Michael Schumacher

Ultime notizie su Michael Schumacher, nato in Germania il 3 gennaio 1969, è uno dei più grandi campioni che la Formula 1 possa annoverare, detenendo quasi tutti i record della Formula 1, compreso il maggior numero di hat trick. Foto, video e informazioni sui suoi esordi, risultati, piazzamenti, pole position, scuderie, podi.

  • Michael Schumacher e Flavio Briatore 1994
  • Schumacher-Hill 1994
  • Schumacher Imola 1994 (2)
  • Schumacher Imola 1994 (3)
  • Schumacher Imola 1994

Michael Schumacher news, portavoce: “Segnali di risveglio e coscienza”

cover of 1396616937398533eaee961417

Più di tre mesi trascorsi a Grenoble, in uno stato di coma dal quale i medici provano a risvegliarlo. Michael Schumacher continua la sua lotta, affiancato dalla famiglia e con il pensiero costante di milioni di tifosi. Dopo che sono state smentite le indiscrezioni emerse sulla stampa inglese, che parlavano di un imminente trasferimento nella residenza in Svizzera, nel venerdì del Gran premio del Bahrain arriva la dichiarazione di Sabine Kehm che dà speranza: Michael mostra momenti di risveglio e coscienza. Aggiunge poi come tutti siano fiduciosi, pur trattandosi di un percorso ancora lungo.

Guarda il video e leggi l'articolo

F1 2014, Ferrari – Montezemolo: “Schumacher molto importante nella mia vita”

Luca Cordero di Montezemolo e Michael Schumacher

Dieci giorni e si accenderà il semaforo verde della stagione di Formula 1 2014. Dopo i test invernali, ricchi di sorprese (Williams e Mercedes) e delusioni (Red Bull e Lotus), le vetture e i piloti in griglia sono pronto a darsi battaglia sul circuito di Melbourne in Australia, nel GP inaugurale di una stagione che si presenta più incerta che mai.
“La formula 1 ha deciso di accettare una grossa sfida” analizza il presidente della Ferrari Luca di Montezemolo ospite al Salone dell’Auto di Ginevra “I progetti di queste nuove vetture sono complicatissimi e per forza di cose non semplici da sviluppare tutti in brevissimo tempo”.

Leggi l'articolo

Schumacher news, condizioni stabili. Il messaggio di Montezemolo

F1 GP FRANCIA

Da Grenoble arrivano poche parole dopo un lungo silenzio. Ancora una volta è Sabine Kehm a rilasciare un aggiornamento sul quadro clinico di Michael Schumacher, ricoverato in uno stato di coma farmacologico. La portavoce del pilota tedesco definisce come stabili le condizioni di Schumacher, ribadendo ancora una volta di far affidamento sulle informazioni ufficiali, senza speculazioni di altro tipo.
Se possibile si fa un passo avanti, in quella che è pur sempre un’interpretazione del comunicato. Condizioni definite stabili, senza che appaia anche il termine critiche, nelle parole della Kehm. Non resta che pazientare e attendere notizie migliori quando e se arriveranno.

Leggi l'articolo

Incidente Schumacher, indagini: “Velocità non è da considerare eccessiva”

Schumacher sugli sci 4

Si attendevano risposte definitive da Albertville, stamane, sull‘incidente di Michael Schumacher. Il procuratore del Tribunale di Albertville ha illustrato quelli che sono gli elementi a disposizione nello stato attuale delle indagini, svelando alcuni dettagli aggiuntivi, ma di fatto non risolvendo fattori chiave che tutti aspettavano.
Patrick Quincy ha anzitutto sottolineato di non aver ricevuto il fantomatico filmato di uno sciatore che avrebbe ripreso la caduta di Schumacher, così come riportato dalla stampa tedesca nei giorni scorsi, e ha spiegato come «l’inchiesta è in uno stato avanzato, abbiamo sentito quanti si trovavano sul posto, fatto dei sopralluoghi e proceduto ad ascoltare degli esperti in materia di sci e sicurezza. Abbiamo anche esaminato il filmato della camera che si trovava sul casco di Schumacher, questo ha determinato con la massima certezza luogo, velocità, distanza dal bordo della pista. Ho anche sentito parlare di un altro video, fatto da un turista: non ho avuto altri messaggi in merito, voglio mantenere il riserbo su questo».

Leggi l'articolo

Schumacher news, parla Corinna: “Lasciate la nostra famiglia sola”

Schumacher e Corinna

Contano poco le sensazioni, le voci, indiscrezioni, i sentito dire. Tanti, troppi, nelle ultime ore hanno rilanciato proclami ottimistici sulle condizioni cliniche di Michael Schumacher, in coma farmacologico ormai da 10 giorni a Grenoble, dov’è stato ricoverato dopo l’incidente sugli sci a Meribel.
I medici hanno chiaramente dichiarato come il quadro generale sia ancora critico benché stabile nella sua gravità: come dire, non peggiora – ed è un bene – ma la situazione iniziale non è che fosse propriamente rassicurante. Queste le certezze, il resto sono speculazioni e indiscrezioni ben auguranti. C’è un’altra certezza e riguarda il lato che forse è meno importante in questi giorni: come si è verificato l’incidente. Dalla procura di Albertville hanno fatto sapere che si terrà una conferenza stampa mercoledì 8 gennaio alle 11:00 per ragguagliare la stampa su quelle che sono le indagini in corso.

