Formula 1 2015

Formula 1 da salvare: la Ferrari spinge per soluzioni rivoluzionarie Formula 1 da salvare: la Ferrari spinge per soluzioni rivoluzionarie

La Ferrari non nasconde la crisi di pubblico e di interesse che la Formula 1 sta incontrando e che lascia molti punti interrogativi sul successo che potrà riscontrare la stagione 2015 che si sta per affrontare. Anche con il nuovo corso guidato dalla coppia...

F1 2015, Ferrari: in Australia è a rischio l’ingresso in Q3?

F1 2015, Ferrari: in Australia è a rischio l'ingresso in Q3?

Ci sono umori altalenanti tra i più vicini osservatori delle vicende della scuderia Ferrari in vista della stagione 2015 di Formula 1. C’è sia chi parla di flop annunciato, ben giustificato dall’ostinazione con la quale Sergio Marchionne mette le mani avanti scaricando le colpe sul suo predecessore, sia chi crede che la tattica del nuovo presidente sia diabolica ma efficace: dipingere lo scenario peggiore possibile, renderà un successo anche un avvio tutt’altro che scoppiettante. Stando a quanto affermato dal capo di FCA durante il salone di Detroit, la Ferrari deve aspirare ad entrare in Q3 ma non può seriamente ambire al podio. Tutto vero? O solo pretattica?

Leggi l'articolo

Calendario F1 2015, 20 gran premi in programma: torna il Messico

Australia

Meno di due mesi e il campionato di Formula 1 2015 avrà inizio. La bozza che era stata proposta dopo il Gran Premio di Monza ora è ufficiale. Il calendario di F1 2015 conferma dunque la presenza di 20 appuntamenti, uno in più rispetto alla stagione scorsa, in virtù dell’ingresso nel Circus del Gran premio del Messico. Non ci sarà dunque la Corea ma vengono confermati in calendario sia la Russia che l’Austria. La stagione sarà molto lunga ed avvincente. Per prepararci a questa nuova annata della F1 Vi proponiamo tutti i tracciati che faranno parte del campionato. Statistiche e curiosità di ogni singolo Gran Premio per entrare già nel vivo della stagione. Il Mondiale 2015 incomincia da qui.

Leggi l'articolo

F1 2015, cambiano gli orari di 5 gran premi

GP Australia F1 2014, gara

E’ una nota della Fom a chiarire il complicato nodo degli orari di partenza di alcune gare del mondiale 2015. In seguito all’indagine condotta dalla commissione d’inchiesta sull’incidente di Jules Bianchi, era stato caldeggiato un diverso approccio alla definizione dell’ora di partenza, chiedendo fosse almeno a 4 ore dal tramonto, per evitare problemi di visibilità in condizioni meteo critiche.
Cinque gran premi, così, saranno costretti ad anticipare di un’ora lo spegnimento dei semafori. Il Gran premio d’Australia scatterà alle 16:00 locali, ovvero, le 6:00 italiane.

  • GP Australia F1 2014, partenza
  • GP Australia F1 2014 -1
  • GP Australia F1 2014 -2
  • GP Australia F1 2014 -3
  • GP Australia F1 2014 -4
Guarda le foto e leggi l'articolo

Formula 1: Monza fuori dal mondiale dopo il 2016? Forse no!

GP Monza F1 2012, gara

Monza e F1 insieme per altri 5 anni? Forse si. Nel 2016 scadrà infatti il contratto stipulato qualche anno fa tra l’autodromo nazionale e il Circus per ospitare il Gran Premio d’Italia. Per far ciò serviranno soldi, tanti milioni per avere l’ok di Bernie Ecclestone. Il numero della Formula 1 ha infatti chiesto il doppio rispetto al patto siglato nella passata gestione e senza 20-22 milioni di euro all’anno, il Gran Premio non si farà. Per trovare i soldi necessari servirà l’intervento del Governo italiano e nei prossimi giorni verrà discusso il decreto milleproroghe nel quale è stato inserita la defiscalizzazione dell’investimento di Regione Lombardia per l’autodromo. La cifra è di circa 20 milioni di euro.

  • GP Monza F1 2012, immagini (74)
  • GP Monza F1 2012, immagini (81)
  • GP Monza F1 2012, immagini
  • GP Monza F1 2012, immagini (2)
  • GP Monza F1 2012, immagini (3)
Guarda le foto e leggi l'articolo

F1 2015, Mercedes W06: la presentazione sarà a Jerez

presentazione Mercedes W06 F1 2015

Appuntamento l’1 febbraio, a Jerez. Per i test, i primi, della nuova stagione di Formula 1 2015, ma anche per scoprire l’arma totale dei campioni in carica, la Mercedes W06.
Mantengono la (fortunata) tradizione del lancio in pista, come avvenne già lo scorso anno e quello precedente, consapevoli di avere una base di progetto praticamente perfetta, sulla quale affinare i dettagli e con l’ulteriore vantaggio di poter lavorare al miglioramento della power-unit, indiscutibilmente quella di riferimento. La Fia ha esteso le maglie regolamentari, consentendo l’update anche in corso di campionato, ma non saranno solamente Ferrari, Renault e Honda a poterne beneficiare.

