GP India F1 2011, prove libere 1: pericolo cani in pista, Hamilton il più veloce!

GP India F1 2011, prove libere 1: pericolo cani in pista, Hamilton il più veloce!

prove libere f1 gp india 2011

E’ Lewis Hamilton il più veloce nella prima sessione di prove libere del Gran Premio d’India 2011. In novanta minuti caratterizzati da pista estremamente sporca, il pilota McLaren precede Sebastian Vettel, il compagno di squadra Jenson Button e Mark Webber. Solo settima è la Ferrari con Felipe Massa. Fernando Alonso completa appena quattro giri prima di parcheggiare sull’erba causa problema tecnico. Da segnalare un’interruzione con bandiere rosse per pericolo di invasione della pista da parte di alcuni cani randagi.

PROVE LIBERE F1 GP INDIA F1 2011. Miglior tempo per Lewis Hamilton nelle prime prove libere del GP d’India. L’anglo-caraibico precede, nell’ordine, Vettel, Webber, Button, Schumacher, Rosberg, Massa, Sutil, Buemi e Kobayashi per quanto riguarda la top ten. I distacchi non sono molto significativi in quanto le varie scuderie hanno portato avanti tipi di lavoro diversi. C’è chi si è focalizzato sulla conoscenza del tracciato. Chi ha caricato più benzina. Chi, come la Ferrari, ha portato in pista delle novità in ottica 2012. Vedi l’ala anteriore di Felipe Massa. Restano nel box del Cavallino, dobbiamo segnalare appena 4 giri per Fernando Alonso. Il pilota spagnolo ha accusato un calo di prestazioni e, su consiglio del proprio ingegnere di pista, ha preferito parcheggiare l’auto a bordo pista per evitare maggiori danni alla vettura.

GP India F1 2011, prove libere 1: classifica dei tempi
1. GBR L.Hamilton McLaren Mercedes 1:26.836
2. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:27.416 0.580
3. AUS M.Webber Red Bull Renault 1:27.428 0.592
4. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:28.394 1.558
5. GER M.Schumacher Mercedes GP Mercedes 1:28.531 1.695
6. GER N.Rosberg Mercedes GP Mercedes 1:28.542 1.706
7. BRA F.Massa Ferrari Ferrari 1:28.644 1.808
8. GER A.Sutil Force India Mercedes 1:28.705 1.869
9. SUI S.Buemi Toro Rosso Ferrari 1:29.219 2.383
10. JAP K.Kobayashi Sauber Ferrari 1:29.355 2.519
11. GBR P.di Resta Force India Mercedes 1:29.700 2.864
12. RUS V.Petrov Renault Renault 1:29.705 2.869
13. BRA B.Senna Renault Renault 1:29.799 2.963
14. MEX S.Perez Sauber Ferrari 1:30.132 3.296
15. BRA R.Barrichello Williams Cosworth 1:30.367 3.531
16. SPA J.Alguersuari Toro Rosso Ferrari 1:30.566 3.730
17. VEN P.Maldonado Williams Cosworth 1:30.669 3.833
18. ITA J.Trulli Team Lotus Renault 1:30.818 3.982
19. IND K.Chandhok Team Lotus Renault 1:32.487 5.651
20. GER T.Glock Virgin Racing Cosworth 1:32.771 5.935
21. AUS D.Ricciardo HRT F1 Cosworth 1:33.928 7.092
22. IND N.Karthikeyan HRT F1 Cosworth 1:34.113 7.277
23. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:35.899 9.063
24. BEL J.d’Ambrosio Virgin Racing Cosworth 1:38.185 11.349

PIRELLI F1. Come ogni prima sessione di libere che si rispetti, la pista era inizialmente molto sporca. A maggior ragione qui a Nuova Delhi dove non si è mai corso fino ad ora. La Pirelli ha portato due mescole molto diverse tra loro: soft e hard. Paul Hembery la spiega così:“La preparazione per un circuito completamente nuovo è più difficile rispetto a quella per piste conosciute. Ma la tecnologia e il know-how di cui disponiamo ci permettono di poter fare delle previsioni accurate. In ogni caso abbiamo optato per una scelta conservativa per coprire qualunque possibilità.” I tecnici dell’azienda italiana si aspettano una fortissima evoluzione delle condizioni del nastro d’asfalto. Fino alla gara di domenica, quindi, molti interrogativi della vigilia resteranno tali. I punti critici dal tracciato sono: il cambio di direzione sinistra-destra in frenata del primo settore che porta facilmente al bloccaggio della ruota interna; il lungo rettilineo che scalda gli pneumatici ad oltre 100°; la curva 10 che, grazie all’ampio raggio ed alla pendenza, sottopone le gomme in appoggio a notevoli forze.

