Interviste MotoGP

Le migliori interviste ai piloti del MotoGP: i commenti ai test e alle gare, le polemiche e i gossip. Inoltre, tanti video e immagini.

MotoGP Argentina 2014, Valentino Rossi: “riscattare subito la gara di Austin”

motogp 2014 argentina rossi

Valentino Rossi è già carico in vista del Gran Premio d’Argentina, terza gara dell’anno: “dobbiamo subito riscattare la brutta prova di Austin” dice il Dottore, reduce dall’ottavo posto conquistato in Texas al termine di una gara condizionata dei problemi all’anteriore. Motivato a mille dopo il podio di Austin, Andrea Dovizioso: “il risultato in Texas è stato fantastico, adesso andiamo su un circuito nuovo, sono curioso e molto motivato”.

Leggi l'articolo

Motogp Austin 2014: Rossi ottavo e nero di rabbia, Dovizioso felice per il podio

Motogp Austin 2014, gara

Marc Marquez si sta forse annoiando di dominare in maniera incontrastata anche questo Mondiale e dopo il trionfo di Austin, in cui ha condotto le danze dall’inizio alla fine, confida di preferire le gare con maggiore bagarre, magari come quella di tre settimane fa a Losail, col bel duello con Valentino Rossi. Rossi che ha l’umore sotto i tacchi dopo l’ottavo posto in Texas, dovuto a problemi all’anteriore. “Buttato un podio certo” dice il Dottore. Podio invece centrato da Dovizioso che è entusiasta e si gode il momento.

  • motogp 2014 austin gara podio 2
  • motogp 2014 austin gara 1
  • motogp 2014 austin gara 2
  • motogp 2014 austin gara crutchlow
  • motogp 2014 austin gara dovizioso 2
Guarda le foto e leggi l'articolo

Motogp Austin 2014, Rossi sesto in griglia: “pensavo di fare meglio”

Motogp Austin 2014, qualifiche

A guardare come sono andate prove libere prima e qualifiche poi, solo Marc Marquez avrebbe di che sorridere: lo spagnolo della Honda ha dominato ogni singola sessione, centrando ovviamente la pole position e frantumando anche il record della pista di Austin. E, invece, il campione del mondo in carica vola basso e resta concentrato in vista della gara, mentre i suoi avversari provano ad autoconvincersi che sia possibile dargli filo da torcere. “Sono più vicino dell’anno scorso, anche se speravo di fare qualcosa di più” il pensiero di Valentino Rossi.

  • motogp 2014 austin qualifiche marquez 6
  • motogp 2014 austin qualifiche 2
  • motogp 2014 austin qualifiche 3
  • motogp 2014 austin qualifiche 4
  • motogp 2014 austin qualifiche aoyama
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Austin 2014, Valentino Rossi: “confermare il buono visto in Qatar”

Motogp Austin 2014, conferenza stampa

La notizia che ha tenuto banco nella conferenza stampa di presentazione del Gran Premio delle Americhe 2014 è stata sicuramente quella del ritiro a fine stagione di Colin Edwards che a 40 anni e dopo averne passati quasi la metà in moto, ha deciso di dire basta per dedicarsi maggiormente alla sua famiglia. Ma si è parlato anche della gara e se da un la to c’è un Valentino Rossi alla ricerca di conferme dopo il brillante avvio di stagione in Qatar, dall’altra c’è un Marc Marquez deciso a ribadire la propria superiorità e a confermare la vittoria ottenuta qui un anno fa, la sua prima storica affermazione in MotoGP. Per seguire il LIVE delle prove libere 2 da Austin, basta CLICCARE QUI!

  • motogp 2014 austin conferenza stampa 1
  • motogp 2014 austin conferenza stampa 2
  • motogp 2014 austin conferenza stampa 3
  • motogp 2014 austin conferenza stampa 4
  • motogp 2014 austin conferenza stampa 5
Guarda le foto e leggi l'articolo

Valentino Rossi: “non intendo smettere, anzi rinnoverò con la Yamaha”

rossi intervista sky

Valentino Rossi a tutto campo: ospite negli studi di Sky Sport24 il Dottore ha parlato di sé, del suo presente e del suo futuro, come sempre senza peli sulla lingua. Felice di essere tornato competitivo con la Yamaha e soddisfatto del secondo posto ottenuto all’esordio stagionale in Qatar, Rossi ha confermato di voler correre ancora a lungo e ha anche anticipato che con ogni probabilità rinnoverà il contratto con la Yamaha.