Leggi l'articolo

Calendario presentazioni F1 2015: Ferrari sul web, Mercedes a Jerez

Le monoposto del mondiale di F1 2014

Gennaio per la Formula 1 significa il lento ritorno sotto i riflettori, spenti appena pochi mesi fa ad Abu Dhabi e pronti a riaccendersi per le presentazioni delle nuove monoposto 2015. Il calendario delle anteprime sarà prevedibilmente dettato dall’esigenza di ridurre i costi, insostenibili per molti, così tanti team decideranno per dei vernissage online, senza impegnative giornate con invitati in sede.
Sarà così per la Ferrari, figurarsi per gli altri. Non mancheranno, poi, quanti porteranno la macchina 2015 direttamente in pista, a Jerez, l’1 febbraio, sebbene al momento non risulti nulla di ufficiale in tal senso ricordiamo che fu la scelta operata nel 2014 dalla Red Bull (e non solo).

  • Mercedes
  • Lotus
  • Caterham
  • Red Bull
  • Ferrari
Guarda le foto e leggi l'articolo

Le 7 frasi più celebri di Gilles Villeneuve

enzo ferrari e gilles villeneuve

Definirlo uno dei piloti della F1 moderna più amati in assoluto dai tifosi non è un’esagerazione. Gilles Villeneuve ha lasciato un ricordo indelebile, eppure ha vinto pochissimo, figurarsi un titolo mondiale: non ne ha avuto il tempo. Ricordarlo per le imprese in pista sarebbe oltremodo scontato; più interessante scoprire il personaggio che forse non tutti conoscono, quello raccontato dalle frasi celebri, sue e di chi ha vissuto al suo fianco. Si scopre l’essenza di Gilles, probabilmente la spiegazione del suo essere.

Leggi l'articolo

Piloti F1 2015, elenco ufficiale degli iscritti e numeri di gara

F1 Gran Premio Abu Dhabi 2014 La gara

Sarà una griglia di partenza decisamente più povera, quella della Formula 1 2015. Solo 18 piloti iscritti e 9 team, dopo le defezioni di Caterham e Marussia, con la Lotus che è tutt’altro che serena guardando alla solidità finanziaria.
Le new entry tra i piloti non mancano, al pari delle polemiche per il debutto di Max Verstappen, ancora senza patente ma al volante della Toro Rosso. La Fia è corsa (tardivamente) ai ripari, imponendo per il futuro un limite al conseguimento della superlicenza, fatto sta che il team di Faenza proporrà la line-up più giovane dell’intero Circus, con l’olandese che verrà affiancato da un altro figlio d’arte, Carlos Sainz jr. Ecco tutti i piloti che comporranno la griglia di partenza con curiosità e statistiche.

Leggi l'articolo

Formula 1: le 6 peggiori regole della storia moderna

Formula 1: le peggiori regole della storia moderna

E’ facile criticare il governo della Formula 1 standosene in poltrona! E’ facile indignarsi per la piega che sta prendendo la massima categoria motoristica senza dover tenere conto di tante variabili ai più sconosciute e che spesso vanno in conflitto tra loro. In generale, quindi, i capi delle scuderie, il presidente della FIA Jean Todt fino ad arrivare al Supremo Bernie Ecclestone, meritano maggiore considerazione rispetto a quella che normalmente riserviamo loro. Tuttavia, nel loro passato ci sono alcune scelte che non sono piaciute ai più. Prendendo spunto da un’analisi fatta dai nostri colleghi di F1fanatics, riportiamo le 6 peggiori regole della storia moderna della Formula 1…

Leggi l'articolo

F1 2015, Alonso è salvo! Honda ottiene l’OK dalla FIA per il decongelamento della power unit

McLaren Honda Fernando Alonso

La prima telenovela della stagione 2015 di Formula 1 è arrivata all’epilogo! La Honda ha ottenuto dalla FIA una deroga alla norma che, a differenza di Mercedes, Ferrari e Renault le quali hanno fatto il loro esordio con le nuove power unit nel 2014, le avrebbe impedito di sviluppare il proprio progetto dopo la data dell’omologazione fissata per il 28 febbraio prossimo. La notizia è ottima per la McLaren e soprattutto per Fernando Alonso che, altrimenti, avrebbe avuto la quasi-certezza di dover affrontare l’ennesima stagione da comprimario. Potendo sperare in una costante crescita prestazione del nuovo V6 turbo made in Japan, invece, l’asturiano può ritagliarsi un ruolo da protagonista soprattutto nella seconda parte del campionato. Non solo, questa mossa dà la possibilità di guardare al 2016 con ancor più ottimismo.