Leggi l'articolo

Schumacher: c’è il filmato dell’incidente! Il figlio Mick interrogato dalla polizia

Mentre Schumacher nell’ospedale di Grenoble corre la gara più importante della propria vita e si prende, in qualche modo, l’affetto dei suoi tanti tifosi che ieri gli hanno inviato milioni e milioni di messaggi d’auguri per il 45° compleanno, la polizia francese sta cercando ancora di capire le vere cause dell’incidente. Secondo quanto riportato dalla testata transalpina Dauphine Libere, la procura di Albertville sarebbe entrata in possesso del filmato registrato da una telecamera montata sul casco dello stesso Schumacher. Parallelamente, il figlio 14enne Mick ed un suo amico sono stati interrogati come testimoni oculari dell’accaduto.

Guarda il video e leggi l'articolo

Michael Schumacher: i record, la carriera e le curiosità. Quante ne sai? Fai il QUIZ!

quiz michael schumacher derapate

Nel giorno del suo compleanno, arriva il Quiz di Derapate sulla vita e la carriera del Kaiser di Kerpen. Michael Schumacher è il più grande pilota di F1 di tutti i tempi, i record lo dimostrano, ma non è solo questo. E’ un pezzo di storia della Formula 1, un uomo che ha vissuto oltre vent’anni di questa disciplina.

Quanto siete esperti di Michael? Siete dei veri intenditori del campione tedesco? Allora mettetevi alla prova: ci sono 10 domande, 4 possibili risposte, e scoprirete se siete dei veri appassionati di Schumi. Per cominciare il nostro gioco è semplicissimo: cliccate sul bottone sottostante “inizia il Quiz” e rispondete al nostro questionario!

Inizia il quiz

Vittorie Michael Schumacher: vota la tua preferita!

Spa 1992
Monza 1996
Vota Vota

Il più grande di tutti i tempi? Il numero di vittorie è inoppugnabile. Sono 91 le gare vinte da Michael Schumacher in carriera. Un numero straordinario, pazzesco, irraggiungibile al momento per chiunque. Il primo successo è arrivato nel 1992 in Belgio, nella sua Spa, l’ultimo nel 2006 in Cina. In mezzo trionfi in tutto il mondo: dall’Argentina al Brasile, da Indianapolis a Melbourne, passando per il Giappone e l’Europa. Ogni circuito è stato preda di Schumi, che si è portato a casa ben 7 titoli mondiali. Ma ora è tempo di definire quale è la vittoria più bella in carriera di Michael Schumacher, e per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto: votate il vostro successo prediletto cliccando sulla foto scelta nella nostra battaglia, e confrontate le vostre scelte con quelle degli altri utenti!

Michael Schumacher: gli auguri di buon compleanno dal Circus della F1

Compleanno Schumacher piloti

Il primo del mondo della Formula 1 a fare gli auguri a Michael Schumacher è stato uno degli ultimi arrivati: da Twitter è Daniil Kvyat ad augurare buon compleanno al Kaiser di Kerpen: “Oggi è il compleanno di Michael Schumacher. Penso che tutti desideriamo augurargli quello di cui ha più bisogno ora: tanta salute e una pronta ripresa”. Ma sono in tantissimi quest’oggi che si sono mobilitati, di persona e non, a fare gli auguri a Schumi: dai vecchi compagni di squadra Massa e Barrichello, fino ai profili dei social del GP d’Australia e Silverstone. Nessuno ha voluto mancare all’appuntamento. Di seguito diversi tweet e foto tratte da Instagram.

Leggi l'articolo

Michael Schumacher: tutte le F1 della sua carriera [FOTO]

Le F1 della carriera di Michael Schumacher

Nel giorno del compleanno di Michael Schumacher, ripercorriamo questi 20 anni e oltre di trionfi, mostrandovi in questa bellissima gallery in testa all’articolo tutte le vetture della sua carriera. Si parte dalla Jordan del 1991 con cui il Kaiser ha debuttato, per passare poi alla Benetton sempre in quell’anno. Poi arrivano le prime vittorie nel 1992 e 1993, prima del trionfo mondiale nel 94 e del bis l’anno successivo. Non certo semplice l’approdo a Maranello nel 1996, condito però con tre vittorie. Poi stagioni perse per un soffio quelle del 1997 e 1998. L’anno successivo il famoso incidente di Silverstone, fino ad arrivare al dominio assoluto. 5 mondiali consecutivi, dal 2000 al 2004. Un autentico dominio, che si spegne però nel 2005. L’ultima annata in Ferrari è grandiosa, ma nel 2006 il titolo non arriva. Si ritira, diventa tester, fino al ritorno nel 2010 in Mercedes. Tre anni avari di trionfi, fino al saluto finale in Brasile nel 2012.

