo! Sedici domande con tre risposte ciascuna. A fine quiz scoprirete il Vostro reale livello di conoscenza sulla stagione appena conclusa. Giocare è molto semplice, basta cliccare sul pulsante “Inizia il quiz”.

F1 2015, Ferrari: effetti e prospettive della cura Marchionne-Arrivabene

F1 2015, Ferrari: effetti e prospettive della cura-Marchionne-Arrivabene

Da dove partiamo? Da dove comincia la rifondazione Ferrari? Con il taglio della testa di Aldo Costa, con quello di Stefano Domenicali? O, più recentemente, con l’addio di Fernando Alonso? Forse il punto di svolta è quello legato al rapido allontanamento di Marco Mattiacci? O, ancora, il licenziamento di Luca Marmorini come responsabile della deludente power unit; Pat Fry come responsabile degli ingegneri; Nikolas Tombazis come responsabile dei progettisti… Dimentico nessuno? Ah sì, il responsabile degli pneumatici Hirode Hamashima è solo il penultimo nome di una lista che comprende in coda anche dello stratega Neil Martin. In verità la rifondazione Ferrari ricomincia da un solo nome: Sergio Marchionne che dà il benservito allo storico presidente Montezemolo e, con l’aiuto del fidato Maurizio Arrivabene, fa piazza pulita, fa il rottamatore, pur di ridare al Cavallino un futuro degno del suo blasone e alla fabbrica di Maranello aria nuova, finalmente respirabile.

Leggi l'articolo

F1 2014, incidenti più brutti e spettacolari: SCEGLI il peggiore

Gutierrez in Bahrain
Kobayashi in Australia
Vota Vota

E’ stato un mondiale di Formula 1 funestato dalla tragedia di Jules Bianchi a Suzuka, quello 2014. Il giovane pilota francese lotta tutt’ora per la vita a Nizza, sotto stretta osservazione medica. Non è stato l’unico incidente dell’anno, sicuramente è stato quello con i risvolti più gravi e con le polemiche maggiori, per la concomitanza di fattori che hanno scatenato il dramma.
Altri crash spettacolari hanno coinvolto vari piloti e, curiosamente, uno dei più “presenti” nelle dinamiche si è rivelato essere Felipe Massa. Il brasiliano è finito in mezzo a svariati botti, sempre per colpa d’altri piloti. Riviviamo i 9 momenti che hanno lasciato col fiato sospeso e selezionate l’incidente (o quello evitato per un pelo) che per voi è il più spettacolare dell’anno.

Gare più belle MotoGP 2014: VOTA la tua preferita!

Gp Americhe
Gp Argentina
Vota Vota

La MotoGP 2014 è stata una stagione esaltante. In attesa di scoprire cosa ci riserba il 2015 abbiamo cercato di capire quale fosse stata la migliore gara della MotoGP 2014. Quale è stata per Voi la migliore dell’intero campionato?
Cliccate per scegliere il Gran Premio che vi ha maggiormente emozionato ed inoltre scoprirete se le Vostre scelte coincidono con gli altri utenti. Ora non Vi resta che entrare e divertirvi con la nostra “battaglia” che è una esclusiva della redazione sportiva di Derapate.it.

SBK 2015: team e moto del Mondiale Superbike 2015 [FOTO]

Sbk Portimao 2014 gare

Dopo aver elencato i piloti del 2015, siamo qui ora ad elencare i team e le moto che prenderanno parte al prossimo Mondiale Superbike 2015. 8 costruttori (Aprilia, MV, Ducati, Ebr, Honda, Kawasaki, Suzuki, BMW) di cui 3 italiani ma solo 4 team ufficiali. Ovviamente 25 moto di cui solo 10 sono SBK come le conosciamo mentre le altre 15 sono SBK EVO. Di seguito l’elenco dettagliato di tutte le squadre che prenderanno parte al Mondiale SBK 2015.

  • portimao sbk 2014 gare sykes
  • portimao sbk 2014 gare 1
  • portimao sbk 2014 gare 2
  • portimao sbk 2014 gare 3
  • portimao sbk 2014 gare 4
Guarda le foto e leggi l'articolo

F1 2015, Ferrari: ecco la nuova organizzazione! Via anche Pat Fry

Vettel sulla Ferrari a Fiorano

Prima dell’arrivo del 2015, subito dopo gli auguri di Natale, la Scuderia Ferrari di Formula 1 ha completato il proprio nuovo organigramma. Maurizio Arrivabene, in linea con le aspettative, ha dato una ripulita ai vecchi e perdenti nomi sui quali sono ricadute tutte le colpe per le sfortunate stagioni passate. Nikolas Tombazis e Pat Fry sono ufficialmente fuori da Maranello. Persa la possibilità di ingaggiare Adrian Newey, tutta la responsabilità tecnica è ora nelle mani di James Allison che sarà coadiuvato da ingegneri italiani cresciuti all’interno della Ferrari stessa. Su di loro c’è adesso grande pressione. Inutile negarlo. Altre novità interessano l’ufficio stampa con l’arrivo a capo del giornalista Alberto Antonini.