Leggi l'articolo

Team F1 2015, l’elenco ufficiale delle squadre per la prossima stagione

Sauber

La Formula 1 2015 sarà sicuramente più povera rispetto alle passate stagioni. In griglia di partenza si vedranno solo 9 team e 18 piloti iscritti dopo le defezioni di Caterham e Marussia. Alcune scuderie, in particolare la Toro Rosso si presenta al via con la linea verde dei suoi due nuovi piloti. Entra, o meglio rientra, nel circus la Honda che si affida a due ex campioni del mondo come Fernando Alonso e Jenson Button. Cliccate sulle frecce per scorrere le pagine e scoprire i nove team che comporranno la griglia di partenza 2015.

Leggi l'articolo

F1 2015, Mercedes: “Faremo le prime 5 gare con il motore del 2014″

F1 2015, Mercedes:

Cosa hanno in mente quelli della Mercedes? Perché Toto Wolff dichiara che la stagione 2015 di Formula 1 inizierà utilizzando la vecchia power uniti del 2014? Forse vogliono umiliare ancor di più gli avversari? Forse, al contrario, sono stati costretto da qualche accordo oscuro a non mettere da subito sul piatto il loro strapotere tecnico dando, quindi, un piccolo vantaggio in più a Ferrari e Renault nel loro disperato tentativo di recuperare un po’ di divario? Misteri della Formula 1. Stando a quanto riportato su Formulapassion, il capo della scuderia di Brackley ha annunciato che non ci sarà il debutto in pista della power unit del 2015 fino al Gran Premio di Spagna se non addirittura quello di Montecarlo.

Leggi l'articolo

F1 2015, Ferrari: Vettel debutta con selfie social, Raikkonen presenta le nuove divise

ferrari raikkonen foto ufficiale divisa f1 2015

Foto: Ferrari

E’ bastato un selfie a Sebastian Vettel per entrare ufficialmente nel cuore dei tifosi Ferrari. La stagione 2015 di Formula 1 è già iniziata per il pilota tedesco che ha fatto un giro in fabbrica ed ha ripreso il lavoro al simulatore avviato a dicembre. La foto di Vettel che con un sorrisino da prima comunione si mette sullo sfondo alcuni dipendenti della fabbrica è già un cult. Su Twitter si sono scatenati i commenti. E, incredibile ma vero, tutti positivi nei confronti di quello che fino a pochi mesi fa era l’avversario numero 1. Potere dell’immagine o forza di una fede?

Leggi l'articolo

F1 2015, Gp Germania: niente Nurburgring, si resta a Hockenheim

GP Germania F1 2014, la gara

Ciclicamente, quando si parla del Gran premio di Germania al Nurburgring, emergono sempre gli stessi problemi. Difficoltà economiche da parte degli organizzatori, una proprietà più volte passata di mano e, adesso, incapace di finalizzare quello che è un accordo già in essere.
L’appuntamento 2015 si sarebbe dovuto tenere all’ombra della Nordschleife, ma Ecclestone ha reso noto all’agenzia Reuters che l’alternanza con Hockenheim non ci sarà. «Sarà a Hockenheim, siamo nel bel mezzo di concludere qualcosa insieme a loro», ha detto l’inglese.

Leggi l'articolo

F1 2015, McLaren: FIA disposta a consentire sviluppo su power unit Honda

Formula 1, Gp Giappone 2014: la Gara

Le pressioni di McLaren e Honda sulla FIA per ottenere, al pari di Mercedes, Ferrari e Renault la possibilità di proseguire il lavoro di sviluppo sulla propria power unit durante la stagione 2015 di Formula 1 proseguono. E sembra che qualcosa si stia muovendo in loro favore. Un portavoce della Federazione Internazionale dell’Automobile ha detto che il caso sarà esaminato a breve. Ricordiamo che la Honda può lavorare sul 100% del proprio progetto fino al 28 febbraio 2015 dopodiché non può più apportare modifiche. E’ la stessa situazione che hanno affrontato gli altri costruttori quando hanno portato al debutto le loro unità nel 2014. Per cui, parlare di palese ingiustizia è comunque difficile. Parlare di solito pasticcio in salsa FIA è, invece, sin troppo facile e scontato!

Leggi l'articolo
Seguici