F1, Monaco: Hamilton furioso con i commissari per le penalità subite

F1, Monaco: Hamilton furioso con i commissari per le penalità subite

hamilton incidente monaco f1 2011

E’ letteralmente furioso il Lewis Hamilton che scende dalla sua McLaren al termine del Gran Premio di Monaco di F1 2011. La direzione gara gli ha inflitto un drive through di penalità per l’incidente con Felipe Massa e altri 20 secondi di ritardo sull’ordine di arrivo per quello con Pastor Maldonado. Memore della penalizzazione in qualifica, l’inglese si scatena:“In sei gare sono stato dai commissari per cinque volte. E’ uno scherzo. Un f*****o scherzo”. Non pago, rincara la dose:“Forse ce l’hanno con me perché sono nero. Questo avrebbe detto Ali G (personaggio comico famoso per le parodie dei rapper americani, ndr). Io non lo so perché”.

LEWIS HAMILTON. “Si sa che qui non si può sorpassare. Raramente hai un’opportunitàHamilton racconta l’incidente con Felipe Massa che gli è costato un drive through - Io ero molto più veloce. Sono passato all’interno e lui ha girato dentro di me. Allora ho provato a salire sul cordolo per evitarlo…” Il pilota McLaren prosegue. Se la prende con Massa e ancora non sa che i commissari lo penalizzeranno una terza volta per il contatto con Maldonado:“In qualifica mi ha disturbato e io mi sono preso la penalità, in gara mi è venuto addosso ed io mi sono preso la penalità. Certo, è normale…” Questa rabbia è comunque giustificata. La sfortuna che altre volte lo ha assistito, stavolta gli ha voltato le spalle. Vedere Vettel scappar via in classifica mondiale fa male. Lo farebbe a chiunque.

GP MONACO F1 2011. Il GP di Monaco di Lewis Hamilton ha visto un contatto nelle fasi finali anche con Maldonado. Il venezuelano ha avuto la peggio. Si è ritirato ed ha dovuto rinunciare al sogno di ottenere i suoi primi punti proprio nella gara dove ha sempre fatto vedere grandi cose anche in GP2. Nelle interviste post gara il pilota Williams non sembra disperato. Paradossalmente lo è di più Hamilton che non fa sconti a nessuno:“Sono entrato all’interno di Maldonado. Puoi vederlo in tv, lui ha girato prima del dovuto per chiudermi la strada e impedirmi il sorpasso. Questa roba è ridicola. Questi piloti sono assolutamente f*********e ridicoli. Questo è stupido!” Il campione del mondo 2008 conclude così la sua analisi:“Si sa, la gente vuole vedere le mie gare, vuole vedere sorpassi e queto è quello che va fatto. Se pensassi di aver sbagliato, alzerei le mani e lo ammetterei. Ma non è questo il caso. Ora devo solo cercare di tenere la mia bocca chiusa. Saggia affermazione. Forse tardiva…

522

Segui Derapate

Dom 29/05/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 29 maggio 2011 19:48

se se; a quei 2 i punti che gli hai tolto chi glieli restituisce?!

Rispondi Segnala abuso
29 maggio 2011 22:30

se li sono tolti da soli cercandio di resistere in maniera inutile, poi massa ha sbattuto da solo, terzo il tuo webber a singapore gli ha fatto di peggio, quindi sta zitto!!!!

Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 29 maggio 2011 22:43

ma tu non eri quello che non dovevi parlarmi più?! vedo che continui a mancare di rispetto.. bravo complimenti
resistere in maniera inutil jaja xDD non erano mica doppiati

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 19:50

Una volta,quando le corse erano vere,questi episodi rientravano nella normalità.Francamente stanno togliendo sempre più mordente a questa formula1.

Rispondi Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 29 maggio 2011 20:06

però non puoi andare a rovinare gare altri

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 20:19

Bisogna distinguere la intenzionalità della manovra per danneggiare l’avversario dagli
episodi che scaturiscono dalla dinamica di
normali tentativi di sorpasso.Negli episodi di Montecarlo non c’era intenzionalità.
Se Massa ha stretto al tornante dopo che Hamilton era entrato e poi si è tenuto largo nel
tunnel come un pollo andando a finire sullo sporco,che tipo di responsabilità volete addossare a Hamilton? La collisione con Maldonato me la sono persa,ma la logica dice che rientra al massimo in un eccesso di agonismo.Ma poi in quel taboga monegasco
viste le caratteristiche del tracciato ci vorrebbe voluta una maggiore tolleranza.

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 20:20

Scusate…….ci sarebbe voluta

Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 20:27

@Gip: non sono affatto concorde con quello che dici.. l’intenzionalità di Hamilton ci sta tutta.. Perchè massa non è andato largo, lui stava facendo la traiettoria, è Gino che si è inserito con 3/4 di vettura sul cordolo sperando che massa invece di collidere alzasse il piedino.. Quindi l’intenzionalità c’è tutta (e poi c’era il precedente di qualche giro prima tra DiResta e Alguersari, quindi non dare la stessa penalità affibbiata al pilota della FI sarebbe stata scandaloso).. Stesso dicasi cper l’incidente con Pastor, in curva Hamilton era dietro e Maldonando non avrebbe potuto allargarsi in alcun modo, quindi Gino avrebbe dovuto alzare il piede.. invece ha preferito andare contro il paletto posizionato all’interno del cordolo…
Il sorpasso su Schumy è stato un sorpasso da fuoriclasse, queste due manovre son state pericolose e quindi giustamente sanzionate.