Leggi l'articolo

MotoGP Qatar 2014, Valentino Rossi: “Una ‘garissima’, dobbiamo essere forti sempre”

Valentino Rossi MotoGP Qatar 2014

Come ogni volta c’è chi è soddisfatto, chi si accontenta ma avrebbe sperato in qualcosa di meglio e chi invece è deluso. Al termine della prima gara dell’anno in MotoGP hanno il sorriso stampato in faccia Marc Marquez e Valentino Rossi, rispettivamente primo e secondo al traguardo, mentre non vede l’ora di ripartire Jorge Lorenzo, caduto dopo una manciata di minuti dal semaforo verde. Incerto se vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto Dani Pedrosa, terzo a Losail

  • Valentino Rossi secondo in Qatar
  • Honda HRC
  • Rossi in conferenza stampa
  • Rossi e Marquez
  • Rossi, Marquez e Pedrosa
Guarda le foto e leggi l'articolo

MotoGP Qatar 2014, Valentino Rossi: Espargarò favorito per la gara

cover of 1395315991706532ad517ac6e8

Se la Formula 1 ci ha donato tantissime sorprese in quest’inizio di stagione grazie ai nuovi regolamenti, la MotoGP non è da meno. Il favorito numero 1 per la pole position di oggi pomeriggio è, clamorosamente, Aleix Espargarò. Perché clamorosamente? Perché ci si aspettava uno dei big, perché lo spagnolo guida una moto di un team che, fino all’anno scorso, navigava in decima posizione, perché Espargarò è un ottimo pilota, ma fino a due stagioni fa era veramente uno dei tanti. Invece lo spagnolo è li davanti, ed è assolutamente meritata la sua leadership. Deve confermarsi però quando conta, e cioè in qualifica e in gara. Il passo per la pole ce l’ha, in gara è più difficile ma può sempre rimanere davanti. GARA LIVE dalle 19.15 ora italiana. Con noi potrete seguirle in Diretta. CLICCA QUI!

Guarda il video e leggi l'articolo

MotoGP Qatar 2014, Valentino Rossi: “poco grip in pista, ma sono fiducioso” [VIDEO]

Motomondiale, Gran Premio del Qatar 2014, prove libere

Risultati a sorpresa nella prima giornata di prove libere del Gran Premio del Qatar che domenica a Losail apre il Mondiale 2014. Davanti a tutti il velocissimo Aleix Espargaro con la Yamaha FTR Open, davanti alla Honda del Team Gresini di Bautista e alla Yamaha Tech 3 di Bradley Smith. I big sono distanti, il migliore è Dani Pedrosa, sesto, ma il distacco da Espargaro è di oltre un secondo. Il più deluso di tutti è Jorge Lorenzo, mentre Valentino Rossi mantiene ottimismo in vista dei prossimi giorni. GARA LIVE dalle 19.15 ora italiana. Con noi potrete seguirle in Diretta. CLICCA QUI!

Leggi l'articolo

MotoGP 2014, Valentino Rossi: “non sarà la mia ultima stagione” [FOTO]

MotoGP Qatar 2014, conferenza stampa

Ormai ci siamo: tutto pronto per l’inizio della stagione 2014 della MotoGP. Domani sono in programma le prime prove libere del Gran Premio del Qatar che domenica a Losail aprirà il Mondiale. Presenti alla conferenza stampa di presentazione tutti i big, dal campione del mondo in carica Marc Marquez a Jorge Lorenzo, da Dani Pedrosa a Valentino Rossi, fino al neoducatista Cal Crutchlow e alla sorpresissima dei test invernali Aleix Espargaro. Tutti ovviamente prontissimi a iniziare questa stagione e carichissimi in vista della gara di domenica. Qualifiche LIVE dalle 18 ora italiana. Con noi potrete seguirle in Diretta. CLICCA QUI!

  • MotoGP Qatar 2014, conferenza stampa
  • Dani Pedrosa
  • Aleix Espargaro
  • Cal Crutchlow
  • Valentino Rossi
Guarda le foto e leggi l'articolo

Jorge Lorenzo, intervista: non piacevo a Valentino Rossi perché tifo Max Biaggi

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo

Altra intervista concessa da Jorge Lorenzo. A “Che Tempo Che Fa”, il maiorchino risponde a Fabio Fazio ad ogni tipo di domanda, dove il tema principale non è la MotoGP, anzi, si parla di quasi tutt’altro. Dagli esordi, alla prima moto costruita all’età di 3 anni (!) dal padre, al sentimento della paura, ben presente in tutti i motociclisti, al rapporto con Valentino Rossi. Sempre molto schietto e sincero Lorenzo, da sempre tifoso di Max Biaggi, cosa di cui non ne ha mai parlato con il Dottore in anni insieme nello stesso box. Di seguito il testo dell’intervista.