629

Segui Derapate

Ven 28/10/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Der+Boy+us+ZÃÂÂÂà 28 ottobre 2011 10:37

Dategli una macchina paritaria alla RBR e Lewis ti vince il campionato.

Velocità pura e passione: Questo significa gareggiare.

LEWIS ALL THE WAY!

Rispondi Segnala abuso
28 ottobre 2011 11:05

Lascia stare ha gia’abbastanza problemi a rimanere in pista con la sua macchina,con un Rb si fa male :-P Poi la scuderia Mclaren non e’all’altezza di costruire una macchina come la RB

Rispondi Segnala abuso
Der+Boy+us+ZÃÂÂÂà 28 ottobre 2011 11:20

zitto mangiaspaghetti .

la RBR é una squadra che schiera vetture IRREGOLARI, che da ordini di scuderia, che non ha nessuna storia e che si finanzia vendendo bevande energetiche…
Ma queste cose le dico ad un mangiaspaghetti che tifa una scuderia austriaca (buahahahahahahahaha!!!) …. ormai hai toccato il fondo :D

Dein Kommentar entspricht deinem Nickname: Bleib bitte anonym!
Spasti…

Segnala abuso
Der+Boy+us+ZÃÂÂÂà 28 ottobre 2011 11:27

Ma sono sicuro che tu tifavi RBR anche quando era in 16-17 posizione in griglia 10 anni fa vero?

Buahahahah patetico. Tipico Spaghettifresser che salta sul carro del vincitore…. e viene considerato feccia da tutti (compreso il vincitore) eheheh

Segnala abuso
28 ottobre 2011 17:35

Al tuo posto tutte queste parole non l’avrei scritte PERCHE?””Per il semplice fatto che da 2 anni a questa PARTE la Mclaren Viene SILURATA;SPOLVERATA,SVERNICIATA da una scuderia che a detta tua non ha storia.PENSA UN PO’CHE SCUDERIA TU TIFI ;) Tu 10 anni fa chi tifavi davanti a un piatto di spaghetti? ;-p

Segnala abuso
alexander brandner
Alexander brandner 28 ottobre 2011 11:27

gut du schreibst sehr gut Deutsch.

Rispondi Segnala abuso
Megliocalvochetifosomclaren 28 ottobre 2011 11:51

Hamilton e Perez verranno penalizzati nella griglia di partenza del Gran Premio d’India

Rispondi Segnala abuso
alexander brandner
Alexander brandner 28 ottobre 2011 12:07

Cosa ha combinato Hamilton?

Rispondi Segnala abuso
Lazza 28 ottobre 2011 12:16

Veramente simpatico l’intervento di questo brillante utente del sito. Mi riferisco a Der+Boy+us. Spiegaci meglio cosa intendi quando utilizzi l’epiteto ‘mangiaspaghetti’, dai dai su su…

Rispondi Segnala abuso
28 ottobre 2011 12:49

Ma queste cose le dico ad un mangiaspaghetti che tifa una scuderia austriaca (buahahahahahahahaha!!!)
————————–

detto da una groviera che tifa per una scuderia/pilota inglese :twisted:
ad ogni modo il tuo beniamino è dietro pure al suo compagno di squadra, indi per cui il tuo blaterale su cosa farebbe è insulso al pari del “tuo” pilotino ;)

Rispondi Segnala abuso
28 ottobre 2011 12:51

Veramente simpatico l’intervento di questo brillante utente del sito. Mi riferisco a Der+Boy+us. Spiegaci meglio cosa intendi quando utilizzi l’epiteto ‘mangiaspaghetti’, dai dai su su…
————————-

Il nick corretto è derboyustaminkia ;)

Rispondi Segnala abuso
Scannachiappolo 28 ottobre 2011 13:04

Penalità a Hamilton assurda, quest’anno diverse volte e gia l’anno scorso Alonso ha fatto i suoi migliori tempi di qualifica Q3, non inutili prove libere, in regime di bandiere gialle ma non è MAI stato penalizzato. Meno male che non sono decisive per il campionato, ma veramente la federazione quest’anno ha preso di mira Lewis e lo vuole distruggere.