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 21:05

Vator,Hamilton era entrato,non con tutta la macchina,concordo,ma Massa ha chiuso sapendo di chiudere,tanto è vero che nell’intervista ha dichiarato,voleva sorpassare dove non è possibile,come dire ho chiuso.
Hamilton ci ha provato di brutto,ma a Montecarlo o fai così o non passi,poi alla fine della manovra erano affiancati.Non c’è dolo,ma
l’essenza del motorsport,IL SORPASSO.
L’episodio Maldonado lo ho perso

Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 21:20

@Gip: si vede che abbiamo due concetti diversi.. per me il dolo c’è, per te e qualche altro no, son opinioni.. però dite quello che volete, però voler sorpassare per forza, anche andando a rovinare la gara degli altri non si fà..
ecco l’episodio di Maldonado che mi hanno linkato per farmelo vedere (come se parlassi senza aver visto le cose tsè)
http://www.youtube.com/watch?v=WnTFy4KSKzc anche in questo caso secondo me gino ha sbagliato perchè nonostante fosse all’interno era indietro con il muso al momento della staccata quindi avrebbe dovuto semplicemente alzare il piede, invece si urtano e fa saltare anche il paletto posto sul cordolo… anche in questo caso, IMHO episodio malizioso.

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 21:30

Vator,se torni indietro nella storia dei GP,Senna arrivava addosso a chi lo precedeva e questo non si spostava gli andava addosso.Gli avversari lo sapevano e si mettevano da parte.
Un altro campione che adottava questa tecnica era Ronnie Peterson.Erano piloti forti,non potevano tollerare che qualchuno più lento si frapponesse.Ma parliamo di tempi in cui le corse erano vere.

Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 21:38

@Gip: si si è vero una volta le corse erano più fisiche, ora però non è cosi e volenti o nolenti ci si deve adattare..
Tornando al discorso più in genere vorrei fare una riflessione: e se fosse successo il contrario? se maldonado avesse sbattuto fuori gino? tutti giustamente gli avrebbero dato contro e difficilmente ci sarebbero stati alibi di sorta.. e anche se fosse successo ad alonso o massa, non ti nego che io me la sarei presa e non poco, perchè a prescindere dal tifo è stato un sorpasso esagerato.. alla fine se ne fa un caso perchè c’è un top driver (hamilton in questo caso) di mezzo.. dello stesso incidente tra diresta e alguersari, io non ne ho sentito parlare nel blog..

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 21:46

Vator 21.38. Se fosse accaduto il contrario,per quanto detto ,per me non ci sarebbe stata differenza.Sono lecorse.

Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 21:55

@Gip: beato te, io avrei dato di matto (proprio in virtù di quanto ci siam detti fin’ora) :D

Segnala abuso
Slim K.
Slim K. 29 maggio 2011 23:06

se al posto di massa ci fosse stato hamilton e al posto di hamilton ci fosse stato un massa o un pastor maldonado cosa avreste detto????siate più obbiettiviiiiiiiiiiii
se gl’altri entrassero su hamilton come fanno con schumacher (vedesi turchia)o come fa lui stesso con gl’altri vi piacerebbe????

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 23:32

Eh eh eh ,il problema alla fine non si pone gli altri non hanno la capacità di fare quei sorpassi.Mi dispiace per voi che preferite veder guidare dei mezzi piloti,io preferisco quelli veri.

Segnala abuso
Emanuele 30 maggio 2011 09:02

e stata una delle gare piu belle che ci siano mai state ieri, e tu dici che stanno togliendo spettacolo alle f1 e cmq ci sono molti soldi in ballo quando sbatti fuori uno devi essere penalizzato altrimenti un team non investe milioni di dollari per vedersi sbattuto fuori e non penalizzare chi a causato l’incidente

Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 20:02

lol.. 20 secondi di penalità ma il risultato stranamente non cambia.. hahaha ma è una barzelletta?

Rispondi Segnala abuso
Rob 29 maggio 2011 20:05

non sono tifoso di Hamilton, e almeno una delle penalizzazioni che ha preso ci stava tutta;
capisco però la sua frustrazione, e un parte di ragione ce l’ha anche lui; quindi, ovviamente, ha anche una parte di torto;
forse paga il fatto che in passato è stato aiutato, sfangandola quando avrebbe meritato di non passarla liscia;
è che le mummie che hanno rovinato la Formula1, pensano anche ad agevolare ora un pilota (o una squadra), ora un’altro, a seconda dei tempi e a seconda di ciò che ritengano gli convenga di più.
Rifondiamo questo sport; via gli sciacalli dalla FIA.

Rispondi Segnala abuso
Gianluca loves Ferrari & Michael Schumacher
Gianluca 29 maggio 2011 20:34

Le penalità sono state più che giuste: certamente Hamilton non avrebbe rinunciato ad attaccare Maldonado (sarebbe stato uno smacco per un campione come lui finire dietro ad un esordiente con una Williams che si sta rivelando tutt’altro che competitiva), ma avrebbe potuto farlo pochi giri più tardi in un altro punto, e non subito dopo la ripartenza.
Ha rovinato la gara della vita di Pastor (al quale auguro di rifarsi già dalla prossima gara) e quella che sarebbe potuta essere di riscatto per Massa, invece la sua foga da campione ha fatto uscire entrambi da Monaco a mani vuote.
I commissari non ce l’hanno con lui (basti pensare ai vari sconti che ha ricevuto nel 2007 e al mancato drive-through di Sepang 2010 dopo aver zigzagato più volte nei confronti di Petrov).
Certo, ha subìto anche delle penalità ingiuste (Spa e Fuji 2008), ma stavolta giustizia è stata fatta: peccato però che queste penalità non restituiranno a Maldonado 8 punti che oggi avrebbe ampiamente meritato.

Rispondi Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 21:07

Spa è stata la più ingiusta delle penalità!