  • Jordan Ford EJ191 (1991)
  • Benetton Ford B191 (1991)
  • Benetton Ford B192
  • Benetton Ford B193
  • Benetton Ford B194
Guarda le foto e leggi l'articolo

Buon compleanno Michael Schumacher! Il Kaiser di Kerpen compie 45 anni

Michael Schumacher buon compleanno

Oggi è una giornata di festa. Non vogliamo mancare di rispetto, ma il 3 gennaio 2014 deve essere per tutti gli amanti della F1 una data da festeggiare: Michael Schumacher compie 45 anni! Noi di Derapate naturalmente facciamo i migliori auguri al Campione Tedesco, e abbiamo deciso di festeggiare. Si perché questa DEVE essere una giornata di festa, in onore del più grande campione che questa disciplina abbia mai avuto, e uno dei più grandi sportivi di tutti i tempi. Per cui state all’erta, ci saranno diverse sorprese oggi sul nostro sito. L’argomento naturalmente è il Kaiser di Kerpen. STAY TUNED!

Leggi l'articolo

Schumacher: fans Ferrari a Grenoble per il suo compleanno con una manifestazione silenziosa

Michael Schumacher: le foto dei fan da Grenoble

Il 3 gennaio è una data particolare. Schumacher compie 45 anni. I club Ferrari hanno deciso di organizzare una manifestazione silenziosa in suo onore che li porterà davanti all’ospedale di Grenoble nel quale è ricoverato. Tramite un tweet uscito dall’account ufficiale della Scuderia di Maranello, è arrivata la chiamata a partire per tutti coloro che vogliono trasmettere il proprio affetto al campione tedesco. “In questi giorni così difficili e in occasione del suo compleanno, gli Scuderia Ferrari Club hanno deciso di far sentire il proprio sostegno a Michael Schumacher, organizzando per domani una manifestazione silenziosa e rispettosa del luogo ma colorata di Rosso presso il Grenoble University Hospital Center”, si legge nel comunicato.

  • Le foto dei fan da Grenoble
  • Le foto dei fan da Grenoble
  • Le foto dei fan da Grenoble
  • Le foto dei fan da Grenoble
  • Le foto dei fan da Grenoble
Guarda le foto e leggi l'articolo

Schumacher è caduto per soccorrere una bambina?

Immagini retrospettive di Michael Schumacher

Come purtroppo spesso accade in situazioni in cui è coinvolto un grande nome dello sport (e non solo), la stampa di getta a capofitto rilanciando teorie, ipotesi, ricostruzioni. E’ bene sottolineare come ci sia un’indagine aperta dalla procura di Albertville sull’incidente occorso a Michael Schumacher al mattino del 29 dicembre scorso e saranno i rilievi dei periti a tracciare un quadro veritiero sull’accaduto, decretando eventuali responsabilità che, a oggi, da una sommaria osservazione guidata dal buonsenso, sembrano poterci essere in capo a chi gestisce l’impianto di Meribel.
Dalla Germania, è il giornale Bild a lanciarsi in avventurose ricostruzioni, riportando come Schumacher stesse intervenendo per aiutare una bambina caduta a sua volta e nello stesso gruppo del campione tedesco. Niente di ufficiale, rumors da prendere con il beneficio d’inventario.

Leggi l'articolo

Schumacher: bollettino medico del 1° gennaio. C’è mappa delle lesioni al cervello

E’ quello riportato in questo video tutto ciò che è successo oggi 1° gennaio 2014 quanto ad aggiornamenti ufficiali sulle condizioni di salute di Michael Schumacher dopo l’incidente con gli sci. Fuori dall’ospedale di Grenoble, la portavoce Sabine Kehm ha incontrato i giornalisti rifiutandosi di rispondere alle loro domande e limitandosi a dichiarare che l’ex pilota ha passato una notte tranquilla e le condizioni sono rimaste stabili:“I medici stanno monitorando la situazione. E’ una buona notizia che sia stabile ma le lesioni subite sono gravi ed il quadro complessivo resta critico. Non posso dare altre informazioni”, ha detto in sintesi. Chi dà dettagli sui danni subiti è l’AFP che pubblica un’immagine riassuntiva e prova ad ipotizzare quali possano essere gli sviluppi.

Guarda il video e leggi l'articolo

Schumacher: resta il coma ma dall’ospedale arriva cauto ottimismo

Mentre questo video fa vedere l’elicottero che porta via Schumacher dalla pista da sci dopo l’incidente, dall’ospedale di Grenoble filtrano poche notizie in merito ai danni al cervello tali da indurre il coma farmacologico (leggi qui il nostro live per eventuali ultimissime notizie). Quello che si evince dall’ultimo comunicato dei medici è qualcosa che somiglia molto ad un cauto ottimismo. Dopo la seconda operazione, necessaria per ridurre la pressione intracranica, a quasi 48 ore dall’impatto della testa sulla pietra, è stata fatta una risonanza magnetica che non ha rilevato peggioramenti. La sua portavoce, inoltre, ha spiegato la dinamica dell’incidente sfatando sul nascere falsi miti.

Guarda il video e leggi l'articolo
Seguici