Test Abu Dhabi F1 2014, day-2: debutta Marciello sulla Ferrari [FOTO] Test Abu Dhabi F1 2014, day-2: debutta Marciello sulla Ferrari [FOTO]

Si chiude la stagione della F1 2014 con i test di Abu Dhabi. Quest’ultima giornata di prove ha visto dominare la Mercedes del test driver Wehrlein.

Ferrari F1 2015, le curiosità che non sapete su Sebastian Vettel

Vettel cantante

Dopo 5 anni la Ferrari non avrà più alla sua guida principale Fernando Alonso. Il pilota spagnolo verrà sostituito nel 2015 da Sebastian Vettel. Il tedesco lascia la Red Bull dove è riuscito a vincere 4 Mondiali di fila e una serie infinita di record. Il 27 enne pilota ora avrà l’arduo compito di risollevare le sorti di una Ferrari che sembra distante anni luce dalla concorrenza. Vettel ha sempre dimostrato un grande talento e sicurezza ogni volta che è sceso in pista ma non tutti sanno che il pilota tedesco ha delle debolezze. Ecco le 8 curiosità più particolari di Sebastian.

Leggi l'articolo

Sebastien Loeb, Rally Montecarlo 2015: il nove volte campione WRC ci sarà!

Sebastien Loeb, campione di Rally

Sebastien Loeb torna nei rally, solo per un’occasione, ma ci accontentiamo. Gennaio significa inevitabilmente Rally di Montecarlo 2015. E non c’è Rally di Montecarlo senza il suo dominatore campione mondiale per ben 9 volte Sebastien Loeb seguito dall’ormai storico copilota, il monegasco e padrone di casa Daniel Elena. Loeb ed Elena insieme hanno vinto per ben 7 volte il Rally di Montecarlo.

  • Sebastien Loeb, immagini
  • Sebastien Loeb, immagini
  • Sebastien Loeb, immagini (2)
  • Sebastien Loeb, immagini (3)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ferrari f1, Sergio Marchionne scrive ai dipendenti della Gestione Sportiva

Marchionne

Sergio Marchionne, presidente della Ferrari, ha scritto una lettera rivolta a tutti i dipendenti della Gestione Sportiva del Cavallino Rampante. I temi trattati nello scritto sono molteplici e hanno l’intento di spronare ogni singolo lavoratore a far qualcosa in più per far tornare grande la Ferrari. Tra gli obiettivi prefissati da Marchionne c’è quello di tornare a vincere il Mondiale Costruttori e quello Piloti dopo tanti anni deludenti. Ecco l’estratto integrale della lettera scritta da Sergio Marchionne agli uomini in Rosso. Servirà una semplice lettera di incitamento per rivedere la Ferrari davanti?

Leggi l'articolo

Test Abu Dhabi F1 2014, diretta LIVE: i piloti che girano a Yas Marina

Hamilton campione del mondo 2014

La bandiera a scacchi sulla stagione 2014 è stata esposta Domenica sul tracciato di Yas Marina ad Abu Dhabi ma i motori della Formula 1 si accenderanno ancora oggi e domani per due giorni di test, prima della lunga sosta invernale. I piloti e le scuderie cercheranno di sfruttare questi ultimi chilometri per raccimolare più telemetrie e dati possibili in previsione del campionato 2015. Il test si svolgerà sempre ad Abu Dhabi con le squadre che schiereranno un mix di piloti e alcuni giovani di talento. Per seguire la diretta LIVE dei test di Abu Dhabi, BASTA CLICCARE QUI!

  • Lewis Hamilton campione del mondo
  • Hamilton incredulo
  • Sul circuito
  • Sotto la bandiera a scacchi
  • Moglie in lacrime
Guarda le foto e leggi l'articolo

Fanta F1 2014: risultati finali dopo GP di Abu Dhabi!

cover of 14169058373945474446d60501

Complimentissimi a Nix23Derap e Caromane che vincono a il Gran Premio di Abu Dhabi della Fanta F1 edizione 2014. Con i loro 60 punti distanziano di una sola lunghezza Birrone che occupa il terzo gradino del nostro podio virtuale. Il grande trionfatore di giornata, però, è Lugan da Silva che si aggiudica all’ultima gara il campionato controllando, dall’alto del suo vantaggio in classifica generale, ogni disperato attacco degli avversari. Il suo nome va ad aggiungesi nell’albo d’oro della Fanta F1 a quelli di Super Albe, Giovy 09, Marchetto M, Marc.69 e amici.