Segnala abuso
Der Boy us Züri! 29 maggio 2011 20:37

1) l`articolo e megafazioso…classico italiota spaghettaro che cerca di screditare Lewis.
2) Ci sono inesattezze nella traduzione (che stranamente lo fanno apparire in cattiva luce).
3) Non ci doveva essere nessuna penalità! Qui a Monaco é l`unica possibilità che hai per vincere: tentare il 120% e essere sicuro che ci saranno dei contatti! Lewis non mollare mai! I veri fan della F1 (quella di Mansell, Senna,Prost, ecc..) sono con te! Sei un purosangue che non deve venire logorato da questi porci della maFIA! Jenson doveva vincere questa corsa ma stranamente é entrata la SC… scandaloso!

Hai ragione Lewis: io guardo la F1 principalmente perché ci sei te in McLaren e Kobayashi in Sauber…il resto é loglio….una schifezza di piloti che hanno dimenticato cosa significa la parola “OSARE”.

I ferraristi e i fan della Red Binge Drinking Racing ( se non sei austriaco…come fai a tifare RBR????!!!!) sono i soliti mafiosi !

COME ON LEWIS!

Rispondi Segnala abuso
29 maggio 2011 21:59

Ma che ti fumi…….ma sopratutto da dove fumi ???

Segnala abuso
Jako+1909 29 maggio 2011 22:44

A quanto leggo sei razzista. Ma da piccolo sei stato percaso menato duramente da qualche bambino italiano ? Guarda che il 99% della FIA è inglese

Segnala abuso
FONDAMENTALISTAMC 2 giugno 2011 14:51

FINALMENTE QUALCUNO DI CHIARO E LOGICO!!! BRAVISSIMO!!! HAMILTON E’ UN BIG! E LA STORIA GLI DARA’ RAGIONE COME FU X TAZIO O PER GILLES!!!
AH!!!
OCCHIO A PEREZ…IO LO CONOSCO: HA 2 PALLE GIGANTI!!! UN NUOVO HAMILTON MISTO A SENNA!!!!!!!!!!
CIAO E…FORZA MC LAREN!!!!!!!!!!!

Segnala abuso
Anonimo 29 maggio 2011 20:40

VATOR Hamilton era con 3/4 di macchina all’interno guardati il filmato.. prima di dire era dietro…http://www.youtube.com/watch?v=WnTFy4KSKzc guardalo qui

Rispondi Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 21:07

il filmato l’ho visto… per me hamilton è dietro in quanto nel momento del contatto il muso di pastor è sicuramente più avanti.. non necessariamente essere all’interno ed essere davanti coincidono, gino era all’interno, ma sicuramente piu indietro.

Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 29 maggio 2011 22:47

pastor maldonado ha fatto la traiottoria correttamente, cercando di sfruttare una maggior accellerazione.. cercando di allargarsi, hamilton oltre ad essere dietro si butta in uno spazio inesistente
e poi è pure fortunato che a lui i danni sono sempre lievi

Segnala abuso
Beppe 29 maggio 2011 20:44

Non mi piace la direzione che stanno prendendo le principali categorie motoristiche: F1 e Motogp. In F1 ormai si deve desistere dal sorpassare perchè i sommi commissari si divertono a dare penalità a destra e a manca. Il risultato ottenuto è ‘la sagra dei trenini’ con piloti che preferiscono stare a mezzo secondo dall’auto che li precede anche se sono più veloci per evitare l’eventualità di toccarsi e prendere sanzioni. E’ chiaro poi che vengono tagliate le gambe ai pochi piloti grintosi rimasti che nonostante tutto ci provano in quanto passano quasi per quelli ‘strani’ (visto che gli altri ormai se ne guardano bene di tentare un sorpasso ormai). In MotoGP ancora più paradossalmente invece sono alcuni piloti (in primis Lorenzo) che iniziano ad opporsi ai sorpassi azzardati. Ma che corse sono? Le corse sono passione, grinta e anche azzardo. Nessuno vuole che i piloti si scontrino intenzionalmente ma è giusto tentare un sorpasso anche se al limite, non si può voler togliere la voglia di vincere ad un pilota…

Rispondi Segnala abuso
29 maggio 2011 23:12

Ma che trenini? Ma se negli ultimi 20 anni di F1 non si sono mai visti tanti sorpassi come quest’anno?!?! Un conto è sorpassare e guidare in modo aggressivo, un conto è fare i kamikaze!

Segnala abuso
Slim K.
Slim K. 29 maggio 2011 23:12

allora giochiamo agl’autoscontri…
va bene rischiare ma non è che ad ogni curva entri su qualcuno…
allora le gare se fanno tutti cosi finiscono in tre!

Segnala abuso
Masssa 29 maggio 2011 20:45

Massa non è finito largo come un pollo….ha dovuto scegliere…o tenere stretto hamilton rischiando che quel F*****o gli finisse addosso o tentare di stare al limite dall’altra parte sperando di reggere sullo sporco…..Si è preso un rischio ma solo per se….UN PILOTA ONESTO CHE HA PENSATO ALLA VITA DI ENTRAMBI

Rispondi Segnala abuso
Nico
Nico 29 maggio 2011 21:05

“UN PILOTA ONESTO CHE HA PENSATO ALLA VITA DI ENTRAMBI”

Se vabbè, non si muore mica per un contatto del genere…..l’onestà non centra nulla…quello era un normalissimo incidente di gara…è il regolamento della F1 che è estremamente ridicolo……

Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 21:12

Ma quale pilota onesto,è stato ingenuo,e se dopo anni di corse non hai ancora imparato di non metterti in quelle posizioni,ebbene è carenza di intelligenza.Insomma se la è cercata e bene gli è andata.

Segnala abuso
FONDAMENTALISTAMC 2 giugno 2011 14:56

UN GRAN : A S I N O!!!!!!!!!!!!!!

E DA QUELLO CHE LEGGO E VEDO LA “MAMMA” DEGLI ASINI E’ SEMPRE INCINTA……….

……………………..PIETA’!!!!!!!

Segnala abuso
Nico
Nico 29 maggio 2011 21:03

(ho letto solo la prima parte)
La FIA ad Hamilton, ne ha fatte scampare tantissime….questo gli serba da lezione.

