Donovan

Donovan

Nickname: Donovan Registrato il 24 novembre 2005 Commenti inseriti: 344 Articoli pubblicati: 232 Voti ricevuti per commenti: 344 Voti ricevuti per articoli: 0

MotoGp Assen 2014: Marquez batte anche il meteo, Dovizioso splendido secondo

Assen Marquez

L’ottava bagnata ed emozionante puntata di questa sempre straordinaria Saga MotoGp 2014, andata in scena dall’ormai osceno kartodromo di Assen- ridotto in tal modo da esere ormai irriconoscibile, non solo da chi lo ricorda di lunghezza più che doppia – ha intavolato un’appassionante lotteria flag to flag vissuta in una incredibile sequenza di colpi di scena, tutti legati ai continui mutamenti del tempo meteorologico.
Ancora una volta, però, chi ne è uscito vincitore è il solito Marc Marquez, che pertanto inanella imperterrito pure l’ottava Vittoria consecutiva dimostrando anche in questa difficile occasione una maturità agonistica semplicemente impensabile appena dodici mesi fa. Per seguire il LIVE delle prove libere 3, BASTA CLICCARE QUI!

Leggi l'articolo

MotoGp Mugello 2014: ancora Marquez su un eroico Lorenzo, sublime Spettacolo in Italia!

MotoGP, la gara del Mugello

Il sesto, straordinario episodio di questa a tratti entusiasmante Saga MotoGp 2014, nella cornice dell’affascinante e difficile Circuito del Mugello – oggi fortunatamente inondato di sole – ci ha elargito lo Spettacolo assolutamente straordinario di un formidabile Duello senza eclusione di colpi tra i due migliori Piloti attualmente in attività al Mondo, ovvero un rinato, tenacissimo Lorenzo, sublime specialista di questo difficile ed ostico tracciato, ed ovviamente il giovane Marquez, che per battere il rivale di sempre – siglando nel contempo la sua sesta Vittoria consecutiva della Stagione – si è dovuto letteralmente superare compiendo a sua volta prodigi di valore, forte anche di una macchina, la sua RC231V Ufficiale, sempre leggermente superiore in tutto alla M1 Works di Jorge.

Leggi l'articolo

MotoGp LeMans 2014: quinto trionfo Marquez, annichiliti Lorenzo e Pedrosa!

Motomondiale Le Mans 2014 Qualifiche del sabato

La quinta prevedibile puntata di questa sempre interessante Saga MotoGp 2014, andata in scena qui nel brutto e rabberciato, ma stavolta almeno asciutto tracciato del Bugatti di LeMans (dove i francesi da anni si intestardiscono colpevolmente a far disputare il loro GP di casa), ha visto il facile successo di un Marquez apparso anche oggi sempre assolutamente incontenibile da ogni altro avversario in campo, specie in occasione di un’altra giornata nerissima dei suoi principali contendenti, ovvero Lorenzo e Pedrosa, ormai completamente incapaci ad opporglisi.

Leggi l'articolo

MotoGp Jerez 2014: Marquez vince ancora, Lorenzo e Pedrosa grandi sconfitti

MotoGP Jerez Spagna 2014 Prove del sabato pre gara

Il quarto episodio di questa sempre imprevedibile Saga Motogp 2014, andato in onda qui dal brutto, corto e lento circuitino di Jerez De La Frontera, ha visto il devastante, trionfale successo di un Marquez cannibalesco, fortissimo, sempre più determinato a vincere TUTTE le volte quest’anno, anche in tracciati dove non aveva mai prima riportato Successi (appunto il caso di questo circuito casalingo) neppure nelle altre Classi, mentre i Grandi Sconfitti della giornata non possono che individuarsi in Lorenzo – oggi assolutamente incolore, incappato nella sua peggior giornata dell’anno, agonisticamente parlando – e soprattutto Pedrosa, pur grande specialista di Jerez, anche oggi apparso assolutamente incapace di opporsi al team mate neppure nella sua pista preferita in assoluto e cavalcando la miglior moto in campo.

Leggi l'articolo

MotoGp Argentina 2014: ennesimo trionfo HRC, ma Lorenzo risorge!

Motomondiale: gran premio Argentina, prove del venerdì

La terza prevedibile puntata di questa comunque sempre interessante Saga MotoGp 2014, andata in scena qui dall’inedito e magnifico circuito argentino di Termas de Rio Hondo - largo, scorrevole, fluido, solo medio veloce ma con un ottimo asfalto – ha visto ancora una volta il completo trionfo HRC con Marquez e Pedrosa a siglare il solito perentorio uno-due già visto in Texas, ma anche la rinascita di Lorenzo che, dopo i due clamorosi goofs iniziali, finalmente sigla una gara delle sue, tutta all’attacco, nel tentativo caparbio, volitivo e quasi disperato di rimediare alle carenze attuali della propria cavalcatura con una prestazione personale il più possibile convincente. Oggi Jorge, più che vincere, voleva soprattutto riscattarsi (anche e soprattutto di fronte a sè stesso) dalle due brutte figuracce iniziali, e come auspicavo ci è riuscito perfettamente.