  • rossi-lorenzo-yamaha-jakarta-2013
  • Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, immagini (17)
  • Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, immagini (11)
  • Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, immagini (25)
  • Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, immagini
Guarda le foto e leggi l'articolo

Valentino Rossi: “La gara di Valencia ha rispecchiato un po’ tutta la mia stagione”

Valentino Rossi MotoGP Valencia

Finisce qui la prima nuova stagione in Yamaha di Valentino Rossi. Annata ricca di luci ed ombre, con grandi prestazioni come quella del Qatar o di Assen, ma anche condita di delusioni e di quarti posti. I tre spagnoli ne hanno avuto praticamente sempre di più lungo il corso della stagione, e Rossi si è trovato spesso a combattere con i vari Crutchlow, Bradl e Bautista. Il contratto per il 2014 c’è già, il Dottore ha scelto di separarsi da Burgess, l’anno prossimo è veramente l’anno decisivo, per dimostrare al mondo se Valentino c’è ancora o se è meglio appendere il casco al chiodo e dedicarsi ad altro. Dopo il salto leggiamo le sue parole di ieri.

Leggi l'articolo

Marc Marquez: “E’ stato un anno bellissimo, mi sembra un sogno!”

Motomondiale Valencia 2013, le qualifiche

Ed eccoci con il commento dell’artefice di questo meraviglioso trionfo mondiale! Marc Marquez entra nell’olimpo dei big del motociclismo, diventando il più giovane pilota della storia a conquistare il titolo nella top class. Un’annata davvero emozionante per il giovane rookie che chiude la stagione davanti a tutti. A Valencia, ha messo in evidenza la sua grinta in ogni sessione di prove, il tutto coronato dalla conquista di una pole straordinaria il sabato. In gara cerca di non cadere nella trappola del suo rivale e alla fine farà la cosa più giusta, accontentandosi del terzo posto. Un successo storico quello di Marquez, in una stagione da fenomeno!

Leggi l'articolo

Jorge Lorenzo: “Complimenti a Marquez, ha meritato il titolo”

Motomondiale Valencia 2013, le qualifiche

La stagione 2013 della MotoGP, si chiude con Jorge Lorenzo al trionfo nel Gran Premio di Valencia. Una vittoria che però non gli consegnerà il titolo iridato, che invece andrà nelle mani del suo connazionale Marc Marquez. Non riesce dunque nell’impresa di ribaltare le sorti di questo campionato all’ultima gara disponibile, nonostante una prestazione magistrale, sotto gli occhi del pubblico di casa.
Al giovane esordiente di casa Honda infatti, è bastato arrivare 3° per potersi laureare come nuovo campione del mondo della classe MotoGP.
Jorge Lorenzo è consapevole dell’occasione persa, ma ciò nonostante riconosce i meriti al suo rivale di questa stagione.

Leggi l'articolo

MotoGP Valencia 2013, Marc Marquez: “Ho ottenuto una pole importantissima”

MotoGp Valencia 2013, prove libere

Marc Marquez conquista una straordinaria pole position durante la sessione di qualifiche del Gran Premio di Valencia. Il leader della classifica mondiale, centra così la sua nona pole stagionale, davanti al suo rivale di casa Yamaha: Jorge Lorenzo. Una prestazione formidabile che ammutolisce tutti; dopo una fase in cui sembrava dover soccombere ai colpi del maiorchino, Marquez si prende il lusso di compiere un giro da record, un giro che lascerà l’intera concorrenza, impotente nel replicare.
La fenomenale prestazione del giovane esordiente di casa Honda, gli consentirà dunque di poter partire dalla prima casella in griglia. Un dettaglio che lo stesso Marquez, definisce: “Fondamentale”

Leggi l'articolo

Valentino Rossi sulle qualifiche di Valencia: “Peccato aver perso la prima fila; la scelta della gomma sarà fondamentale”

MotoGp Valencia 2013, prove libere

Mentre il suo compagno di squadra riesce ad ottenere la prima fila nel Gran Premio di Valencia 2013, Valentino Rossi si deve accontentare della quarta casella in griglia di partenza. Una prestazione tutto sommato discreta, visti anche i risultati ottenuti nel corso delle sessioni di prove libere, in cui è sempre stato piuttosto competitivo, sopratutto in termini di cronometro. Rossi però, chiude la sua ultima qualifica stagionale con un distacco piuttosto considerevole nei confronti del poleman. Un gap presumibilmente incolmabile, visto anche che tra lui e l’ultima possibilità di agguantare la prima fila, è separata da circa 270 millesimi di secondo.

Leggi l'articolo
Seguici