Guarda il video e leggi l'articolo

Nico Rosberg: “Hamilton avrebbe vinto comunque il titolo”

GP Abu Dhabi F1 2014, qualifiche

Nico Rosberg, ad Abu Dhabi, ha vissuto forse la sua peggior gara della carriera. Partito in pole position e in piena lotta per la vittoria del titolo mondiale si è subito fatto infilare dal rivale Hamilton e successivamente ha corso una gara impossibile per un problema al motore. Da possibile campione del mondo a doppiato nell’ultimo giro. Rosberg è passato da un sogno ad un incubo nel giro di qualche ora. Ecco come il pilota ha analizzato la grande sconfitta.

  • Qualifiche Gp Abu Dhabi F1 2014 (5)
  • Qualifiche Gp Abu Dhabi F1 2014 (3)
  • Qualifiche Gp Abu Dhabi F1 2014 (1)
  • Qualifiche Gp Abu Dhabi F1 2014 (2)
  • Qualifiche Gp Abu Dhabi F1 2014 (4)
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ferrari F1: chi è Maurizio Arrivabene, nuovo team principal della Rossa

cover of 1416905942715547444d6ae945

Da meno di 24 ore che si è conclusa la stagione 2014 e in casa Ferrari si è già proiettati nel nuovo anno. Dopo la firma di Sebastian Vettel come nuovo pilota ecco d’improvviso anche un nuovo direttore generale e team principal. Si tratta di Maurizio Arrivabene, 57 anni, bresciano ma residente a Losanna. Sostituito dunque Marco Mattiacci che viene cosi rimpiazzato dopo appena 6 mesi di lavoro. Ecco chi è il nuovo direttore generale della Rossa che avrà l’arduo compito di riportare in alto la Ferrari.

Guarda il video e leggi l'articolo

Ferrari F1: Maurizio Arrivabene nuovo team principal, out Mattiacci dopo pochi mesi!

Marco Mattiacci Ferrari

Incredibile in casa Ferrari. Dopo appena sei mesi di lavoro è stato sollevato dal proprio incarico Marco Mattiacci e al suo posto è stato scelto Maurizio Arrivabene. Sarà dunque l’ex manager della Philip Morris il nuovo direttore generale della Gestione Sportiva e Team Principal della Scuderia. A comunicare la notizia è stata una nota ufficiale della scuderia di Maranello. Il 2015 della Ferrari sarà dunque innovativo con un nuovo direttore Generale e un nuovo pilota di punta dopo la firma di Sebastian Vettel.

  • Marco Mattiacci in Cina
  • box ferrari
  • Nuovo Team Principal
  • Direttore della gestione sportiva
  • al lavoro
Guarda le foto e leggi l'articolo

F1 2014: la peggior stagione della Ferrari degli ultimi 20 anni

Festa addio Alonso - Ferrari

La Ferrari chiude la gara di Abu Dhabi 2014 col deludente nono posto di Alonso e decimo di Kimi Raikkonen. Anche nel Gran Premio di ieri si sono visti tutti gli evidenti limiti della monoposto. Le classifiche iridate finali recitano, Alonso 6° con 151 punti e Kimi Raikkonen 12° con 55 punti conquistati. Quarto posto nel Mondiale costruttori ad oltre 100 punti dalla Williams, terza. La distanza dalla Mercedes, vincitore del titolo costruttori, è di ben 485 punti, una enormità. Andando a spulciare le statistiche della Ferrari però, il 2014 non si può di certo catalogare come il peggior anno di sempre. Ecco perchè il 2014 è comunque da considerarsi una stagione fallimentare per la Rossa.

  • Festa di Addio
  • Ferrari di Alonso
  • Alonso con Raikkonen
  • I piloti Ferrari
  • In posa
Guarda le foto e leggi l'articolo

Sebastian Vettel: “Grazie Red Bull, mi sento pronto per un nuovo passo”

Festa addio Vettel - Red Bull

Col Gran Premio di Abu Dhabi 2014 si è chiusa l’avventura di Sebastian Vettel alla Red Bull. Il pilota tedesco lascia le “lattine” per approdare in Ferrari. La sua ultima gara non è stata di certo esaltante con l’ottava posizione finale ma, senza grosse pressioni, era preventivabile. Ora per lui si sono aperte le porte di Maranello per una delle più grosse sfide professionali ossia quella di far tornare grande la Ferrari. Sarà l’alba di una nuova era vincente per il Cavallino Rampante? Ecco le parole del tedesco in vista della sua nuova avventura in Ferrari.