Leggi l'articolo

MotoGp Austin 2014: nuovo harakiri di Lorenzo, tutto facile per Marquez

MotoGp Gran Premio di Austin 2014 La Gara

Il secondo sorprendente – per non dire sconcertante – episodio di questa sempre nuova Saga MotoGp 2014, andato in onda dal nuovissimo, impegnativo e vario circuito medio veloce COTA (Circuit Of The Americas) di Austin ha visto, come del resto ampiamente previsto, un nuovo convincente trionfo della prima guida HRC Marquez, indubbiamente facilitato dal nuovo, assurdo GOOF MONUMENTALE perpetrato da un Lorenzo ormai semplicemente irriconoscibile, autore di un jump start incredibile, anticipato comicamente addirittura di diversi secondi, una cosa assolutamente MAI vista a memoria d’uomo nel Mondiale Velocità.

Leggi l'articolo

MotoGp Qatar 2014: disastro Lorenzo, trionfo Marquez

MotoGP Qatar 2014, prove libere

La prima puntata di questa nuovissima e parzialmente inedita Saga MotoGp 2014, andata in scena ancora una volta in notturna qui dallo splendido e medio-veloce circuito di Losail, ha visto alla fine il facile successo di un Marquez brillante e sicuro delle sua possibilità – dopo la clamorosa autoeliminazione del suo unico vero rivale Lorenzo, inopinatamente caduto per proprio errore dopo pochi metri dalla partenza – nonostante sia ancora dolorante e convalescente dalla recente frattura al perone (rimediata facendo imprudentemente del fuoristrada) che gli ha fatto saltare quasi tutti i tests invernali.

Leggi l'articolo

MotoGp Valencia 2013: a Lorenzo l’Ultimo Tronfo, a Marquez il Titolo della Fortuna

Motomondiale Valencia 2013, le qualifiche

La diciottesima, attesissima ma quasi scontata puntata finale di questa comunque emozionante Saga MotoGp 2013, andata in onda dal circuitino-stadio Ricardo Tormo di Valencia (per l’occasione positivamente riasfaltato con netto aumento del grip, di solito qui precario) ha visto il Trionfo finale e morale di un Lorenzo gigantesco e semplicemente favoloso, che ancora una volta ha dimostrato sul campo di essere nettamente il Miglior Pilota attualmente in attività (pur in sella ad un mezzo non all’altezza della migliore cocorrenza), più forte anche della sfortuna che lo ha ferocemente perseguitato nella parte centrale (e decisiva) del Campionato, pur essendo caduto davvero pochissimo, appena tre volte.

Leggi l'articolo

MotoGp Phillip Island 2013: disastro Marquez, Lorenzo vince e riapre il Mondiale!

Jorge Lorenzo Phillip Island 2013 b

ll sedicesimo, sconcertante, pazzesco episodio di questa sempre più drammatica Saga MotoGp 2013, andato in scena qui dal romantico ed impegnativo circuito vecchio stile di Phillip Island – orfano quest’anno del suo Signore e Dominatore Casey Stoner, vincitore qui di SEI corse consecutive – è risultato sicuramente tra i più disastrosi della Storia recente, in cui come avevo ampiamente previsto si è verificato un autentico doppio disastro annunciato: organizzativo dovuto alla sciagurata decisione di dividere la corsa in due parti con cambio moto OBBLIGATORIO tra il nono ed il decimo giro, ed umano, in quanto solo per un autentico miracolo non si è verificata un’autentica TRAGEDIA in pista, quando Marquez (che comunque andava fermato prima che uscisse, infatti era già squalificato avendo effettuato il cambio all’undicesimo giro!!) immettendosi in pista senza minimamente guardare e/o dare la precedenza a chi stesse già percorrendo il rettilineo alla massima velocità, è stato inevitabilmente urtato dal velocissimo sopraggiungente Lorenzo, formidabile Vincitore della corsa davanti a Pedrosa.

Leggi l'articolo

MotoGp Australia 2013: FOLLIA a Phillip Island!

Michel Frutschi

La sconcertante, assurda decisione della Dorna di dividere la corsa della MotoGp a Phillip Island in due, ovvero di imporre un cambio moto OBBLIGATORIO a metà gara – è proibito però fermarsi ai box prima della fine dell’ottavo giro, ed occorre farlo entro il decimo, sui diciannove in totale della gara (secondo l’ultimissimo aggiornamento comunicato da Capirossi in diretta: a furia di accorciare la gara, questa NON esisterà più!) – è semplicemente FOLLIA PURA.

Leggi l'articolo

MotoGp Sepang 2013: Pedrosa vince, Marquez ad un passo dal Titolo!