Rispondi Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 29 maggio 2011 21:05

Hamilton ha perfettamente ragione a parlar così, anzi, avrebbe dovuto dire di più.
La F1 è stata fatta da decenni di sorpassi. Adesso non si possono più fare, è vietato.
La F1 è gestita da una massa di caproni.

Rispondi Segnala abuso
Der Boy us Züri! 29 maggio 2011 21:31

Evidentemente ai piloti mediocri (Felipinho Massa di M. e Pastorello Mal-Donato) non và giù che il miglior pilota per ciò che riguarda il puro talento li passi.

Buttate fuori gli italiani dalla F1: vedrete che la maFIA ritornerà ad essere FIA e che le CORSE torneranno ad avere il loro significato originale.

Mansell, Senna, Prost, Schumacher, Lewis. Questi (tra gli altri) i piloti che simboleggiano la vera Formula 1, quella dell`istinto, dell`aggressività, del volere essere il numero 1 ad ogni costo, del prendersi rischi pazzeschi senza compromessi, insomma: la purezza delle corse risiede in questi piloti. Gli Stewards stanno rovinando la carriera di Lewis! Oggi poi hanno rovinato la sua gara e pure quella di Jenson (che sarebbe sicuramente arrivato o primo o secondo).

PORCI!

Forza McLaren

Rispondi Segnala abuso
GLP
Glp 29 maggio 2011 21:34

Condivido parola per parola quanto hai scritto!!!

Segnala abuso
Jako+1909 29 maggio 2011 21:56

Ma guarda che tutti i membri maFIA sono Inglesi (tranne Tod) cioè sono tutti per la mecladren.Non so a quale italiani ti riferisci, istinto e aggressività ci stanno ma appogiarsi sugli altri per passare e poi rovinargli la corsa non penso che sia giusto, anzi è mancanza di stile. E poi come tu hai detto Mansell, Senna, Prost, Schumacher, be anche loro sono stati puntualmente sanzionati per questo genere di manovre kamikaze, quindi non parlare a vanvera.
E SEMPRE FORZA FERRARI

Segnala abuso
Cesare 30 maggio 2011 18:52

Prost sarebbe stato un pilota tutto istinto e aggressività?ma che dici….

Segnala abuso
Masssa 30 maggio 2011 21:25

Tesoro….il tuo purotalento è stato già sorpassato da massa ben due volte in 6 gare con molta ma molta più classe!!!

Segnala abuso
Darius 29 maggio 2011 21:32

come al solito sempre modesto Hamilton eh? oggi le penalita’ ci stavano tutte, compresa anche quella data a Di Resta…ma come gli è venuto ad Hamilton di attaccare Massa in quel modo??? roba da matti e da incoscienti, era troppo dietro al brasiliano ed era inevitabile che i 2 si sarebbero toccati, contando che non c’era assolutamente spazio…Hamilton è il pilota piu’ veloce a parita’ di macchina, ma è anche quello che commette piu’ errori allo stesso tempo; se imparasse ad essere un tantino piu’ freddo in certi frangenti sarebbe sicuramente il miglior pilota in assoluto

Rispondi Segnala abuso
Jako 1909 29 maggio 2011 21:47

Ma che, lui furioso ? a me mi è sembrato che ha sbagliato lavoro hamilton.
Se voleva fare il butta fuori le discoteche si trovavano dall’altra parte di Monaco.

Rispondi Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 29 maggio 2011 21:52

Leggete la storia della F1 e, soprattutto, il regolamento sportivo… ;)

Segnala abuso
LucaS 29 maggio 2011 21:57

O il tester alla piste del luna park.
Per chi pensa che lo spettacolo sia prendersi a sportellate, deve andare a guardare i destruction derby.

Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 29 maggio 2011 22:03

Qui non si parla di sportellate.
Segui il filo.

Segnala abuso
Jako+1909 29 maggio 2011 22:11

caro CONTROSTERZO mi sa che leggi la storia della F1 in SOTTOSTERZO, il regolamento sportivo vieta categoricamente il sorpasso fatto da hamilton su massa. Massa anche se più lento aveva più di mezza macchina avanti e poi se non voleva centrarlo in pieno consiglio a hamilton di spotare le aiuole così al prossimo gp di monaco ha lo spazio dovuto, solo che poi si dovrá fare i conti per il taglio di chicane.

Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 29 maggio 2011 22:21

:)

Forse non sai leggere…

Lasciam perdere.

Segnala abuso
Lewis87 29 maggio 2011 21:59

NON ACCETTO NEL MODO + ASSOLUTO LE PENALIZZAZIONI CONTRO LEWIS,QUANDO SORPASSA “DEVONO” FARLO PASSARE.LA F1 VUOLE I SORPASSI ED HAMILTON ED ALONSO SONO GLI UNICI CHE DANNO SPETTACOLO.VETTEL E’ UN PUPAZZO,NON ALL’ALTEZZA DI LEWIS E FERNANDO E’ LA MACCHINA NON LUI,E LA SQUADRA APPOGGIA SOLO LUI.FORZA LEWIS LA SORTE DEVE PUR GIRARE

Rispondi Segnala abuso
Ingnorante 29 maggio 2011 22:16

Sono felice della tua obbiettività… ciò non toglie che Hamilton un pochino più attento deve diventarlo… non è la prima volta che durante ai sorpassi corpo a corpo Hamilton venga penalizzato… di solito si dice sbagliando s’impara… non sembra corrispondere a Lewis
http://www.youtube.com/watch?v=RwzuvD_I2GE

Segnala abuso
Fede 29 maggio 2011 22:07

Ricordiamoci che il sorpasso subito da Schumacher è dovuto a due cose:
1.Schumacher aveva finito le gomme (ed era diversi giri che teneva dietro Hamilton)
2.Hamilton ha usato il DRS come da regolamento nel tratto del rettifilo del traguardo
Senza questo dispositivo col cavolo che si sarebbe avvicinato in quel modo a lui.(oltre 20 km/h di differenza!!)
Peccato comunque x Schumi che aveva sorpassato Hamilton al tornantino come Rosberg….
Che problema ha avuto Schumi, qualcuno lo sa?