Rispondi Segnala abuso
alexander brandner
Alexander brandner 28 ottobre 2011 13:19

Ormai hamilton è perennemente tenuto sott’ occhio e di conseguenza basta che muove un dito e lo notano; purtroppo e così, ma c’è da dire che un pò se le va a cercare.
In ogni caso dare una penalità di 3 posizioni durante delle prove è esagerato, calcolando che petrov gliene hanno date 5 di posizioni rischiando molto di piu, per lui e per altri.

W Ferrari!

Rispondi Segnala abuso
Pancrazio
Pancrazio 28 ottobre 2011 13:57

Perchè hanno penalizzato Perez ed Hamilton?

Rispondi Segnala abuso
Pancrazio
Pancrazio 28 ottobre 2011 14:15

Ho letto il perchè,nell’articolo sulle seconde prove libere.

Rispondi Segnala abuso
Ferrari-Alonso
Ferrari-Alonso 28 ottobre 2011 15:14

è una vergogna che la gara venga interrotta per dei cani randagi! non è possibile che un evento del genere si debba fermare per banalità! le strutture devono essere sicure e devono essere completamente finite per l’inizio del gp, altrimenti si deve rinviare tutto all’anno successivo! episodi come questo in india o corea lo scorso anno (cioè quando i lavori non sono interamente terminati), bisognerebbe far saltare l’evento. immaginate se questo fosse successo in gara…

Rispondi Segnala abuso
Pancrazio
Pancrazio 28 ottobre 2011 15:19

Ferrari-Alonso,non c’è bisogno che scrivi lo stesso messaggio,in tutti gli articoli.

Rispondi Segnala abuso
alexander brandner
Alexander brandner 28 ottobre 2011 15:23

@ Der+Boy+us+ZÃ

Ich kann nicht wissen, was du meinst.

Rispondi Segnala abuso
28 ottobre 2011 18:15

Vedi che hai fatto un piccolo errore nel tuo post sopra,problemi con il tedesco?.Cosa c’e'e’vergogna scrivere in Italiano? Ma queste persone che sputano sul piatto dove mangiano,io non li capisco.In Italia non ci facciamo mancare nulla apriamo le porte a tutti,poi per ringraziare dell’ospitalita’(perche’capiamoci bene OSPITI SIETE) in un sito Italiano per rispetto alle altre persone si inizia a parlare il Tedesco.COMPLIMENTI,alla faccia di chi vi ospita.

Rispondi Segnala abuso
28 ottobre 2011 21:11

L’anonimo puo’essere stato anche un po’forte con la sua frase ma non ha mica tutti i torti.Se vuoi parlare in tedesco vai sul blog adeguato,non e’rispettoso ne il tuo comportamento e tanto meno dell’altro.Sei su un blog Italiano e per rispetto,gentilezza,educazione parli e scrivi in Italiano.Altrimenti usa quello tedesco.E non e’la prima volta che tu scrivi parole anche offensive in tedesco,le persone non si fanno trattare come uno zerbino,da te,(Taci) che ci vuoi anche la ragione?E’stato anche troppo educato.

Rispondi Segnala abuso
Pancrazio
Pancrazio 28 ottobre 2011 22:40

Ragazzi,non litigate

Rispondi Segnala abuso
29 ottobre 2011 08:45

Sebastian Vettel = Red Bull C’E’ X Alex mi dispiace ma io nn sono l’anonimo delle 20:47 ma se ti fa piacere pensare questo prego accomodati. PANCRAZIO qua nn c’e'da litigare ma siamo in un sito Italiano e parlare una lingua straniera e’una mancanza di rispetto per tutti noi,e dal momento che alex e’rispettato dalla maggior parte di NOI anche se ogni tanto se ne esce con frasi poco gentili e’giusto che ricambi il rispetto.Ma e’solo un mio punto di vista se poi ci sono persone che l’orgoglio lo tengono sotto le scarpe il discorso cambia.Vorra’dire che inizieremo a parlare tedesco,inglese,francese,spagnolo,cinese russo ecc….

Rispondi Segnala abuso
David 21 aprile 2012 06:32

nema problema caro asloicia,le strumentali in allegato nella seconda sessione…che a questo punto mi sembra inevitabile. in effetti un c…o di video ci voleva, anzi ci vuole! raccoglieremo le firme!!!A coscienza tua, quando hai tempo e voglia, dacci delle nuove su cosa succede in studio…sul nuovo materiale…

Rispondi Segnala abuso
Seguici