Motomondiale Malesia 2013, il venerdì a Sepang

La quindicesima interessante puntata di qusta sempre sorprendente Saga MotoGp 2013, andata in onda dal veloce e bellissimo circuito di Sepang – ma in questa occasione molto scivoloso e nel giorno di gara reso torrido dal caldo – ha visto il convincente ma ormai tardivo successo in solitaria di un Pedrosa ispirato e velocissimo che ha dominato la corsa (come certamente avrebbe fatto pure ad Aragon se non fosse stato “casualmente” atterrato da Marquez………:) battendo nettamente il team mate ed un arrabbiatissimo Lorenzo che dopo qualche bel duello iniziale con Marc ha però dovuto alzare ben presto bandiera bianca di fronte alla netta superiorità delle Honda su questo tracciato, quasi una replica perfetta del precedente dove pure La Casa dell’Ala Dorata aveva imposto la sua legge.

Leggi l'articolo

MotoGp Aragon 2013: Marquez stende Pedrosa e vince piegando Lorenzo!

Motomondiale ad Aragon, prove libere del venerdì

Il quattordicesimo straordinario episodio di questa sempre più drammatica ed elettrizzante Saga MotoGp 2013, andato in scena dal bel circuito di Aragon Motorland – una pista moderna e dinamica, varia, medio-veloce che da sempre esalta i Veri Manici – ha visto dopo vari colpi di scena il successo finale di un Marquez sempre più proiettato verso il Titolo, sul quale però aleggia l’ombra di provvedimenti disciplinari per il modo invero singolare in cui questa sua sesta Vittoria stagionale è arrivata, causando – sia pure del tutto involontariamente, tranciando il cavetto del Traction Control della RC231V del team mate – con un contatto troppo forzato l’high side di cui è stato vittima il povero, sfortunatissimo Pedrosa, a mio giudizio lanciato verso un’asssai probabile Vittoria,

Leggi l'articolo

MotoGp Misano 2013: Lorenzo trionfa ancora in Italia, ma Marquez è secondo!

Motomondiale: Gp San Marino, qualifiche del sabato

La tredicesima elettrizzante puntata di questa sempre più appassionante e varia Saga MotoGp 2013, andata in onda qui dal perennemente deturpato tracciato di Misano – ovvero eternamente rovinato da un’improvvida quanto inutile inversione del senso originario di rotazione – ha visto il fantastico e perentorio Successo in solitaria di un Lorenzo imprendibile fin dai primi metri, autore di una Vittoria-Monstre, una delle più belle della sua carriera, anche se forse non così emozionante come quella immediatamente precedente ad Indianapolis, ottenuta col già famoso sorpasso in extremis all’ultima curva.

Leggi l'articolo

MotoGp Silverstone 2013: un epico Lorenzo beffa Marquez all’ultima curva!

Motomondiale Silverstone, qualifiche del sabato

Il dodicesimo incredibile episodio di questa sempre più spettacolare Saga MotoGp 2013, andato in scena qui dal bel circuito vecchio stile di Silverstone – per l’occasione premiato da una folla di appassionati accorsi in quantità record, oltre 153mila (73mila la domenica di gara) persone nel week end, una cifra che non si era MAI vista negli ultimi 20 anni e naturalmente in tutta la Storia della MotoGp a 4 tempi – ci ha regalato una delle corse più belle in assoluto degli ultimi anni, vinta alla fine dalla volontà indomabile e dalla Classe purissima di un Lorenzo semplicemente epico e leggendario che pur in sella ad una moto inferiore alla migliore concorrenza di Hamamatsu ha comunque avuto infine la meglio su un Marquez altrettanto stoico e decisissimo a vincere nonostante il potenzialmente serio infortunio (poi rivelatosi molto meno drammatico del previsto, essendo bastata in questo caso una piccola manovra ortopedica a far rientrare perfettamente la lussazione della clavicola) rimediato nel warm up della stessa domenica di gara.

Leggi l'articolo

MotoGp Brno 2013: ancora Marquez al top!

Hailwood RC174

l’undicesima emozionante puntata di questa sempre interessante Saga MotoGp 2013, andata in onda qui dalla magica e bellissima pista morava di Brno – stavolta caratterizzata da un asfalto sicuramente più scivoloso del solito, cosa che ha causato una teoria di cadute impreviste – ha visto alla fine il quarto trionfo consecutivo del rookie terribile Marquez che ha approfittato ancora una volta delle condizioni di manifesta inferiorità dei suoi unici rivali (ovvero Pedrosa e Lorenzo) per la corsa al Titolo, fisica per entrambi causa i noti infortuni e pure tecnica per l’eroico, magnifico Lorenzo che anche stavolta ha provato bravamente a vincere lo stesso qui a Brno – una pista che conosce bene e che gli si adatta particolarmente – fuggendo brillantemente all’inizio ma poi non trovando nella sua Yamaha M1 (ancora priva del nuovo cambio seamless) un mezzo sufficientemente performante per battere le strapotenti Honda.

Leggi l'articolo
Seguici