Rispondi Segnala abuso
Slim K.
Slim K. 29 maggio 2011 23:25

un incendio e la macchina si è bloccata.in partenza si è resettato di colpo il sistema di partenza che non fa pattinare le gomme e ha dovuto riavviare la procedura.
strano che hamilton non sia riuscito a passare massa in quel punto eppure schumacher a gomme fresche come hamilton gli ha insegnato come si faceva in quel punto un sorpasso super pulito(al primo giro).comunque schumacher è stato l’unico a superare in quel punto piloti del calibro di hamilton e rosberg senza causare danni a se e agl’altri.ripeto l’UNICO!
si è presentato con la macchina davanti nel momento di impostare la curva e la stessa manovra è stata poi rifatta in maniera super pulita con rosberg.
comunque aggiungo che nel sorpasso che schumacher ha subito da hamilton oltre alle cose già dette aveva anche l’alettone davanti danneggiato…

Segnala abuso
30 maggio 2011 14:00

la differenza è che hamilton e rosberg correttamente una volta visto schumi non lo hanno chiuso a differenza di massa e maldonado che hanno voluto resistere per forza pur girando 2 secondi più lenti!!! lo stesso schumi correttamente al sorpasso subito da hamilton non ha resistito per forza o chiuso come maldonado, il suo si chiama buonsenso ed esperienza, quello di massa e maldonado egoismo!!!! cosa pensava massa, se anche avesse resistito alla sota hamilton lo avrebbe superato, devono finirla di penalizzare chi lotta per il mondiale!!!

Segnala abuso
Der Boy us Züri 29 maggio 2011 22:09

Che schifezza di tifosi siete! Le sportellate ci stanno tutte! Quello che non ci stà sono gli ordini di scuderia, il vantaggio tecnico ad un pilota privilegiato ecc…! Ma che catzo avete visto voi della F1? Senna, Arnoux etc… li avete mai visti correre o sapete solo che sono dei campioni…ma non sapete il perché?!?!

I piloti sono pagati MILIONI per gareggiare al massimo! Io voglio vedere manovre al limite, tentare quello che il pilota medio non tenta, rischiare dove gli altri non rischiano! Questo significa essere un campione. Mica guidare un`astronave come fà Vettel…e poi chiamrlo campione… ha solo fatto il suo compitino!

Lewis é il migliore e a voi spaghettari non và proprio giù.
Tenetevi Massa ( in Ferrari per gli interessi della FIAT in Brasile) e incrociate le dita.

Ribadisco: non capite un tubo di F1…figuriamoci di piloti…

Rispondi Segnala abuso
Jako+1909 29 maggio 2011 22:16

vattene al circo e non al circus se vuoi vedere le sportellate

Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 29 maggio 2011 23:11

quoto jako, oppure gli spettacoli di demolizione auto

Segnala abuso
Cesare 30 maggio 2011 19:47

Io voglio…..ma chi credi di essere?
Non sei capace di apprezzare un piatto di spaghetti,e vuoi?

Segnala abuso
Alex 29 maggio 2011 22:17

sull’incidente di Massa Hamilton non ha colpe, non lo ha toccato, e’ finito fuori da solo perche’ ha provato di resistere in un tratto sporco. Hamilton lo ha passato regolarmente all’interno, non capisco la penalita’. su youtube c’e’ il viedo:
http://www.youtube.com/watch?v=vdTkmLHRTkw

Rispondi Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 22:25

@Alex: hamilton è stato penalizzato non per l’incidente ma per il sorpasso al tornantino… cosi come prima è stato penalizzato Diresta…

Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 29 maggio 2011 22:28

Davvero non capisci?
E’ semplice: i sorpassi son vietati in F1.
Si passa solo in rettilineo utilizzando DRS e KERS, mettendo la freccia ed effettuando la manovra esclusivamente a sinistra.

Segnala abuso
Alex 29 maggio 2011 22:32

ma sul tornantino non e’ che ha sfasciato l’auto a Massa… e’ stato solo un sorpasso non riuscito. mah?!?…

Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 22:38

@Alex: infatti la penalità non è stata inflitta perchè ha sfasciato la macchina di massa (nessuno si sognerebbe di dire ciò dato che non è vero).. semplicemente la penalità è stata data per le modalità con cui ha effettuato il sorpasso (e il conseguente urto con la monoposto di massa) PRIMA che ci fosse l’incidente…

Segnala abuso
Ingnorante 29 maggio 2011 22:42

l’ignorante, per una volta sa!
Massa ha dichiarato che dopo il tentato sorpasso al tornantino da parte di Hamilton ha pero aderenza, è per questo che non è riuscito a tenere la macchina nel tunnel

Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 29 maggio 2011 22:45

O Massa ha sfasciato la sua chiudendolo oltremodo sul cordolo?

Segnala abuso
30 maggio 2011 14:03

massa l’ha sfasciata colpendo webber prima che hamilton lo prendesse, cmq non ditelo fate pure credere che hamilton è un cattivo che lo ha buttato fuori!!!

Segnala abuso
Lavinia94
Lavinia94 29 maggio 2011 22:31

Nel complesso, Hamilton ha un tantino esagerato in questo GP. Forse non ha colpe nell’incidente con Massa, ma non si può negare di certo il contrario in quello con Maldonado. Ha sbagliato e, per me, merita questa penalità. Sarà stata tutta la situazione in generale, le qualifiche, la mancata pole, la retrocessione.. Sta di fatto che ha agito forse senza pensare bene.