  • Vettel festeggiato nel box
  • Vettel in pista
  • I meccanici ringraziano Vettel
  • Danke Seb
Guarda le foto e leggi l'articolo

GP Abu Dhabi F1 2014: il Processo al Gran Premio [FOTO]

F1 Gran Premio Abu Dhabi 2014 La gara

Appassionati di Formula 1, benvenuti nello spazio dedicato al Processo al Gran Premio di Abu Dhabi 2014. Due i temi sul piatto della bilancia dopo la gara di Yas Marina che rappresenta anche l’occasione per fare un bilancio dell’intera annata. Innanzitutto ci chiediamo se questo campionato sia stato vinto veramente da Lewis Hamilton o dai problemi tecnici della Mercedes che hanno afflitto entrambi i piloti ma con diversi pesi. In secondo luogo vogliamo approfondire le voci di un possibile siluramento prematuro di Mattiacci da parte dei nuovi capi della Ferrari. Nel caso ci sia del vero, fanno bene o fanno male a liberarsi anche dell’ultimo arrivato?

Leggi l'articolo

GP Abu Dhabi F1 2014: le pagelle da 10 a 0! [FOTO]

F1 Gran Premio Abu Dhabi 2014 La gara

Appassionati di Formula 1 benvenuti nello spazio dedicato alle Pagelle del Gran Premio di Abu Dhabi, tappa conclusiva della stagione 2014. Sul circuito di Yas Marina è Lewis Hamilton a vincere ed a mettere le mani sul secondo alloro iridato della sua carriera. Il massimo dei voti, però, spetta a Daniel Ricciardo che dà continuità al suo strepitoso anno e completa ai piedi del podio una bellissima gara in rimonta dall’ultima fila. Nessuno dei due contendenti il titolo mondiale è tra i migliori dato che Hamilton si limita a controllare la situazione e Rosberg, dopo una brutta partenza, va incontro ad alcuni problemi tecnici.

Leggi l'articolo

GP Abu Dhabi F1 2014, Williams sugli scudi: Massa e Bottas sorridono

F1 Gran Premio Abu Dhabi 2014, il venerdi prima della gara

Sono un po’ bugiardi i 2″6 con i quali Felipe Massa chiude il Gran premio di Abu Dhabi 2014, alle spalle di Hamilton, sul podio, davanti a Bottas. Gran corsa del brasiliano, non si discute, ma il gap è direttamente legato alla modalità-gestione-gara attivata da Hamilton.
Le gomme supersoft nello stint finale erano la carta giusta da giocarsi per sparigliare il campo nel caso ce ne fosse stata l’opportunità, forse un giro di troppo prima della sosta, coinciso con il giro velocissimo dell’inglese. Ma va bene così, perché una Williams numericamente terza forza del mondiale, ma seconda se si guarda al piano tecnico, non l’avrebbe pronosticata nessuno a marzo.
«Sono molto contento del risultato, oggi la vittoria era molto vicina e a un certo momento ci ho pensato. Sono contento del passo gara, tutto è funzionato alla perfezione e ha fatto vedere che quando abbiamo la macchina possiamo fare un buonissimo lavoro», dice Felipe.

Leggi l'articolo

GP Abu Dhabi F1 2014, Alonso: “Ferrari 10ma, voglio fare come Massa”

F1 Gran Premio Abu Dhabi 2014, il venerdi prima della gara

Se non fosse per le interessanti (sempre) parole di Fernando Alonso, la Ferrari non-protagonista del Gran premio di Abu Dhabi 2014 non meriterebbe nemmeno un rigo. Cosa dire? Che la F14 T ha avuto difficoltà a passare Rosberg senza Ers? Che le Force India, giocando con la strategia, hanno sverniciato il campione spagnolo e Raikkonen, relegandoli nono e decimo? Che le gomme supersoft sono durate meno di tutti gli altri nello stint iniziale?
Parlare di management, di chi arriverà al posto di Mattiacci, è un esercizio buono per discutere del tema-Rossa, ma resta un unico appiglio vero per il 2015: mettersi nelle mani di James Allison e augurarsi che sforni una monoposto telaisticamente al vertice, che Tombazis ne segua i dettami e che si soffra meno di quest’anno.

Leggi l'articolo

GP Abu Dhabi F1 2014. Hamilton festeggia: “Rosberg incredibile in qualifica”

Hamilton gp abu dhabi f1 2014, podio

Si prende il mondiale, la gara, gli onori. Lewis Hamilton può finalmente sorridere, rilassarsi, dopo un week end, quello del gran premio di Abu Dhabi 2014, che l’ha visto teso e concentrato come mai prima d’ora. Glielo leggevi in faccia già dalla conferenza del giovedì, quanto fosse focalizzato sull’obiettivo. Si è materializzato alle 14:01, quando i semafori si sono spenti, Nico Rosberg ha messo sul piatto la peggior partenza in carriera e Lewis ne ha approfittato. Il mondiale, di fatto, si è chiuso lì.
Giri veloci quando serviva, il gap giusto per non rischiare nulla, in fondo ha corso 55 giri saggi, che sono diventati in carrozza quando l’Ers sulla Mercedes di Rosberg ha deciso di andare in vacanza anzitempo, chiudere la stagione in anticipo.

Leggi l'articolo
Seguici