MotoGP 2012: la Yamaha ufficiale si presenta a Jerez

Pubblicato da Rosario Cirigliano, Venerdì, 23 Marzo 2012.

La Yamaha MotoGP ha dato il via alla sua presentazione ufficiale nella splendida cornice di Jerez de La Frontera, dove è stata svelata la nuova livrea della squadra ufficiale che correrà nel prossimo Motomondiale 2012. Graficamente, con l’arrivo di Eneos il nuovo main sponsor, i cui colori sono il rosso e l’arancione, si pensava che le M1 di Jorge Lorenzo e Ben Spies potessero subire un cambio radicale, invece la nuova versione è in linea con quelle delle passate stagioni.

Mentre il campione del mondo della MotoGP 2010, Lorenzo pensa, fin da ora, di chiudere la sua carriera in sella alla M1, la Yamaha ha presentato la sua livrea ufficiale in quel di Jerez de la Frontera, circuito dal quale andranno in scena i prossimi test IRTA.

A livello cromatico non ci sono stati grandi stravolgimenti, ma c’è stata solo un’inversione della predominanza tra il bianco ed il blu, con il primo che ora occupa la maggior parte dello spazio a disposizione sulle carene della 1000cc. Il maiorchino Lorenzo è entusiasta del nuvo progetto 2012 e dei nuovi colori sulla sua Yamaha. Lo spagnolo, unico credibile rivale al titolo per Casey Stoner, sa che gli uomini della casa motociclistica si Iwata hanno lavorato duramente per dargli una moto competetitiva.

Ma sentiamo direttamente da Martillo, le prime sensazioni sulla nuova avventura in MotoGP 2012 con la M1: “E’ molto eccitante essere qui, così vicini alla prima gara. Mi piace la nuova livrea della moto e il duro lavoro della Yamaha ci ha dato una moto molto competitiva per combattere in questa stagione. E’ bello essere qui in una pista diversa a confrontarsi con i nostri avversari prima di iniziare il mondiale. E’ stato un piacere vedere così tanti dei nostri amici dei media MotoGP partecipare al lancio, è stato un piacere vedere così tanta gente fotografare la mia moto”.