Rispondi Segnala abuso
29 maggio 2011 22:54

mi spiegate massa dove sarebbe potuto andare poiché era con il con il muso quasi dentro webber? e poi ci lamentiamo che non difende la posizione una volta che lo fa ha anche colpa?

Rispondi Segnala abuso
Vator
Vator 29 maggio 2011 22:57

@Anonimo: parcheggiare e far passare gino… bwhahahahaha ovviamente sono ironico. Massa non ha alcuna colpa, anzi povero per una volta che stava facendo una bella corsa

Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 29 maggio 2011 23:19

Semplice: non doveva stringere Lewis sul cordolo… ;)

Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 29 maggio 2011 23:09

hamilton, se andavi a giocare con le macchine del luna park, magari non ti penalizzavano ;D in fondo in fondo…. la è quello lo scopo ;D

Rispondi Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 29 maggio 2011 23:27

http://www.youtube.com/watch?v=E0Oo1IjXmLY
avete visto l’incidente alla 500miles di indianapolis?
mancavano pochi metri al traguardo quando hildebrand si è schiantato a muro nel tentativo di rallentar il meno possibile per non farsi prendere
alla fine ha chiuso secondo con la macchina distrutta

Rispondi Segnala abuso
29 maggio 2011 23:41

è ora di finirla di dire che hamilton è protetto dalla fia, solo perchè nel 2007 lo han rimesso in pista con la gru devono smetterla di andare avanti a penalizzare solo lui, dato che già nel 2008 hanno tentato in tutti i modi di fargli perdere il mondiale e quasi ci riuscivano: spa, fuji,malesia,francia(in prova e poi in gara)e cina dove un illegale gioco di squadra permise a massa di suoerare raikk(come l’anno prima avvenne il contrario per far vincere il mondiale a kimi) 2008
Australia 2009, valencia 2010(singapore non penalizzato webber che lo butta fuori)
Quest’anno penalizzato in malesia per zig zag(ma vettel in spagna alla partenza no)
oggi a monaco penalizzato in qualifica per un taglio di chicane che non si è mai visto, non l’hanno mai riproposto(ma esiterà?)piu un drive through e 20 secondi di penalità per incidenti di gara

Rispondi Segnala abuso
30 maggio 2011 14:11

1: con webber aveva metà auto davanti, visto che oggi continuate a dire che era dietro massa e maldonado.
2:nando non è più forte, non osa mai, anche oggi aveva l’80 per cento di possibilità di vincere e ha aspettato troppo, non è alto che un regolarista che non eccelle in niente e se ha vinto 2 monjdiali lo deve proprio all’affidabilità della sua renault
3: si è visto nel 2007 che hamilton debuttante andava come lui se non di più, così per evitare il confronto ha preferito cambiare scuderia e stare in una renault imbarazzante(nonostante ron dennis fosse disposto a tenerlo, mentre ora con un massa che appena mette le ruote davanti viene bloccato si sente tranquillo come in renault quando misero fisichella al posto di trulli(licenziato ingiustamente per non mettrgli i bastoni tra le ruote)

Segnala abuso
alexander brandner
Alexander brandner 29 maggio 2011 23:45

Giustizia?
Non entro nel merito se era giusto o no penalizzare Hamilton. Però, stando ai commissari, ha commesso due infrazioni uguali nella stessa gara. Negli sport seri alla seconda infrazione si viene espulsi (nel basket al secondo fallo anisportivo, nel calcio al secondo cartellino giallo). In F1 invece la seconda penalità, almeno in questo caso, è stata semplicemente ridicola. Sesto era e sesto è rimasto

W Ferrari!

Rispondi Segnala abuso
29 maggio 2011 23:48

Non ho mai difeso Lewis in passato, ritengo che sia stato ampiamente favorito in varie occasioni, anche dalla direzione gara però ritengo che sia, dopo Nando, il migliore in pista. E’ un piacere vederlo guidare, è si aggressivo, forse troppo, ma per chi come me ricorda la F1 anni 70/80 prova piacere nel vedere dei piloti così aggressivi. Ricordiamo che l’ultimo pilota di sifatta maniera, Juan Pablo Montoya, anche lui era osteggiato dai commissari.Ora è vero ha sbagliato, è entrato in ritardo su Massa ma sappiamo bene che a Monaco il sorpasso riesce se chi ti precede preferire cedere la posizione che rischiare il contatto. E’ un sorpasso diciamo “psicologico”. Maldonado invece, autore di una bella gara, ha chiuso in anticipo per evitare il sorpasso, troppo in anticipo. Perciò, in questo caso,dò ragione a Lewis. Capisco anche che potesse essere frustrato dalla qualifica e per come si son mnesse le cose nel Gp ma indubbiamente se non impara a calmare i nervi non sarà mai un pilota completo, come Fernando.

Rispondi Segnala abuso
Francesco 30 maggio 2011 02:26

Ora va bene lo spettacolo ma per sorpassare si deve esserci spazio, non si può invenarlo ogni volta…o meglio puoi provare a farlo, ma se il pilota davanti ti chiude poi sono cavoli tuoi, anche perchè non basta buttarsi all’interno in qualsiasi situazione per avere il “diritto” al sorpasso… a me piace la grinta di hamilton ma spesso esagera, pensate a cosa accadrebbe se tutti i piloti guidassero come lui… alla terza curva finirebbe il gran premio…

Rispondi Segnala abuso
30 maggio 2011 06:31

si avrebbero gp migliori, non gp anestetizzati.
Non finirebbero alla 3 curva, si son sempre fatti così i gp.

Segnala abuso
Gianluca loves Ferrari & Michael Schumacher
Gianluca 30 maggio 2011 07:12

Io gli avrei dato anche l’arretramento di 10 posizioni in griglia a Montreal, ma in questo caso la FIA lo ha graziato perchè ogni volta che Hamilton ha corso sul “Circuit de Gilles Villeneuve” è sempre partito in pole, quindi non hanno voluto privarlo di questa possibilità.
Non lo definirei un pilota scorretto (ce ne sono di peggiori), ma deve migliorare la propria condotta di gara.

