Calendario F1 2013: doppio derby per Spagna e Francia

Calendario F1 2013: doppio derby per Spagna e Francia
  • Commenti (17)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

GP di Formula 1 - Spagna - calendario

C’è gran fermento attorno al calendario 2013 della Formula 1. Le gare che vorrebbero farne parte crescono di numero ma non sembra ci sia la volontà, sia da parte della Federazione Internazionale dell’Automobile che dei team, di superare il limite dei venti appuntamenti stagionali. Seguendo il ragionamento di Bernie Ecclestone, quindi, molti organizzatori di corse europee cominciano a sentir cedere il terreno sotto ai loro piedi. E’ il caso della Spagna che, ospitando ben due gare tra Valencia e Barcellona, sarà sicuramente costretta a fare una scelta. Situazione analoga potrebbe registrarsi tra Belgio e Francia con quest’ultima, a sua volta, combattuta tra almeno due location.

GP SPAGNA F1. In Germania sta già accadendo: i circuiti di Hockenheim e Nurburgring si spartiscono ad anni alterni l’organizzazione del Gran Premio tedesco. In Spagna pare solo questione di tempo. Difficilmente nel calendario del 2013 rivedremo contemporaneamente il circuito di Barcellona e quello cittadino di Valencia. Bernie Ecclestone ha un disperato bisogno di trovare nuovi spazi per le ricche mete esotiche che spingono a suon di milioni pur di entrare nel Circus. “Alternare Valencia e Barcellona sarebbe una buona idea. Ne stiamo parlando ma dobbiamo ancora ben svilupparla”, ha confermato in una recente intervista al Financial Times.

GP FRANCIA F1. Un posto dovrà essere trovato anche per consentire il ritorno del GP di Francia, clamorosamente fuori dal 2008 a causa della carenza di fondi che si è abbattuta sul circuito di Magny Cours. La soluzione al momento più accreditata è quella di riportare la Formula 1 oltralpe usando come location il rinnovato circuito del Paul Ricard a Le Castellet e alternando l’evento con il confinante GP del Belgio di Spa-Francorchamps. Il tracciato del sud della Francia, però, deve ancora vincere la forte concorrenza di Magny Cours che, in uno slancio d’orgoglio, si è nuovamente candidata per ospitare il Gran Premio.

414

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 17/01/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 17 gennaio 2012 12:11

ma fate una bella cosa, inserite il paul ricard, SPA non la sfiorate nemmeno con i polpastrelli.. e alternate Montmelò a Valencia SC, proprio come fanno i tedeschi

Rispondi Segnala abuso
Http://f12011ps3.forumfree.it/ 17 gennaio 2012 12:12
Vator
Vator 17 gennaio 2012 12:17

Nessuno Tocchi Spa. Che la petizione abbia inizio.

Rispondi Segnala abuso
Jeppy 17 gennaio 2012 12:25

Sarebbe bello se tornasse il Paul Ricard ad ospitare una gara, vivo a Marsiglia e non dista molto da qui, solo che il circuito è vicino al Principato di Monaco, e dato i prezzi proibitivi x me (impiegato statale in Francia) va a finire che la gente preferisce andare a Le Castellet invece che a Montecarlo, quindi o vengono svolte in 2 momenti diversi dell’anno, e cmq togliete la Corea o l’India ma non Spa, purtroppo è inutile protestare, Ecclestone pensa solo e soltanto ai soldi e ai diritti tv, la parte sportiva e agonistica è l’ultimo dei suoi pensieri.

Rispondi Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 17 gennaio 2012 12:40

l’india non penso.. è appena entrata in calendario

Segnala abuso
Steppt 17 gennaio 2012 13:00

Non toccate Spa..Alternate Valencia e Spagna…Inserite MagnyCours/Paul Ricard e levate il Bahrain..Oppure: Levate Valencia e mettete MagnyCours o Paul Ricard come Gd Europa

Rispondi Segnala abuso
Steppt 17 gennaio 2012 13:01

Volevo dire alternate Valencia e Barcelona..