  • Vettel sulla F2012 a Fiorano (1)
  • Vettel sulla F2012 a Fiorano (2)
  • Vettel sulla F2012 a Fiorano (3)
  • Vettel sulla F2012 a Fiorano (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Le gare più belle della MotoGP 2014, la classifica

Gp Catalunya

La MotoGP è in pausa e lo sarà ancora per molti mesi. Ripercorrendo la stagione 2014 abbiamo assistito ad alcune gare entusiasmanti con sorpassi e bagarre emozionanti. La prima parte di stagione è stata monopolizzata da Marc Marquez che ha frantumato diversi record, poi nella scorcio finale e con le due Yamaha maggiormente competitive, ci siamo gustati delle bellissime ed avvincenti battaglie con protagonisti i piloti più forti delle due ruote. Abbiamo voluto stilare una classifica con le 5 gare più belle dell’anno. Ecco la “top-five” della MotoGP 2014.

Leggi l'articolo

Le gare più belle della F1 2014: la classifica

F1, GP d'Inghilterra 2014: la Gara

Siamo partiti da Melbourne con cupi nuvoloni sulla nuova F1 2014, quella dei motori turbo. I critici-a-priori hanno contestato il sound dei V6, rimpiangendo anni di aspirati che cantavano note varie, dai V10 ai V8. I “musicisti” ben presto hanno dovuto constatare che non è il sound a creare il divertimento in pista, quello che il mondiale 2014 ci ha regalato ad ampie manciate.
Nonostante il tutt’altro che trascurabile dettaglio di una superiorità schiacciante della Mercedes. Guardiamo al 2013, quando la Red Bull pigliatutto ha dominato dal Gran premio d’Inghilterra in avanti: quale fu il divertimento in pista? Nessuno. Quest’anno, invece, delle 19 gare corse sono state poche quelle realmente brutte. Stiliamo la nostra personale classifica degli appuntamenti più avvincenti, una top five tutta da rivivere.

Leggi l'articolo

Cambiare gomme moto da soli: consigli su come fare

Attrezzi per cambiare gomma alla moto

Cambiare da soli le gomme alla moto non è un’operazione impensabile, una sorta di chimera che non può nemmeno essere nominata. Certo, siamo consapevoli che ci sia bisogno di una certa manualità ed una buona dose di malizia per portare a termine una simile operazione nel proprio garage, ma c’è anche da sottolineare che non pochi motociclisti ricorrono a questo espediente, se non altro per una questione economica oltre che di soddisfazione personale (il motociclista ama la propria moto e, fosse per lui, non dovrebbero lavorarci su altre mani che non siano le sue). Allora vediamo insieme quali sono i passaggi e le difficoltà da affrontare.

Leggi l'articolo

F1 2014: Hamilton pilota dell’anno per i team principal, surclassa Rosberg ma non Alonso!

hamilton pilota del 2014 davanti ad alonso

A stravincere questa particolare competizione è lui: il campione del mondo 2014 di Formula 1, Lewis Hamilton! Come ogni anno, la testata Autosport organizza una votazione tra i team principal per stabilire, al di là dei punti raccolti in pista, chi sia il miglior pilota dell’anno. L’alfiere della Mercedes ha letteralmente surclassato il compagno di squadra Nico Rosberg. L’unico rivale ad avere un risultato decente, soprattutto se si paragona ai punti fatti segnare in classifica, è Fernando Alonso. Lo spagnolo si conferma uno dei più stimati e fa persino meglio del sorprendente Daniel Ricciardo.

Leggi l'articolo

F1 2015, Todt: “Arrivabene ha carisma e passione Ferrari”

F1 2015, Todt:

Jean Todt non dimentica il proprio passato in Ferrari. In una recente intervista su Rai News 24, il presidente della FIA ha commentato il cambio della guardia ai vertici della scuderia italiana avendo parole di stima sia per il nuovo presidente Sergio Marchionne che per il nuovo direttore della Gestione Sportiva Maurizio Arrivabene:“Marchionne è una persona molto intelligente e un grande lavoratore. Può essere solo positivo collaborare con un uomo che arriva con proposte nuove e costruttive. Arrivabene ha carisma, è in gamba e molto affezionato alla Ferrari”.

Leggi l'articolo
Seguici