Rispondi Segnala abuso
ceccorapo
Ceccorapo 30 maggio 2011 07:51

Insomma…il ragazzotto “abbronzato” non può pretendere di fare ciò che vuole e ieri ci ha provato ancora…troppo blande le sanzioni,bisogna che impari l’educazione in pista,gli altri non corrono per farlo passare quando vuole lui!

Rispondi Segnala abuso
Link84 30 maggio 2011 10:51

Però alla fine Der Boys ha ragione. Siamo in gara caspita. E’tanto bello vedere dei trenini di macchine con nessuno che prova un attacco. La F1 è bella solo per Hamilton e Kobayashi. Non me ne vogliano i tifosi di Button ma se al posto suo al 3 posto dietro Vettel e Alonso ci fosse stato Lewis allora si che avremmo visto una gara ben più movimentata. Poi Massa è veramente più lagnoso di Barrichello. Forse gli conveniva fare il tassista.

Rispondi Segnala abuso
GLP
Glp 30 maggio 2011 11:57

Condivido!

Segnala abuso
30 maggio 2011 12:03

Forse i gestori del sito dovrebbero pensare ad eliminare i post di quel tale che si firma come “Der Boy us Züri!”: tali post hanno preso un accenno esageratamente razzista. Ricordiamo al soggetto in questione che le gravi dichiarazioni discriminatorie in Italia costituiscono reato. Vorrei sottolineare come i frequentatori di Derapate abbiano dato prova di grande civiltà, non restituendo gli insulti e facendo finta di nulla. Però tutto ha un limite.

Rispondi Segnala abuso
Kimi25 30 maggio 2011 12:16

Hamilton non è un pilota che osa, è un pilota che tenta, che rischia, è un pilota che vive le corse. Ieri lewis ha subito una penalizzazione ingiusta che solo uno con poco buon senso poteva dare. Non ha colpe in entrambi gli incidenti e se mai ce le avesse la percentuale sarebbe del 50%, visto che in entrambi i casi sia Massa che maldonado hanno stretto la traiettoria.
30 anni fa questi episodi sarebbero stati catalogati come semplici incidenti di gara, oggi i piloti sono diventate fighette e si lamentano di tutto. Ciao a tutti, in particolare ai pochi buoni con ancora un pò di buonsenso.

Rispondi Segnala abuso
Kimi25 30 maggio 2011 12:32

Volevo inoltre specificare una cosa sull’incidente tra Massa e Lewis al tornatino.
Molti lo paragonano a quello su Schmi nella prima parte di gara, ma c’è una sostanziale differenza! In quel caso Lewis non ha stretto come ha stretto Massa, perchè a differenza sua lui ha usato cervello ed esperienza… Schumi mi sembra abbia fatto medesima manovra anche su Rosberg poco dopo, sempre al tornantino. Manovra perfetta,regolare, perchè?? Perchè Rosberg ha lasciato lo spazio sufficiente per non creare danni, a differenza di Massa e Maldonado.

Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 30 maggio 2011 21:35

Lucidissimo KIMI25, come al solito.
Mi mette tristezza, invece, leggere certi commenti, perchè mi fan notare che ormai la maggioranza del pubblico si è assuefatta a questa F1 anestetizzata, perdendo la memoria storica di questo sport.
I sorpassi: ieri, l’essenza delle corse; oggi, un reato.

Segnala abuso
Darius 30 maggio 2011 12:26

be alla fine Hamilton non ha subito nulla, è arrivato comunque sesto…ha buttato fuori gara piu’ persone e ha subito un solo drive through ( i 20 secondi che gli hanno tolto alla fine me la chiamate penalita’??? potevano dargli anche 40 secondi ma sempre sesto arrivava, che cosa ridicola! avrebbero dovuto toglierlo dalla zona punti come minimo

Rispondi Segnala abuso
Emy anonimo 31 maggio 2011 11:35

Mi sembra che molti non vogliano vedere delle gare di formula uno, una volta che vince la Ferrari tutto ok, anche se fosse a tavolino.Capisco e son daccordo con chi dice che Hamilton ha esagerato ma vorrei chiedere a chi lo critica una cosa:
tutti dite che il gran premio è stato avvincente, il motivo quale è?per il trenino dei primi tre?O per i sorpassi fatti nel bene e nel male dai piloti che almeno ci hanno provato?????A voi la risposta ciao

Segnala abuso
Anonimo 30 maggio 2011 12:49

guardate il sorpasso a schumacher, michael lascia lo spazio.. senza andare a chiudere confrontatelo con quello di maldonado… massa e solo un buffone che non sa guidare…

Rispondi Segnala abuso
Anonimo 30 maggio 2011 12:58

sicuramente erano pi al limite con pastor..

Rispondi Segnala abuso
PascaL 30 maggio 2011 13:51

ciao gente… quanto meno vedo strane opinioni… ma il fatto vero e ke Hmilton è un mito… con un auto da corsa può fare veramente di tutto….
Hamilton VS Massa… bhè Felipe è stato molto scorretto perkè nel tornantino anzike tenere la linea larga per affrontare il tornantino, lo ha kiuso…
ma come lo ha kiuso, quando Lewis era gia dentro…
infatti si vede nel replay ke lo kiudo quando Lewis è già all’interno…
e se lewis è gia all’interno nno può farci niente ke arrivarci al marciapiede per evitarlo…
e non può scomparire visto ke sta effettuando una staccata al limite del dritto…
massa lo kiude mentre lewis è all’interno, e addirittura allunga la frenata toccando la makkina di weber ke lo sopravanzava, rovina il suo alettone anteriore….
se rivedete il Replay è massa ke ha sbagliato…. gli rodeva essere sorpassatto addirittura a montecarlo…
Schumaker a inizio GP sopravanza Lewis al tornantino..Lewis quando lo vede, schumy è inserito all’interno non lo stringe.. e viene sorpassato..
ANKE su Maldonado…
quest’ultimo non doveva stringerlo se era all’interno…
ankora una volta .. una cosa è kiudere quando il pilota è dietro (kiudere la porta) … e una cosa è kiudere andando addosso.. se si rivede il replay Maldonado ha una traiettoria troppo stretta a inizio curva…manovra sbagliataa se hai qualkuno all’interno..