Segnala abuso
Darius 17 gennaio 2012 13:02

da quest’anno non ci sara’ piu’ nemmeno il gp di Turchia…sembra che Ecclestone lo faccia apposta a togliere i circuiti migliori dal calendario, che squallore

Rispondi Segnala abuso
Jeppy 17 gennaio 2012 14:18

Purtroppo i prezzi dei biglietti erano proibitivi per il turco medio, e quindi le gradinate erano vuote, x questo è stato eliminato

Segnala abuso
Darius 17 gennaio 2012 13:07

come GP di Spagna io reintrodurrei Jerez per le noiosissime piste di Valencia e Barcellona. Il GP di Francia magari lo faranno alternato come quello tedesco (magari Le Castellet/Le Mans). infine, SPA NON DEVE SPARIRE DAL CALENDARIO NEMMENO PER UN ANNO.

Rispondi Segnala abuso
Darius 17 gennaio 2012 13:30

il mio personalizzato invece è:
1)Melbourne, Australia, Gp del Pacifico
2)Fuji, Giappone, Gp d’Asia
3) Sepang, GP Malesia
4)Shangai, Cina, Gp Cina
5)Mugello, GP di San Marino
6) Istanbul, GP Turchia
7) Montecarlo, GP Monaco
8) Jerez, GP Spagna
9) Montreal, GP Canada
10) Laguna Seca, GP California
11) Indianapolis, GP USA
12) Silverstone, GP Gran Bretagna
13) Le Castellet, GP Francia
14) Brands Hatch, GP Europa
15) Spa, GP Belgio
16) Monza, Gp Italia
17) Kyalami, GP Africa (o Sud Africa, fate voi)
18) Interlagos, Gp Brasile
19) Suzuka, Gp Giappone
20) Adelaide, GP d’Australia

Rispondi Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 17 gennaio 2012 13:49

secondo me le piste devono essere varie, però non sacrificherei piste come monaco per esempio dove cmq non si sorpassa però è la leggenda de la F1

Il montmelò non è male.. almeno dal mio punto di vista.. anche se si è vero, sorpassare non è facile nonostante un rettlineo bello lungo.. dovrebbero eliminare l’ultima chicane

Rispondi Segnala abuso
Gianluca loves Ferrari
Gianluca 17 gennaio 2012 14:18

Spa è intoccabile: non capisco perchè si sono messi in mente di alternarla con la Francia proprio quest’anno che rientra Raikkonen, il vero e proprio re della pista belga (vincitore di 4 edizioni) insieme a Schumacher.
Riguardo la Francia, non conosco il Paul Ricard ma preferirei si tornasse a Magny Cours: il fatto che sia adibito regolarmente per la SBK e che la Formula 1 non vi gareggi più dal 2008 mi fa girare non poco le scatole. O un circuito è agibile o non lo è.

Rispondi Segnala abuso
Jeppy 17 gennaio 2012 14:25

Il problema di Magny-Cours è ke si trova in mezzo alla campagna francese, paesaggio tipico del centro della Francia, ma non c’è altro, non ci sono autostrade moderne, non ci sono alberghi, non ci sono ristoranti, certo ci sono nei dintorni, ma sono tipici dei paesini, non questi grandi alberghi o ristoranti extralusso, il problema è che gli amministratori locali, hanno sempre e solo pensato ad arricchirsi dagli introiti che la F1 portava, e fatto orecchie da mercante ai richiami di Ecclestone, la situazione di Magny-Cours poteva andare bene 20 anni fa ma non oggi che vanno nei paesi arabi o in Asia e trovano circuiti faraonici, con alberghi extralusso e superstrade x arrivarci, lusso e ricchezza ovunque!!

Segnala abuso
Gianluca Kimi RB
Gianluca RB 17 gennaio 2012 14:45

tranne in india però, dove attorno al circuito non c’è di certo l’extralusso

Segnala abuso
Motric
Motric 17 gennaio 2012 15:36

Dijon e Laguna Seca !? Opzioni nostalgiche e romantiche, direi… Ok, ci sto! Anche se credo che gli standard di questi circuiti in materia di sicurezza siano piuttosto lontani da queli attualmente richiesti. Sprattutto Digione, non ha vie di fuga.
Però l’idea mi piace.

Rispondi Segnala abuso
Hosmesso 17 gennaio 2012 18:58

je venisse un coccolone a quel vecchio de ecclestone!

Rispondi Segnala abuso
Seguici