Rispondi Segnala abuso
giulio46
Giulio46 30 maggio 2011 14:47

Secondo me, Lewis è il pilota più forte del circus, ma per ila garaq di ieri merita un 3, perchè nonostante quello che molti dicono sia Felipe che Maldonado erano già all’ interno della curva quando Lewis ha tenatato di sorpassi, rovinando quindi inevitabilmente la loro gara ed è quindi inutile che si lamenti perchè la seconda penalità per il sorpasso su Pastor ci starebbe tutta.

Rispondi Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 30 maggio 2011 16:28

un pilota forte è un pilota completo.. non certo uno che si butta ad occhi chiusi.. ma è un tipo che sa gestire le situazione.. e che commette pochi errori
hamilton.. abbiamo visto come ha perso il titolo con raikkonen e l’hanno dopo lo stava rifacendo con massa
raikkonen gli strappò un mondiale con uno svantaggio di 18 punti su 20 disponibili, gli bastava un sesto posto in 2 gare

Rispondi Segnala abuso
30 maggio 2011 18:34

ancora non hai capto che quel mondiale doveva vincerlo la ferrari per la spy story??? sei per caso duro di capoccia???

Segnala abuso
Romanicvs 30 maggio 2011 17:35

Hamilton delle volte esalta le sue qualita’ con i suoi sorpassi spettacolari e delle volte come a Montecarlo esagera e rovina la gara ad Altri Piloti!
Le penalizzazioni che ha preso per gli incidenti con Massa e Maldonato sono state ridicole,mi domando dove voleva andare,poi uno che pensa che il Colore della sua Pelle lo penalizzi e’ Patetico,dopo tutti i favori che ha ricevuto da Withing!
Imparasse da kobayashi che ha fatto una gara all’attacco ed eccelsa!

Rispondi Segnala abuso
30 maggio 2011 17:50

hamilton con la scusa del colore della pelle,ridicolo,se la passa sempre bene,era da bandiera nera……E questo e’il pilota che voi dite ( migliore) si vede che di f1 nn capite niente!!!!

Rispondi Segnala abuso
Mauro C. 30 maggio 2011 19:23

Simoncelli supera Pedrosa all’esterno, lo spagnolo in difficoltà tira la staccata e lo centra… drive through!
Hamilton attacca Massa al tornantino, Massa chiude la traiettoria ugualmente e lo centra…. drive through!
Hamilton attacca Maldonado alla S.ta Devota, Maldonado chiude la traiettoria ugualmente e lo centra…. drive through!
Allora, quando Schumacher al tornantino supera Hamilton, che signorilmente accusa il colpo e lo lascia passare, dobbiamo pensare che uno dei due sia di “un altro pianeta”?
Proviamo a minacciare di dare la stessa punizione ad entrambi, un bel “concorso di colpa”, chissà che allora si possano vedere più sorpassi e meno “.. era dietro e non l’ho visto”?
Signori si nasce, non si diventa…
Così aumenterebbe anche la sicurezza, o no? Troppo facile rovinare la gara danneggiare l’alettone del sorpassante danneggiandogli l’alettone anteriore: parliamo di sicurezza in pista?
Ehi, chi è lei che da lassù sta ridendo divertito? Come dice… Gilles?
Saluti. Mauro C.

Rispondi Segnala abuso
Romanicvs 30 maggio 2011 20:22

@ Mauro Gilles Vileneve faceva sorpassi non andava sulle Macchine a Scontro buttando fuori i suoi avversari!

Rispondi Segnala abuso
Gilles68 30 maggio 2011 21:02

gilles se doveva superare sfruttava i millimemetri della pista non faceva sconti a nessuno,adesso sembrano signorine piagnucolose,ci vorrebbero gli indicatori di direzione,i cartelli stradali e gli autovelox,poi però non chiamiamola f1 hamilton è l’unico pilota che ricorda i grandi del passato:gilles,peterson,mansell senna ecc.ecc.saluti by gilles 68

Rispondi Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 30 maggio 2011 21:41

Mi mette tristezza, leggere certi commenti, perchè mi fan notare che ormai la maggioranza del pubblico si è assuefatta a questa F1 anestetizzata, perdendo la memoria storica di questo sport.
I sorpassi: ieri, l’essenza delle corse; oggi, un reato.

Rispondi Segnala abuso
Mohamed87 30 maggio 2011 23:16

hamilton avrà anche esagerato, ma voi riuscite ad immaginare un hamilton che sta buono e calmo dietro ad una vettura più lenta di 2 secondi? e che è più veloce di vettel come la scorsa gara? no! infatti x quello è Grande più tosto rischia. sinceramente non riesco ad immaginare una f1 senza un pilota del genere. se un giorno si ritira mi ritiro pure io come appassionato e malato di questa f1.

Rispondi Segnala abuso
31 maggio 2011 08:21

Scusate, ma nessuno ha notato che Massa ha toccato il pilota davanti(in questo caso Webber) in quella famosa curva? Se era nella traiettoria giusta questo non accadeva..

Rispondi Segnala abuso
CONTROSTERZO
CONTROSTERZO 31 maggio 2011 22:02

http://www.youtube.com/watch?v=JYiNKYaviZI&feature=player_embedded

Questo mostra che non ha alcuna colpa, sorpasso in piena regola.

Rispondi Segnala abuso
Seguici